Verdi
Verdi
Politica

Arriva in città la Federazione dei Verdi di Bitonto

Il partito ambientalista affidato ai giovani Marika Anilli, Antonio Brancale, Leo Piglionica e Giuseppe Stellacci

La causa ambientalista ha un nuovo baluardo nella città di Bitonto: sbarca infatti nella città dell'ulivo la delegazione locale dei Verdi, aperta grazie all'impegno di alcuni giovani appassionati di politica: Marika Anilli, Antonio Brancale, Leo Piglionica e Giuseppe Stellacci.
«Da oltre vent'anni – spiegano i protagonisti dell'iniziativa - i Verdi continuano a promuovere e far valere le ragioni di chi, in Italia e in Europa , vuole tutelare l'ambiente e avviare una conversione ecologica dell'economia, del modello di consumo e degli stili di vita di tutti i giorni. La qualità dell'aria che respiriamo, la protezione dell'ambiente, della salute e della carta dei diritti degli animali, le rinnovabili e l'efficienza energetica, la lotta alla cementificazione, alla caccia e alle trivelle selvagge, la sicurezza alimentare, la mobilità sostenibile, la battaglia all'ecomafia, le politiche per affrontare i cambiamenti climatici e la crisi economica e morale che attraversa la nostra società; queste sono solo alcune delle tematiche che noi Verdi portiamo avanti da più di vent'anni per costruire un futuro migliore».

«Con queste prerogative e obiettivi – assicurano i quattro giovani attivisti - nasce a Bitonto la sezione della federazione dei Verdi. Grazie a una componente della federazione dei Verdi in Parlamento in passato sono stati raggiunti importanti risultati, dalla legge sui parchi nazionali a quella sulla caccia, dalla battaglia contro gli OGM, al conto energia fino al nostro impegno sulle rinnovabili, la lotta contro l'energia nucleare e quella in favore dell'acqua pubblica, il sostegno ad una produzione alimentare biologica. Oggi tutte queste certezze, che sono le fondamenta della nostra comunità,vengono continuamente minate in un preoccupante scenario di indifferenza mediatica. I Verdi, italiani ed europei,hanno come obiettivo quello di rappresentare le battaglie ecologiste, centrali per una democrazia moderna».

«La Federazione dei Verdi Bitonto – conclude la nota stampa - invita tutti coloro che sono pronti a lottare per queste battaglie, tutti coloro che si riconoscono in questi valori e in un nuovo spazio politico, ad unirsi per realizzare progetti finalizzati al bene della comunità, ricordando in fine che nelle prossime settimane si aprirà il tesseramento».
Per contattare i referenti locali è possibile scriver alla pagina facebook Federazione dei Verdi - Bitonto o su Instagram a Bitonto.fedverdi. Via mail è possibile utilizzare l'indirizzo federazioneverdibitonto@gmail.com
  • Federazione Verdi Bitonto
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.