Inceneritore
Inceneritore
Territorio e Ambiente

No all'inceneritore NEWO: domani sit in davanti alla Regione

Presente anche il gruppo consiliare di 70032 Città in Movimento: «Rischio enorme per Bitonto»

Ci saranno ambientalisti, istituzioni dei comuni coinvolti e semplici cittadini domani a partire dalle 9 davanti alla sede della regione Puglia, in via Capruzzi, per protestare contro la decisione di autorizzare la realizzazione di un impianto di incenerimento di rifiuti nella zona industriale di Bari, a poche centinaia di metri dal confine comunale di Bitonto.
Ci sarà anche il gruppo consiliare di Bitonto "70032 Città in movimento", composto da Giuseppe Fioriello e Giuseppe Santoruvo «per ribadire il totale ed incondizionato dissenso alla realizzazione dell'inceneritore Newo per rifiuti nella zona industriale di Modugno».
«È l'occasione – spiegano i due consiglieri comunali - per sensibilizzare l'opinione pubblica nel senso dell'opposizione al nuovo insediamento industriale in un contesto che comprometterebbe anche Bitonto per tanti fattori. L'impianto non dovrebbe realizzarsi perché non inquadrato in nessuno dei più recenti strumenti di pianificazione previsti in tema di gestione dei rifiuti a livello europeo, nazionale, regionale e locale, ed indipendentemente da questo, l'incenerimento è il peggior modo di gestire materiali che possono essere recuperati e sottrae alla comunità posti di lavoro che invece potrebbero essere creati con l'avvio di una seria filiera industriale del recupero. Quella dell'incenerimento è per noi una tecnica arcaica oltre che dannosa e la nostra Comunità ha bisogno di lavorare per un futuro sostenibile».
«Ribadiamo quindi la nostra totale disponibilità a scendere in campo in prima linea – assicurano i due consiglieri bitontini - per bloccare questo scempio ambientale e altamente nocivo per la salute dei cittadini, convinti della possibilità di avviare altri processi per la gestione rifiuti, basati sulle "buone pratiche" e sul percorso verso "rifiuti zero"».


  • Inceneritore Bitonto
Altri contenuti a tema
Italia in Comune Puglia dice ‘No’ agli inceneritori Italia in Comune Puglia dice ‘No’ agli inceneritori Contestato il piano regionale dei rifiuti. Abbaticchio: «Bruciarli è il metodo peggiore. Si punti sulla differenziata»
Inceneritore alle porte di Bitonto: oggi riunione in ASI per la cessione di un altro suolo Inceneritore alle porte di Bitonto: oggi riunione in ASI per la cessione di un altro suolo Modugno ribadisce il no. Magrone: «Non cedete quel terreno alla Newo»
Inceneritore Newo, FI Bitonto: «Ricorso del Comune è un atto riparatorio dopo mesi di inerzia» Inceneritore Newo, FI Bitonto: «Ricorso del Comune è un atto riparatorio dopo mesi di inerzia» Carmela Rossiello (FI): «Perché non ha agito prima?»
Inceneritore Newo: il Comune chiede l’intervento di Mattarella Inceneritore Newo: il Comune chiede l’intervento di Mattarella «Autorizzazione illegittima a un’opera inutile». Abbaticchio: «Tutelare in ogni modo salute e ambiente»
«No all'inceneritore NEWO». Ieri manifestazione a Bari «No all'inceneritore NEWO». Ieri manifestazione a Bari Damascelli: «Quando la regione ritirerà l'autorizzazione?»
Comitati contro l'inceneritore: «Noi non lo vogliamo» Comitati contro l'inceneritore: «Noi non lo vogliamo» Si sono riuniti sabato in assemblea in Città Metropolitana. Mangano (M5S): «Decaro mantenga la parola»
Inceneritore Newo, «troppe ombre in questa vicenda» Inceneritore Newo, «troppe ombre in questa vicenda» I quesiti del consigliere regionale Damascelli (FI) gettano un velo di mistero attorno alla questione
SI Bitonto: «Il no di Lacarra (PD) e Cassano (FI) all'inceneritore è solo di facciata» SI Bitonto: «Il no di Lacarra (PD) e Cassano (FI) all'inceneritore è solo di facciata» Per la sezione locale del partito solo il governo Vendola è stato coerente sul tema ambientale
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.