I volontari alle prese con i piccoli pazienti del Giovanni XXIII di Bari
I volontari alle prese con i piccoli pazienti del Giovanni XXIII di Bari
Vita di città

Giocattoli e sorrisi ai piccoli pazienti dell’Ospedaletto con i SASS e l’AIMA di Bitonto

I volontari hanno animato il reparto di pediatria del Giovanni XXIII

Non è vero che l'Epifania tutte le feste porta via. La dimostrazione è arrivata mercoledì scorso dai volontari bitontini dei Servizi Ausiliari di Sicurezza Stradale e dell'Associazione i Miracoli dell'Amicizia che hanno regalato ai piccoli pazienti del reparto di pediatria dell'Ospedaletto Giovanni XXIII di Bari un inaspettato prolungamento delle festività natalizie, con tanto di befana, lettere a Babbo Natale, clown pasticcioni, giochi e caramelle.

«Il gesto ha richiamato sentimenti di fratellanza, vicinanza e gratitudine in soccorso all'inspiegabile sofferenza soprattutto dei più piccoli – hanno commentato i volontari parlando dell'iniziativa - grazie ai genitori e soprattutto ai bambini che ci hanno lasciato per un po' le chiavi del loro cuore».
Un cuore che ha potuto dimenticare per qualche tempo le terapie, i medici e le sale operatorie, per dedicarsi a quello che per quest'organo dovrebbe essere l'unico impegno quando si tratta di un'età così tenera: il gioco e il sorriso. Tanti sorrisi dunque, ma anche qualche lacrima di commozione, per le tante persone sottoposte a pressioni e ansie silenziose affrontate sempre col sorriso sul volto per non lasciar trapelare nessuna preoccupazione ai piccoli ospiti dei lettini del reparto.
I responsabili delle due associazioni hanno voluto infine dedicare un grosso ringraziamento «ai nostri volontari che con amore si adoperano, quotidianamente, ad allietare e a donare un sorriso».
18 fotoI volontari del SASS e di AIMA con i piccoli del pediatrico Giovanni XXIII di Bari
sasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssasssass
  • SASS Puglia
Altri contenuti a tema
Terremoto di Pizzoli: il sindaco ringrazia i volontari del Sass Bitonto Terremoto di Pizzoli: il sindaco ringrazia i volontari del Sass Bitonto «Speranza e conforto per noi col vostro aiuto e la vostra vicinanza»
Domenica passeggiata alla scoperta delle grotte di Chiancariello e Lama Balice Domenica passeggiata alla scoperta delle grotte di Chiancariello e Lama Balice Fare Verde e Sass Puglia Onlus per riscoprire la bellezza dell'area verde bitontina
Un 73enne di Molfetta scomparso e ritrovato grazie ai Carabinieri e ai Sass Bitonto Un 73enne di Molfetta scomparso e ritrovato grazie ai Carabinieri e ai Sass Bitonto I volontari hanno collaborato con i militari e le unità cinofile
Amianto, rifiuti e persino una moto d’acqua abbandonati in lama Balice Amianto, rifiuti e persino una moto d’acqua abbandonati in lama Balice La denuncia dei Sass Puglia sulla situazione del “polmone verde” di Bitonto
Rifiuti tossici incendiati in periferia, Abbaticchio: «Presto interventi straordinari» Rifiuti tossici incendiati in periferia, Abbaticchio: «Presto interventi straordinari» Il sindaco di Bitonto conta di ridurre il fenomeno con nuove fototrappole e denunce penali
2 Rifiuti tossici a fuoco alla periferia di Bitonto Rifiuti tossici a fuoco alla periferia di Bitonto Sul posto i volontari dei SASS. Fare Verde: «Dove sono i controlli e le fototrappole?»
Scomparso e poi ritrovato col supporto dei Sass di Bitonto un bambino di 4 anni Scomparso e poi ritrovato col supporto dei Sass di Bitonto un bambino di 4 anni Era sparito nel nulla a Palo del Colle. È stato ritrovato dopo alcune ore a casa di un amichetto
Siringhe abbandonate in via Traetta: i Sass le rimuovono Siringhe abbandonate in via Traetta: i Sass le rimuovono Il capitano Presicce: «L’indifferenza è la nostra peggior nemica»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.