Giulio Base
Giulio Base
Territorio e Ambiente

Mercoledì iniziano le riprese del film di Giulio Base a Bitonto: ecco come cambia la viabilità

La troupe impegnata nelle strade della città fino al 21 dicembre

Dal 3 al 21 dicembre Bitonto ospiterà le riprese di Bar Joseph, nuovo film per il cinema del regista Giulio Base, coprodotto da One More Pictures e Rai Cinema.
Tutti i provvedimenti per la circolazione pedonale e veicolare adottati per rendere regolare il lavoro sul set, che toccherà tra interni ed esterni diverse zone della città, sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa al Comando di Polizia locale, alla quale hanno partecipato il sindaco Michele Abbaticchio, l'assessore Rocco Mangini, il comandante Gaetano Paciullo e il vice comandante Michele Perrulli.

Il Sindaco ha rivolto una preghiera ai bitontini, perché ancora una volta diano prova di grande attenzione nei confronti degli "esterni", confermando una capacità di accoglienza e ospitalità che contribuisce a rendere positiva l'immagine della città, tramutandosi spesso anche in elemento decisivo per la scelta di investimento sul territorio da parte di aziende di caratura nazionale, come accaduto di recente con le colonnine per la ricarica elettrica di Enel e con la fibra di Fastweb.

"Il film di Giulio Base – ha spiegato Abbaticchio – sarà quasi interamente girato a Bitonto. Ci aspettiamo un'importante ricaduta per la città e non solo in termini di promozione turistica. È per questo motivo che l'Amministrazione ha deciso di autorizzare l'utilizzo gratuito di tutti gli spazi individuati dalla produzione, mettendo a disposizione l'intera struttura organizzativa comunale e, in particolare, uomini e mezzi della Polizia locale, che sarà decisiva per il buon esito delle tre settimane di riprese".
"Tutti i cittadini – ha sottolineato il Sindaco – sono chiamati ad essere comprensivi e pazienti, perché inevitabilmente la presenza del set in città potrà comportare disagi alla circolazione, che si cercherà di contenere al massimo. Questo atteggiamento maturo sarebbe molto gradito agli attori e alle maestranze, ma soprattutto fare bene in questa circostanza potrebbe porre le basi per procurarsi una seconda chance, specie se si tiene conto della portata e delle attività di Rai Cinema, che coproduce la pellicola insieme alla One More Pictures".
"Si tratta – è questo l'appello di Abbaticchio – di una partita importante da vincere tutti insieme".

L'asssessore Mangini ha ricordato come la location a Bitonto del film Bar Joseph sia stata "un'opportunità guadagnata sul campo, dal momento che la produzione inizialmente era orientata a scegliere una diversa ambientazione più prossima a Bari. Insieme al sindaco abbiamo personalmente accompagnato regista e produttori nei vari sopralluoghi effettuati in città. Abbiamo scelto di offrire loro un'ospitalità a titolo gratuito, che si possa tradurre in occasione di investimento per la città".
"Questo film – ha aggiunto Mangini - rappresenta una grande vetrina per gli interni e i tanti e suggestivi esterni scelti. Finora regista e produzione si sono dichiarati pienamente soddisfatti della grande disponibilità che hanno trovato. Il nostro auspicio è che anche durante le tre settimane delle riprese tutto vada per il meglio, soprattutto in termini di accoglienza dei nostri ospiti. Decisivo è stato e sarà il coinvolgimento organizzativo e operativo di diversi settori comunali".

Il comandante Paciullo ha inteso rimarcare il grande impegno di tutta la struttura della Polizia locale e in particolare del vice comandante Perrulli per un'organizzazione work in progress molto articolata, dal momento che le riprese toccheranno varie zone della città e in diverse fasce orarie di giorno e di notte.
"È assolutamente necessario – ha ribadito Paciullo – che i cittadini siano pazienti e soprattutto dimostrino grande collaborazione per le chiusure e le limitazioni al traffico che di volta in volta si renderanno necessarie".

È toccato quindi al vice comandante Perrulli illustrare nel dettaglio tutti i provvedimenti di regolazione del traffico decisi, per consentire una regolare e ordinata lavorazione del film, e contenuti in due specifiche ordinanze sindacali, che contemplano anche la chiusura nella giornata del 5 dicembre del Liceo classico e linguistico "C. Sylos" e del plesso di via Abbaticchio della Scuola primaria e dell'infanzia "G. Caiati".
Il programma di restrizioni e divieti partirà già nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 con l'arrivo dei mezzi tecnici di supporto, che andranno a sistemarsi per tutta la durata delle riprese in piazza Ferdinando di Borbone nell'area di fronte al "Maria Cristina di Savoia".
"In linea di massima – ha spiegato Perrulli – le interruzioni del traffico saranno temporanee e non continuative, in base alle esigenze tecniche per le varie scene da girare. In alcuni casi, tuttavia, sarà necessario isolare la zona delle riprese sin dalla notte e per l'intera giornata, chiudendo alla circolazione aree nevralgiche e ciò richiederà un grande impegno nel presidio da parte dei nostri uomini e una fattiva collaborazione da parte di tutti i cittadini. Giornate difficili da questo punto di vista potrebbero essere il 20 e il 21 dicembre, quando è in programma la chiusura delle strade che portano nella zona del ponte Maria Cristina di Savoia".
  • Giulio Base
  • Bar Joseph
Altri contenuti a tema
Bitonto capitale del cinema con Giulio Base e Saverio Cappiello Bitonto capitale del cinema con Giulio Base e Saverio Cappiello Il film del regista piemontese girato a Bitonto tra i più attesi al Festival del Cinema di Roma. Quello del talento bitontino vince il Milano Film Festival
Il film di Giulio Base blocca Bitonto: traffico in tilt fin sulla Provinciale 231 Il film di Giulio Base blocca Bitonto: traffico in tilt fin sulla Provinciale 231 Il regista si scusa in un video: «Mi spiace per i disagi, ma porterò questa meravigliosa città sempre nel cuore»
Morto Ennio Fantastichini, protagonista del film di Giulio Base a Bitonto Morto Ennio Fantastichini, protagonista del film di Giulio Base a Bitonto L’attore aveva rinunciato proprio per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.