BiTalk
BiTalk
Cultura, Eventi e Spettacolo

Il BiTalk riparte dal Sud: attesa per Erri De Luca, Mimmo Lucano, Cammariere e Gianrico Carofiglio

Dibattiti, speech e momenti artistici nel centro storico di Bitonto dal 17 al 20 novembre

Sarà il Mezzogiorno d'Italia il fulcro attorno al quale si svilupperà la seconda edizione del BITalk, il festival diffuso della Città di Bitonto presentato ieri in conferenza stampa nella Sala Giunta della Città Metropolitana,
Dopo la "follia" della prima edizione, quest'anno al centro dei dibattiti, speech e momenti artistici previsti nella rassegna, dal 17 al 20 novembre, infatti, sarà il Sud a cui occorre guardare. Tra gli ospiti più attesi Sergio Cammariere, Gianrico Carofiglio, Erri De Luca e Mimmo Lucano.

«Un BITalk dedicato ad una riflessione politica - nel senso più nobile del termine -, sul mezzogiorno, sulle opportunità legate indissolubilmente alle criticità che il sud presenta e lo facciamo attraverso i più grandi narratori e osservatori del sud che per questa occasione si incontrano a Bitonto" ha dichiarato il Sindaco della Città di Bitonto Michele Abbaticchio "Bitonto diventa un laboratorio per pensare a una politica e a un modo di vedere nuovo e innovativo di interpretare il mezzogiorno che deve ritornare ad essere il punto di forza di questo paese».

Lungo un percorso che affronta questioni come la lotta alla mafia, le responsabilità sociali della Chiesa, le politiche migratorie e l'integrazione, il ruolo del Mediterraneo, si avvicenderanno attori, registi, musicisti, scrittori, filosofi di fama nazionale, in una sorta di "staffetta" culturale tra i contenitori artistici più significativi del borgo antico, dalla Galleria Nazionale Devanna al Torrione Angioino, dal Teatro Traetta al Sancti Nicolai Convivium, alla Cattedrale di Bitonto.
A presentare il programma anche l'assessore Rino Mangini: «È un programma molto ricco con ospiti importanti capaci anche di interrogarci sul tema della contemporaneità e siamo contenti che ancora una volta la nostra città riesca ad essere unica in determinate programmazioni culturali».

Lo start è fissato sabato 17 alle 18:30 con l'inaugurazione della mostra fotografica "Be Southern – A sud di donna" a cura di Clarissa Lapolla, esposta in precedenza a Newport e Jersey City. In serata presso il Teatro Comunale Tommaso Traetta, alle 19 Sergio Cammariere ripercorrerà le fasi della sua carriera in un dialogo intimo con il regista Cosimo Damiano Damato. A fare da sottofondo alle parole, i suoi brani, tra i quali uno dei suoi più celebri: "Dalla pace del mare lontano", del quale verrà proiettato il videoclip. A seguire lo spettacolo "Piano Poetry", in cui biglietti sono acquistabili sul circuito Vivaticket. Alle 20:30 presso la Chiesa di San Gaetano, alla presenza di Vincenza Rando – avvocato che difese Lea Garofalo, testimone di giustizia assassinata dall'ex fidanzato mafioso e a capo dell'Ufficio Legale di Libera – Contro le Mafie – Mario Dabbicco, coordinatore regionale di Libera e Pierpaolo Romani, coordinatore nazionale di Avviso Pubblico, avrà luogo il panel "Quando a collaborare sono le donne". Contemporaneamente alla Basilica dei Santi Medici, il concerto tributo a Domenico Modugno con l'Orchestra della Città Metropolitana.

Domenica 18, la Chiesa e la Mafia al centro di una conversazione con Isaia Sales, Renato Natale – Sindaco di Casal di Principe – e Don Tonio Dell'Olio, che avrà luogo alle 18:30 presso la Galleria Nazionale Devanna. Alle 19:00 e in replica alle 21:00 al Teatro Tommaso Traetta, l'anteprima nazionale del cortometraggio "Il mondiale in Piazza" di Vito Palmieri, girato interamente nella Città di Bitonto e vincitore del Premio Migrarti alla 75esima Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e del Premio Leone alla Festa del Cinema di Roma, nella sezione Alice nelle Città. Un corto che con ironia e leggerezza racconta l'importanza dell'inclusione sociale. Interverranno anche Paolo Masini, presidente di MigrArti – La Cultura Unisce e Antonio Parente, direttore dell'Apulia Film Commission. La Chiesa di San Gaetano ospiterà Gianrico Carofiglio, alle 20, in un dialogo con la giornalista Maria Grazia Rongo, che pone al centro il "Sud e la letteratura". A conclusione della seconda giornata "Non chiamateli Briganti" con Mimmo Mancini, e Paolo De Vita, che parleranno dello spettacolo omonimo dedicato agli eroi del Meridione dimenticati dalla storiografia ufficiale, la cui prima nazionale si terrà a gennaio 2019 al Teatro di Bitonto.

La terza giornata del festival incomincerà alle 18:30 presso la Galleria Nazionale Devanna con l'attore senegalese Mohamed Ba, protagonista di una conversazione con Elisabetta Tonon, che precederà il suo monologo teatrale "Invisibili", dedicato ai migranti. Sullo stesso tema l'incontro alla Chiesa di San Gaetano delle 19:30 "Aiutiamoli a casa loro" con Giuseppe Florio, fondatore e presidente dell'onlus Progetto Continenti, da 70 anni pioniere della solidarietà internazionale. Non mancherà l'ironia della Rimbamband, nel talk "Sud-ici" presso il Torrione Angioino alle 20. Il gruppo guidato da Raffaello Tullo racconterà agli spettatori come nasce il loro progetto, ma soprattutto quanto l'essere meridionali, l'essere sudici, possa costituire costante fonte di ispirazione e di creatività. La musica sarà invece protagonista dell'incontro con Nino Buonocore, che in un esclusivo set acustico, presso il Teatro Tommaso Traetta alle 21, ripercorrerà la sua carriera trentennale e i suoi successi, tra cui "Scrivimi" e "Rosanna".

Numerosi appuntamenti anche per la giornata conclusiva del festival, martedì 20 novembre che inizierà alle 17:30 presso la Cattedrale con Mimmo Lucano, Sindaco di Riace, politico dall'idea chiara e determinata sull'inclusione sociale, divenuto celebre a livello internazionale. Tra i personaggi più influenti al mondo secondo la rivista Fortune e protagonista di un cortometraggio di Wim Wenders, Lucano dialogherà con Michele Abbaticchio il Sindaco della Città di Bitonto. È attesa anche la partecipazione di Erri De Luca che successivamente, sempre in Cattedrale, incontrerà i lettori per il firmacopie de "Il Giro dell'Oca", appuntamento che precede lo spettacolo in abbonamento delle 21 presso il Teatro Tommaso Traetta "Se i delfini venissero in aiuto", il racconto del diario di Erri De Luca a bordo dalla nave di Medici Senza Frontiere, in scena lo stesso scrittore e poeta con il regista e sceneggiatore Cosimo Damiano Damato e con le musiche eseguite dal vivo da Giovanni Seneca e Anissa Gouizi. Ad arricchire l'ultima giornata della rassegna l'incontro con il Premio Pulitzer, Sergey Ponomarev e il vincitore e giurato del World Press Photo Manoocher Deghati in un dibattito dedicato alle migrazioni nel racconto giornalistico, alle 18:30 presso la Galleria Nazionale Devanna. L'evento, realizzato in collaborazione con l'Ordine dei Giornalisti di Puglia, è valido per la formazione professionale degli iscritti. Per accreditarsi bisognerà iscriversi sulla piattaforma online S.I.Ge.F.

Nelle giornate di sabato 17 e martedì 20, presso il Sancti Nicolae Convivium alle 20, rispettivamente con i critici cinematografici Domenico Saracino e Giancarlo Visitilli, avrà luogo l'incontro "Pasta, cinema e fantasia". Al centro del panel cinema e cucina, un accostamento che da sempre ha fatto le fortune dei cineasti. Dai "maccaroni" di Alberto Sordi agli spaghetti di Miseria e Nobiltà, sino alla mozzarella in carrozza di Vittorio De Sica, uno chef ed un critico cinematografico guideranno il pubblico in un viaggio sinestetico tutto dedicato alla settima arte e alla gastronomia, con particolare attenzione alle pietanze della tradizione popolare del Sud, portate sul grande schermo da Cinecittà.

Tutti gli eventi sono gratuiti, fatta eccezionale per i due spettacoli teatrali con Sergio Cammariere ed Erri De Luca. L'intero programma è consultabile sulla pagina Facebook della rassegna: https://www.facebook.com/bitalkfestival/.

Il festival è promosso dal Comune di Bitonto, in collaborazione con Parco delle Arti, Teatro Pubblico Pugliese, Ordine dei Giornalisti della Puglia e Cooperativa Quarantadue, e organizzato da Fanfara Srl.
  • BITalk
  • Festival BITalk
Altri contenuti a tema
Domani a Bari la presentazione del Festival BiTalk di Bitonto Domani a Bari la presentazione del Festival BiTalk di Bitonto Tra gli ospiti, Sergio Cammariere, Gianrico Carofiglio, Erri De Luca e Mimmo Lucano
2 Mimmo Lucano a Bitonto il 20 novembre per il BiTalk Mimmo Lucano a Bitonto il 20 novembre per il BiTalk Il sindaco di Riace sarà ospite in Cattedrale per parlare di immigrazione
Erri De Luca e Gianrico Carofiglio a Bitonto per il BiTalk Erri De Luca e Gianrico Carofiglio a Bitonto per il BiTalk Al festival “diffuso” anche Sergio Cammariere e lo spettacolo sui briganti di Mimmo Mancini
A novembre registi, artisti e giornalisti a Bitonto per il festival BITalk A novembre registi, artisti e giornalisti a Bitonto per il festival BITalk Tra gli ospiti Giancarlo Giannini, Dodi Battaglia, Morgan e Marcello Veneziani
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.