La strada provinciale 88
La strada provinciale 88
Cronaca

Investono un cane e scappano. Sass Puglia: «Prestare soccorso è obbligatorio»

L'episodio ieri sulla provinciale Bitonto-Giovinazzo. Sul posto la Polizia Locale e il Nucleo Guardie Zoofile

Brutta storia ieri mattina a Bitonto. Sulla strada provinciale 88 per Giovinazzo è stato investito un cane di colore scuro. Alcuni passanti, alla vista del povero cane, hanno allertato la Polizia Locale ed il Nucleo Guardie Zoofile - Sezione Provinciale di Bari per i rilevamenti del caso e la relativa rimozione della carcassa.

«L'omessa custodia da parte dei proprietari e scappare dopo aver investito un cane, sono azioni riprovevoli che non trovano assolutamente giustificazioni - scrive su Facebook il Sass Puglia -. Molti utenti della strada non sanno che in caso di incidente, da cui derivi danno a uno o più animali d'affezione, da reddito o protetti, hanno l'obbligo di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso agli animali che abbiano subito il danno».

Ed ancora: «Chiunque non ottemperi agli obblighi di cui al periodo precedente è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 410 a euro 1.643. Le persone coinvolte in un sinistro con danno a uno o più animali d'affezione devono porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un intervento di soccorso. Chiunque non ottemperi al precedente obbligo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 82 a euro 328».

La carcassa del cane, un pastore di colore scuro, dopo i rilievi del caso, è stato prontamente rimossa. «Confidiamo nell'attività della Polizia Locale e delle guardie zoofile, intervenuti sul posto - termina il post del Sass Puglia - affinché si riesci ad identificare chi ha reso questa giornata piena di tristezza e di dolore».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • SASS Puglia
Altri contenuti a tema
Il Leo Club Palo del Colle Auricarro dona un defibrillatore alla SASS Il Leo Club Palo del Colle Auricarro dona un defibrillatore alla SASS Domenica 16 maggio la cerimonia di consegna alle ore 19.00
1 Luigi Presicce Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Luigi Presicce Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana Il comandante della SASS ha ricevuto il riconoscimento per l'impegno profuso nella gestione della pandemia
Incendi a raffica in via Amm.Vacca: Bitonto invasa dai fumi tossici Incendi a raffica in via Amm.Vacca: Bitonto invasa dai fumi tossici A fuoco cumuli di immondizia e rifiuti pericolosi. I residenti: «Siamo senza tutele»
Le festività a Bitonto non fermano gli idioti dei rifiuti Le festività a Bitonto non fermano gli idioti dei rifiuti Cumuli di immondizia incendiati nei pressi di via Ammiraglio Vacca. I Sass: «Si stanno impossessando delle campagne»
Addio a Manuela, giovane poliziotta falciata dal Covid Addio a Manuela, giovane poliziotta falciata dal Covid Per anni ha servito la città di Bitonto. Lascia il marito e tre figli piccoli
Barcollano ubriachi nel centro storico di Bitonto: la denuncia dei SASS Barcollano ubriachi nel centro storico di Bitonto: la denuncia dei SASS Il racconto dei volontari: «Senza mascherina, si abbracciavano e inneggiavano “alla loro salute”»
Anziano bloccato in casa dal covid a Bitonto salvato dai volontari e dal 118 Anziano bloccato in casa dal covid a Bitonto salvato dai volontari e dal 118 Viveva solo a Mariotto e aveva i sintomi del virus, ma non riusciva a ricevere assistenza
Il Commissario di Palo ringrazia i Sass di Bitonto Il Commissario di Palo ringrazia i Sass di Bitonto «Col vostro contributo risultati eccellenti per la comunità»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.