Primo maggio dei lavoratori
Primo maggio dei lavoratori
Politica

Il PD "Terra di Bari" organizza la Maratona online del Lavoro e dei Lavoratori

Dalle 10:00 alle 16:00 in diretta sulla pagina Facebook del partito

Il Partito Democratico "Terra di Bari" organizza la Maratona online del Lavoro e dei Lavoratori. Lo start è previsto per questa mattina alle 10:00 sulla pagina Facebook del partito.

«Non si ferma - e non intendiamo fermarla - l'onda di entusiasmo che ha coinvolto i circoli del Partito Democratico a partire dalla consultazione lanciata dal neosegretario Letta. Tra i temi prioritari emersi dalla sintesi prodotta dalla segreteria nazionale c'è il Lavoro e i Lavoratori. Quale occasione dunque migliore del Primo Maggio per condividere tra i circoli PD, col sociale, con tutta la gente che crede nel valore della democrazia e del confronto, riflessioni, proposte, idee per rendere questa Festa dei Lavoratori piena di speranza per il futuro» si legge nel comunicato stampa.

Ecco il programma:

Sabato 1 Maggio ore 10
  • SALUTO di On. Ubaldo Pagano e Organismo Commissariale Federazione Terra di Bari
  • INTRODUZIONE del programma a cura dei circoli coinvolti
1. IL LAVORO DOPO IL COVID
Lettura e commento dell'articolo 41 della Costituzione
L'iniziativa economica privata è libera. Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana. La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali.
  • Tavola rotonda: Circoli Castellana e Turi + ospiti: Franco Busto (Segretario Regionale UIL) e Domenico De Santis (Partito Democratico)

2. LE FORME DEL LAVORO OGGI
Lettura e commento dell'articolo 35 della Costituzione
La Repubblica tutela il lavoro in tutte le sue forme ed applicazioni. Cura la formazione e l'elevazione professionale dei lavoratori. Promuove e favorisce gli accordi e le organizzazioni internazionali intesi ad affermare e regolare i diritti del lavoro. Riconosce la libertà di emigrazione, salvo gli obblighi stabiliti dalla legge nell'interesse generale, e tutela il lavoro italiano all'estero.
  • Tavola rotonda: Circoli Università e Ricerca di Bari, Conversano e Monopoli + ospiti: Mimmo Cangialosi (Consulente del lavoro) e Leonardo Palmisano (Partito Democratico)
3. TEMPI E RETRIBUZIONE DEL LAVORO
Lettura e commento dell'articolo 36 della Costituzione
Il lavoratore ha diritto ad una retribuzione proporzionata alla quantità e qualità del suo lavoro e in ogni caso sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un'esistenza libera e dignitosa. La durata massima della giornata lavorativa è stabilita dalla legge. Il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunziarvi.
Tavola rotonda: Circoli Ruvo e Terlizzi + ospiti: Giuseppe Boccuzzi (Segretario Provinciale CISL) e On. Paolo Lattanzio (Partito Democratico)


ore 16.30
  • SALUTO di On. Marco Lacarra, Segretario Partito Democratico Puglia
  • INTRODUZIONE del programma a cura dei circoli coinvolti
4. LE DONNE LAVORATRICI
Lettura e commento dell'articolo 37 della Costituzione
La donna lavoratrice ha gli stessi diritti e, a parità di lavoro, le stesse retribuzioni che spettano al lavoratore. Le condizioni di lavoro devono consentire l'adempimento della sua essenziale funzione familiare e assicurare alla madre e al bambino una speciale adeguata protezione. La legge stabilisce il limite minimo di età per il lavoro salariato. La Repubblica tutela il lavoro dei minori con speciali norme e garantisce ad essi, a parità di lavoro, il diritto alla parità di retribuzione.
Tavola rotonda: Circoli Bitonto, Modugno, Bitetto e Palo del Colle + ospiti: Barbara Neglia (FILCAM)
e Senatrice Assuntela Messina (Partito Democratico)

5. LA SCELTA DEL LAVORO
Lettura e commento dell'articolo 4 della Costituzione
La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, una attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.
Tavola rotonda: Circoli Acquaviva e Cassano +ospiti: Gigia Bucci (Segretaria Generale CGIL Bari) e Francesco Paolicelli (Partito Democratico)
  • PD
Altri contenuti a tema
Tutti antifascisti, nessuno partigiano? Il Pd di Bitonto ospita Gianni Cuperlo Tutti antifascisti, nessuno partigiano? Il Pd di Bitonto ospita Gianni Cuperlo Il membro della direzione nazionale del partito con Rosaria Lapedote (Anpi) per parlare di “Resistenza bene comune”
Il Partito Democratico lascia la Pescara Il Partito Democratico lascia la Pescara Il segretario Brandi: «Ci torneremo solo con un nuovo contratto»
Si dimette il segretario del Pd di Bitonto, Francesco Brandi Si dimette il segretario del Pd di Bitonto, Francesco Brandi «Troppe resistenze interne. Il congresso decida se la strada intrapresa sia quella giusta»
Lo strano destino della Chiesa dell'Annunziata: contesa tra Bitonto e Bari ma a rischio degrado Lo strano destino della Chiesa dell'Annunziata: contesa tra Bitonto e Bari ma a rischio degrado Le consigliere del PD Noviello e Vaccaro chiedono la risoluzione della controversia e interventi urgenti di restauro
Nascite in picchiata a Bitonto. Nella scuola media i nuovi iscritti sono metà di quelli “uscenti” Nascite in picchiata a Bitonto. Nella scuola media i nuovi iscritti sono metà di quelli “uscenti” L’allarme del Pd: «Accorpare Caiati e Don Tonino Bello per garantire continuità didattica»
Vaccaro (PD): «Una delegazione da Bitonto alla marcia PerugiAssisi per la Pace» Vaccaro (PD): «Una delegazione da Bitonto alla marcia PerugiAssisi per la Pace» La richiesta del consigliere comunale per la manifestazione del prossimo 7 ottobre
Concorsi truccati Asl: assolto da tutte le accuse Giuseppe Lonardelli Concorsi truccati Asl: assolto da tutte le accuse Giuseppe Lonardelli «Il fatto non sussiste». Archiviata definitivamente la vicenda giudiziaria del medico bitontino
Dal 21 al 23 settembre a Bitonto torna la Festa de L’Unità Dal 21 al 23 settembre a Bitonto torna la Festa de L’Unità Politica e momenti di svago organizzati dal circolo locale del Pd sul tema “Il Territorio: risorsa da valorizzare”
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.