raccolta rifiuti SANB
raccolta rifiuti SANB
Politica

Onda Civica: «Dubbi sull'operato dell'Amministrazione su Asv»

Il gruppo politico contesta le scelte sull'approvazione delle tariffe Tari senza un Piano Economico e Finanziario della partecipata

Tariffe sui rifiuti approvate in consiglio comunale ma senza i necessari documenti previsti per legge, utilizzando piani finanziari che non sarebbero congrui ed eccessivamente penalizzanti per le tasche dei cittadini.
È questo, in estrema sintesi, il punto di vista del gruppo politico locale Onda Civica, che ha contestato la scelta dell'amministrazione di approvare le tariffe Tari 2020, ancorandole a quelle già adottate nel 2019, quando il Comune si riservata in ogni caso di provvedere entro il 31 dicembre 2020 alla determinazione ed approvazione del piano economico finanziario del servizio rifiuti (PEF) per il 2020.

«Orbene – si legge nella lunga e articolata nota stampa di Onda Civica - l'ultimo PIANO FINANZIARIO TARI predisposto dal gestore del servizio appare essere quello a firma della liquidanda A.S.V. SPA, nel proprio documento pluriennale 2017/2018/2019, portante un costo complessivo annuo pari ad €. 10.647.494,00, per il 2017, 2018 e 2019. Onda Civica, più volte ha contestato la congruità del costo come determinato nel piano finanziario pluriennale 2017/2018/2019 dell'A.S.V. SPA, ritenendo eccessivamente esorbitanti le spese generali (mediamente oltre 500mila euro euro in più rispetto a comuni limitrofi di pari densità di popolazione), oltre al fatto che non v'è traccia dell'effettiva decurtazione dei proventi derivanti dalla vendita dei materiali. In varie occasioni Onda Civica ha rimarcato la necessità della riduzione dei costi afferenti le spese generali, anche attraverso una riorganizzazione, armonizzazione ed una immediata razionalizzazione dei costi, in favore della locale comunità, e pertanto restava in attesa del PEF 2020 che doveva essere approvato entro il 31.12.2020».

«Invero – denunciano però da Onda Civica - nella mattinata odierna (ieri, n.d.r) il nostro Consiglio Comunale ha meramente preso atto della validazione operata dall'ARERA, non già del P.E.F. 2020, bensì, sembrerebbe, del pluriennale 2017/2018/2019 A.S.V. SPA. Quindi, sembrerebbe che il nostro Consiglio Comunale abbia preso atto di una validazione ARERA operata senza il necessario e presupposto: il P.E.F. 2020. Anzi, la validazione sembrerebbe essere stata ancorata sullo stralcio 2019 del pluriennale A.S.V. SPA. Ma chi ha svolto il servizio di raccolta e smaltimento nell'anno 2020? Solo la liquidanda ASV SPA».

«Nello stralcio 2019 del pluriennale ASV – conclude la nota - tra i costi rientrano anche quelli afferenti la flotta di automezzi, autocarri, compattatori già dismessi nell'anno precedente dalla stessa ASV. Noi di Onda Civica ci chiediamo: com'è possibile prendere atto della validazione dell'ARERA, e cosa avrebbe validato l'ARERA se ad oggi non v'è traccia del PEF 2020? A proposito, nella presa d'atto è stato allegato il PEF 2020, o si rinvia per relationem allo stralcio del pluriennale A.S.V. SPA 2017/2018/2019? Appare più una presa d'atto al buio, certamente è emersa una precisa volontà politica: quella di non revisionare, armonizzare, ridurre, i costi della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti che da €. 10.647.494,00, sono lievitati ad €. 10.800.000, circa».
  • tari
  • Rifiuti Bitonto
Altri contenuti a tema
A Bitonto si scaricano mobili e poltrone: così nasce una discarica A Bitonto si scaricano mobili e poltrone: così nasce una discarica Scoperta una enorme catasta di rifiuti. La denuncia delle Guardie Ecozoofile Protezione Ambientale
Campagne trasformate in discariche: l'allarme di Coldiretti Puglia Campagne trasformate in discariche: l'allarme di Coldiretti Puglia Chiesto il potenziamento del controllo sul territorio da parte della Polizia Locale
Stanziati 100mila euro per ripulire le campagne di Bitonto dai rifiuti Stanziati 100mila euro per ripulire le campagne di Bitonto dai rifiuti Abbaticchio: «I rifiuti abbandonati nelle nostre campagne sono veleno per tutti»
1 La Sanb Bitonto ripulisce dai rifiuti il ponte su Lama Balice La Sanb Bitonto ripulisce dai rifiuti il ponte su Lama Balice «Qualcuno lo usa come un'enorme pattumiera a cielo aperto»
1 Differenziata sotto il 30% a Bitonto, Onda Civica: «Passi indietro» Differenziata sotto il 30% a Bitonto, Onda Civica: «Passi indietro» Critiche anche sulla mancata approvazione del PEF: «Cittadini penalizzati senza decurtamento costi»
Centro raccolta differenziata a Mariotto: indetta la gara Centro raccolta differenziata a Mariotto: indetta la gara La struttura comunale sarà realizzata su via Le Mattine, non distante dal campo sportivo
Incendi a raffica in via Amm.Vacca: Bitonto invasa dai fumi tossici Incendi a raffica in via Amm.Vacca: Bitonto invasa dai fumi tossici A fuoco cumuli di immondizia e rifiuti pericolosi. I residenti: «Siamo senza tutele»
«Si alle agevolazioni anche per i morosi» «Si alle agevolazioni anche per i morosi» I gruppi politici di “Onda Civica” e “Bitonto in testa” chiedono l'accesso agli sgravi fiscali anche per chi non è in regola con le tasse
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.