Mappa Inceneritore
Mappa Inceneritore
Politica

Inceneritore Newo, FI Bitonto: «Ricorso del Comune è un atto riparatorio dopo mesi di inerzia»

Carmela Rossiello (FI): «Perché non ha agito prima?»

Il ricorso del Comune al presidente della Repubblica per impedire la costruzione di un inceneritore a poca distanza dal territorio di Bitonto è solo il tentativo di recuperare sui ritardi nei ricorsi ordinari che avrebbero dovuto essere presentati molto prima. È questo il giudizio della locale sezione di Forza Italia sul ricorso straordinario sottoposto al Capo dello Stato dall'amministrazione comunale per fermare la Newo che vorrebbe realizzare una potenziale bomba ecologica tra Bari, Modugno e Bitonto.

«Dopo mesi di silenzio e inerzia sull'inceneritore – scrivono in una nota gli attivisti azzurri - che la società privata Newo è stata autorizzata ad impiantare nella zona industriale di Modugno, a pochi chilometri da Bitonto, l'amministrazione Abbaticchio si sveglia e propone ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. Straordinario - è utile precisarlo - perché il nostro Comune è fuori tempo massimo per i ricorsi ordinari alla magistratura amministrativa, proposti invece da altri Comuni che si sono prontamente mobilitati. E ricorso riparatore, visto che da più parti è stato rimarcato l'immobilismo del nostro Comune sulla vicenda».
La vicenda aveva subito un'improvvisa accelerazione dopo il provvedimento dirigenziale del 25 gennaio 2018 con cui la Regione Puglia ha dato il nulla osta di compatibilità ambientale per il progetto di realizzare questo impianto per il trattamento e coincenerimento di rifiuti speciali non pericolosi e pericolosi nella zona industriale di Bari-Modugno.
«Piuttosto che sottolineare le azioni tardive compiute in questi giorni – si legge ancora nella nota - Abbaticchio dovrebbe fare ammenda per il suo lungo silenzio-assenso al progetto, ancor più grave nella sua veste di vicesindaco metropolitano, visto che il primo nulla osta all'inceneritore fu dato proprio dalla Città Metropolitana».
«Solo ora il nostro sindaco - commenta la consigliera comunale FI, Carmela Rossiello - si ricorda di agire contro questa potenziale bomba ecologica alle porte di Bitonto. Ma perché non si è mobilitato prima, con ricorsi ordinari alla magistratura, come hanno fatto gli altri amministratori comunali interessati? Abbia almeno l'onestà intellettuale di non far passare un ritardo per un merito, dovuto alla sua inerzia su una questione ambientale che avrebbe richiesto un'opposizione ben più solerte e decisa».
  • Forza Italia
  • Domenico Damascelli
  • Michele Abbaticchio
  • Forza Italia Bitonto
  • Inceneritore Bitonto
  • Newo
  • Sergio Mattarella
Altri contenuti a tema
Pozzi chiusi nel Centro-Sud Puglia: Damascelli lancia l'allarme per i raccolti Pozzi chiusi nel Centro-Sud Puglia: Damascelli lancia l'allarme per i raccolti Mancata riapertura da parte del Consorzio Unico di Bonifica
Ponte sulla 231, il centrodestra bitontino rimarca la sua lunga battaglia - VIDEO Ponte sulla 231, il centrodestra bitontino rimarca la sua lunga battaglia - VIDEO Damascelli: «Si chieda scusa per questo scempio durato molti anni»
Polisportivo "N. Rossiello", Damascelli: «Si autorizzi l'ingresso ad almeno 100 tifosi» Polisportivo "N. Rossiello", Damascelli: «Si autorizzi l'ingresso ad almeno 100 tifosi» Il Consigliere comunale di Fratelli d'Italia ha presentato una mozione di cui è primo firmatario
Forza Italia a congresso provinciale: per i bitontini seggi a Corato Forza Italia a congresso provinciale: per i bitontini seggi a Corato Sabato 13 gennaio si rinnovano gli organi direttivi della Terra di Bari
Anna Rosa Tarantino, il ricordo di Domenico Damascelli Anna Rosa Tarantino, il ricordo di Domenico Damascelli Il leader del centrodestra bitontino a 6 anni dalla tragica scomparsa della donna
Blitz Polizia, Damascelli: «Stato fortemente presente a Bitonto» Blitz Polizia, Damascelli: «Stato fortemente presente a Bitonto» Il leader dell'opposizione lancia poi un monito: «Attenzione ad approvvigionarsi di consensi elettorali provenienti dalle sacche della società che alimentano il malaffare»
Locali fatiscenti a Neuropsichiatria Infantile, centrodestra interroga l'amministrazione Locali fatiscenti a Neuropsichiatria Infantile, centrodestra interroga l'amministrazione Damascelli primo firmatario avverte: «Gli spazi utilizzati si ritrovano in condizioni di decadenza e risultano insufficienti»
Damascelli: «Centrosinistra causa disequilibrio del bilancio in palese violazione della legge» Damascelli: «Centrosinistra causa disequilibrio del bilancio in palese violazione della legge» Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia è intervenuto sulla spinosa vicenda della TARI
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.