Il gruppo della Polisportiva Elos. <span>Foto Anna Rita Fasano</span>
Il gruppo della Polisportiva Elos. Foto Anna Rita Fasano
Running e Atletica

Polisportiva Elos, due ori e due argenti a Brindisi

Bitontini sugli scudi nella gara regionale su pista organizzata dalla FISDIR

"Il mattino ha l'oro in bocca" recita un vecchio detto che i giovanissimi atleti dell'associazione bitontina "Polisportiva Disabili Elos - Sezione Michele Cioce" sembrano aver preso alla lettera. Mattinata all'insegna delle medaglie, quella di domenica, per il sodalizio bitontino che grazie alle ottime prestazioni dei suoi tesserati colleziona due ori e due argenti a Brindisi, nel corso della fase regionale promozionale di atletica leggera su pista organizzata dalla FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale).

Nel salto in lungo da fermo trionfa l'atleta di Palo Simone Colasuonno, seguito al secondo posto dal suo compagno di squadra, il bitontino Vincenzo Colamorea. Nelle gare di velocità i 50 metri vengono dominati da Francesco Loconsole, mentre sui 300 medaglia d'argento per Simone Colasuonno.

"Sono degli ottimi risultati - afferma il direttore tecnico Vito Sasanelli - che ci fanno ben sperare per un ruolo da protagonisti anche nei campionati regionali a livello agonistico, che si terranno a fine maggio. Pur essendo giovanissimi, i nostri atleti sono riusciti a competere e a vincere al cospetto di avversari trentenni con molta più esperienza e molte più gare all'attivo".

Una bella soddisfazione per la Polisportiva Elos che, sorta nel 2003, ha avviato solo da qualche anno le attività di atletica leggera. I giovani medagliati sono infatti tra gli studenti che hanno partecipato al progetto della Regione Puglia "Scuola, sport e disabilità" tenutosi nell'anno scolastico 2015-16 e che dopo aver conosciuto l'atletica leggera, se ne sono innamorati. Dei quaranta partecipanti, una metà ha deciso di continuare.

E negli ultimi giorni, è arrivato anche uno stimolo in più per i ragazzi: poter allenarsi ora presso la riqualificata tensostruttura "Paolo Borsellino", per due volte a settimana, ogni martedì e venerdì pomeriggio. Qui si prepareranno nuovi successi, per suggellare ancora una volta la felice unione tra sport e sociale.
  • atletica
Altri contenuti a tema
Mezzamaratona, Labianca vince la CorriRoma Mezzamaratona, Labianca vince la CorriRoma “E anche Roma è stata conquistata”, l'annuncio su facebook della mezzofondista
1 Labianca: "La corsa è la mia vita" Labianca: "La corsa è la mia vita" La campionessa regionale si racconta: il mito di Baldini, la gioia di condividere la propria passione
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.