Mappa Inceneritore
Mappa Inceneritore
Politica

Inceneritore Newo, FI Bitonto: «Ricorso del Comune è un atto riparatorio dopo mesi di inerzia»

Carmela Rossiello (FI): «Perché non ha agito prima?»

Il ricorso del Comune al presidente della Repubblica per impedire la costruzione di un inceneritore a poca distanza dal territorio di Bitonto è solo il tentativo di recuperare sui ritardi nei ricorsi ordinari che avrebbero dovuto essere presentati molto prima. È questo il giudizio della locale sezione di Forza Italia sul ricorso straordinario sottoposto al Capo dello Stato dall'amministrazione comunale per fermare la Newo che vorrebbe realizzare una potenziale bomba ecologica tra Bari, Modugno e Bitonto.

«Dopo mesi di silenzio e inerzia sull'inceneritore – scrivono in una nota gli attivisti azzurri - che la società privata Newo è stata autorizzata ad impiantare nella zona industriale di Modugno, a pochi chilometri da Bitonto, l'amministrazione Abbaticchio si sveglia e propone ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. Straordinario - è utile precisarlo - perché il nostro Comune è fuori tempo massimo per i ricorsi ordinari alla magistratura amministrativa, proposti invece da altri Comuni che si sono prontamente mobilitati. E ricorso riparatore, visto che da più parti è stato rimarcato l'immobilismo del nostro Comune sulla vicenda».
La vicenda aveva subito un'improvvisa accelerazione dopo il provvedimento dirigenziale del 25 gennaio 2018 con cui la Regione Puglia ha dato il nulla osta di compatibilità ambientale per il progetto di realizzare questo impianto per il trattamento e coincenerimento di rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi nella zona industriale di Bari-Modugno.
«Piuttosto che sottolineare le azioni tardive compiute in questi giorni – si legge ancora nella nota - Abbaticchio dovrebbe fare ammenda per il suo lungo silenzio-assenso al progetto, ancor più grave nella sua veste di vicesindaco metropolitano, visto che il primo nulla osta all'inceneritore fu dato proprio dalla Città Metropolitana».
«Solo ora il nostro sindaco - commenta la consigliera comunale FI, Carmela Rossiello - si ricorda di agire contro questa potenziale bomba ecologica alle porte di Bitonto. Ma perché non si è mobilitato prima, con ricorsi ordinari alla magistratura, come hanno fatto gli altri amministratori comunali interessati? Abbia almeno l'onestà intellettuale di non far passare un ritardo per un merito, dovuto alla sua inerzia su una questione ambientale che avrebbe richiesto un'opposizione ben più solerte e decisa».
  • Forza Italia
  • Domenico Damascelli
  • Michele Abbaticchio
  • Forza Italia Bitonto
  • Inceneritore Bitonto
  • Newo
  • Sergio Mattarella
Altri contenuti a tema
Abbaticchio potrebbe presentarsi come candidato unico del centrosinistra Abbaticchio potrebbe presentarsi come candidato unico del centrosinistra Il nome dell’ex sindaco di Bitonto è stato presentato a Letta da Decaro, in un incontro a tre con il governatore Emiliano
A Bitonto rischio chiusura per Punto di Primo Intervento e postazione del 118 A Bitonto rischio chiusura per Punto di Primo Intervento e postazione del 118 La delibera di giunta regionale n.1083 prevede sia l'epilogo dei Punti di Primo Intervento territoriali, sia la riorganizzazione dei servizi di emergenza-urgenza
Famiglia travolta da una moto, Damascelli: «È stata distrutta» Famiglia travolta da una moto, Damascelli: «È stata distrutta» Il consigliere comunale: «Non smetterò mai di chiedere tolleranza zero verso scooter e bici elettriche»
Abbaticchio: «Occorre una rivoluzione per difendere le istituzioni locali» Abbaticchio: «Occorre una rivoluzione per difendere le istituzioni locali» L'ex sindaco, vicepresidente di Avviso Pubblico, commenta l'ennesimo episodio di corruzione che ha coinvolto un amministratore locale pugliese
Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Ricci (con Abbaticchio) Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Ricci (con Abbaticchio) Il primo cittadino di Bitonto ieri a Bari per iniziare ad intessere rapporti con i suoi omologhi
Arresti a Bitonto, Damascelli: «È l'ora di chiedere più mezzi e uomini» Arresti a Bitonto, Damascelli: «È l'ora di chiedere più mezzi e uomini» L'intervento del consigliere comunale di Forza Italia: «Fra Carabinieri e Polizia ben 68 arresti»
Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana La nomina fiduciaria è arrivata da Antonio Decaro
Fer.Live, Damascelli: «No alla discarica, Decaro venga a visitare il sito individuato» Fer.Live, Damascelli: «No alla discarica, Decaro venga a visitare il sito individuato» Attacco ad Abbaticchio e disponibilità a fare fronte comune con Ricci
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.