Auto in fiamme sulla sp
Auto in fiamme sulla sp
Politica

Provinciali pericolose a Bitonto: «Il Prefetto si attiva. Comune e Città Metropolitana, no»

Per il consigliere Natilla «situazione paradossale: ci sono i fondi ma niente si muove»

«Strade provinciali 231 e 89 il Prefetto si attiva, non si muovono invece Città metropolitana e Comune».
Ad affermarlo è il consigliere comunale di centrosinistra Franco Natilla, che insieme ai colleghi Franco Scauro – con cui compone il gruppo Bitonto Riformista - e Carmela Rossiello di Forza Italia, aveva interpellato il Prefetto per avere ragguagli sulla situazione.

«Quello esterno alla città di Bitonto – spiega il leader dell'opposizione - è l'unico tratto della ex Statale 98 senza spartitraffico tra le carreggiate e con incroci a raso, la Bitonto Palombaio con curve pericolose. In risposta all'appello a metterle in sicurezza, rivolto insieme ai colleghi consiglieri comunali Franco Scauro e Carmela Rossiello, Sua Eccellenza Antonia Bellomo ci ha convocati ed ha assicurato il proprio interessamento, perché ritiene le questioni da noi poste meritevoli di attenzione».

«Non altrettanto interesse – ha commentato però Natilla - hanno riservato al problema, spesso "mortale" purtroppo, il Sindaco Metropolitano e il Sindaco di Bitonto, ai quali avevamo indirizzato la richiesta di convocare con ogni urgenza un tavolo tecnico, per pianificare gli interventi tecnico-amministrativi necessari. Da loro, nessun segnale. È paradossale: c'è il progetto di massima, ci sono i fondi, confermati dall'Assessorato regionale e non si muove niente per realizzare l'ammodernamento prioritario, rinviato da troppo tempo, di arterie soggette ad un traffico veicolare e pesante particolarmente intenso. Rotatorie e spartitraffico non si costruiscono da soli: è inaccettabile tanta inerzia da parte di chi dovrebbe darsi da fare e non fa».
  • sp 231
  • Natilla
  • Carmela Rossiello
  • Forza Italia Bitonto
Altri contenuti a tema
A Bitonto una strada per il senatore Scamarcio A Bitonto una strada per il senatore Scamarcio La richiesta dei consiglieri Natilla e Scauro: «Non era bitontino ma pensava e si comportava da bitontino»
Rifiuti lungo la Poligonale di Bitonto e pneumatici in Lama Balice Rifiuti lungo la Poligonale di Bitonto e pneumatici in Lama Balice Natilla attacca l'amministrazione. Il direttore Sanb, Toscano: «Verifiche sugli esercenti del territorio»
Furto di elettrodomestici a Corato: arrestate due persone in fuga verso Bitonto Furto di elettrodomestici a Corato: arrestate due persone in fuga verso Bitonto A sorprenderli una pattuglia della Metronotte che ha seguito i malviventi e permesso l'intervento dei Carabinieri
Spogliatoi “Rossiello”: «A breve l'affidamento dei lavori» Spogliatoi “Rossiello”: «A breve l'affidamento dei lavori» L'Amministrazione risponde alle accuse di disinteresse dell'opposizione: «Procedure ritardate dalla pandemia»
Il centrodestra di Bitonto al lavoro per le elezioni 2022 Il centrodestra di Bitonto al lavoro per le elezioni 2022 Forza Italia, Fratelli d'Italia e Lega costituiscono un comitato permanente
«Strade disastrose a Bitonto, il sindaco trovi i fondi» «Strade disastrose a Bitonto, il sindaco trovi i fondi» Natilla scrive ad Abbaticchio. Dal Comune già pronto però un piano da oltre mezzo milione di euro
Asv in declino. Natilla: «Colpa della politica schizofrenica del sindaco» Asv in declino. Natilla: «Colpa della politica schizofrenica del sindaco» Il consigliere d'opposizione punta il dito contro Abbaticchio: «Su chi ricadranno i debiti milionari?»
300mila euro per le strade di Bitonto. «Chi pagherà il debito?» 300mila euro per le strade di Bitonto. «Chi pagherà il debito?» Partiti di centrodestra chiedono un tavolo tecnico sull'equilibrio finanziario del Comune
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.