Il partito socialista in assemblea
Il partito socialista in assemblea
Politica

Il PSI scompare dal consiglio comunale di Bitonto

Franco Scauro (ri)costituisce il gruppo dei Riformisti con Franco Natilla

Dopo quasi 15 anni di impegno politico e dopo aver contrassegnato le vicende amministrative della città sin dalla Prima Repubblica, il Partito Socialista sparisce dal consiglio comunale di Bitonto. A sancirne la fine la dichiarazione con cui Franco Scauro, a questo punto ex esponente socialista in consiglio, ha dichiarato la sua adesione al nuovo gruppo consigliare "Bitonto Riformista", insieme a Franco Natilla. Un "nuovo" gruppo che viene in realtà dal passato visto che i Riformisti erano presenti già dal 2008, con le le elezioni che diedero vita alla breve e travagliata esperienza amministrativa del governo Valla. Il passaggio di Natilla nel Partito Democratico prima e in Liberi e Uguali poi, ne ha successivamente sancito la fine. Fino a ieri mattina, quando i due consiglieri hanno spiegato in un intervento in aula la loro decisione.

A poche settimane dalle elezioni che decreteranno il nuovo volto del consiglio regionale pugliese, con Franco Natilla da sempre grande sostenitore dell'attuale presidente del consiglio, Mario Loizzo, resta da capire quale sarà l'atteggiamento della locale sezione del PSI rispetto alla scelta di Scauro che, di fatto, interrompe una lunghissima esperienza visto che, ad esclusione del decennio democristiano tra il 61' e il 71' e la breve esperienza di Michele Labianca, fra l'85' e l'87', il PSI ha quasi sempre governato la città ed espresso il nome del sindaco. Fino ai primi anni '90, quando la tempesta di Mani Pulite si abbatté sulla politica italiana ridisegnandone la fisionomia. Una fisionomia che tornò a contemplare la presenza del PSI dal 2007 quando il partito del garofano rosso venne ricostituito e tornò in consiglio anche a Bitonto.

Dopo la dichiarazione in consiglio comunale è arrivata anche quella del segretario del Partito Socialista di Bitonto, Luca Matera, che, benedicendo, sostanzialmente, l'iniziativa, ha spiegato la decisione con «la necessità da molti avvertita di ripristinare una effettiva dialettica riferita alle questioni politiche, amministrative e culturali della nostra città, finalizzata a ridisegnare e (ri)costruire una nuova strategia per lo sviluppo e l'identità sociale e culturale di Bitonto».
Concetti che, secondo Matera, dovrebbero «costituire il presupposto per una riflessione seria, serena e libera da pregiudizi di sorta, che debba impegnare forze politiche, sociali, culturali nonché i singoli cittadini per costruire un percorso condiviso e fortemente finalizzato a considerare la città per come effettivamente è, con i suoi problemi, le sue criticità, al fine di affrontare e cercare di risolvere gli uni e le altre, e aprire una nuova stagione di confronto e una costruttiva prospettiva di sviluppo».
«Per questi motivi – conclude la nota del segretario del PSI di Bitonto, senza tuttavia spiegare il rapporto tra il suo partito e la neonata formazione politica che, di fatto, l'ha soppiantato in consiglio - i consiglieri comunali Francesco Natilla e Francesco Scauro, a partire da oggi costituiscono il gruppo consiliare denominato Bitonto Riformista, il cui capogruppo sarà Francesco Scauro».
  • Natilla
Altri contenuti a tema
Per PSI, Verdi e Riformisti a Bitonto è «emergenza democratica» Per PSI, Verdi e Riformisti a Bitonto è «emergenza democratica» Le forze d'opposizione contro il «continuo allargamento della maggioranza»
Italia in Comune Bitonto contro l'opposizione: «Becere provocazioni» Italia in Comune Bitonto contro l'opposizione: «Becere provocazioni» Nel mirino il trasformismo. La sferzata a Natilla: «Distanti da chi accusa e passa in Psi, Forza Italia, Pd e liste civiche»
Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Poligonale e ponte sulla Sp 231: Natilla e Damascelli contro la Città Metropolitana Il Riformista: «Tragici incidenti continua a verificarsi». Per il consigliere regionale: «Gli impegni vanno rispettati»
Allarme processionaria a scuola: chiuso a Bitonto il liceo scientifico Allarme processionaria a scuola: chiuso a Bitonto il liceo scientifico Abbaticchio: «Decisione necessaria attesa di interventi immediati dalla Città Metropolitana»
Multe a raffica per i rifiuti a Bitonto. Ma gli abbandoni continuano Multe a raffica per i rifiuti a Bitonto. Ma gli abbandoni continuano L'inciviltà più forte della paura delle sanzioni. Natilla: «Che fa chi dovrebbe controllare?»
Natilla torna nel consiglio comunale di Bitonto: «Autonomo e determinato» Natilla torna nel consiglio comunale di Bitonto: «Autonomo e determinato» L'ex piddino pronto a dare battaglia alla «società dell'immagine»
Diffamazione al sindaco di Bitonto: rinviato a giudizio l’ex consigliere Natilla Diffamazione al sindaco di Bitonto: rinviato a giudizio l’ex consigliere Natilla A marzo la prima udienza. Sotto accusa un commento su Facebook
Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» L’ex consigliere comunale chiede un intervento immediato per scongiurare incidenti
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.