Ucraina
Ucraina
Attualità

Accoglienza ucraini, CON Bitonto: "Ospitiamoli nell'Istituto San Carlo"

Michele D'Aucelli, Giuseppe Fioriello e Massimo Lacetera suggeriscono di verificare la disponibilità comunale delle strutture ricettive

Saranno tanti i profughi provenienti dall'Ucraina che nelle prossime ore arriveranno in Europa. Molti Comuni e Amministrazioni che si stanno mobilitando per far pronte alla crisi umanitaria, disponendo per l'accoglienza le proprie Prefetture territoriali. Il gruppo consiliare CON, formato da Michele D'Aucelli, Giuseppe Fioriello e Massimo Lacetera, ha suggerito di verificare la disponibilità comunale delle strutture ricettive, con particolare riferimento all'Istituto San Carlo, inutilizzato e chiuso da tempo, previa verifica delle condizioni di fruibilità, adibendola a struttura temporanea d'accoglienza.

«Nel 2018, con atto di Giunta, l'Amministrazione al netto di opere di riqualificazione e messa in sicurezza, disponeva che parte di quell'immobile sarebbe dovuta essere adibita a succursale dell'Università telematica Pegaso, come si legge nel provvedimento datato 2018. Ad oggi non c'è stato nessun seguito. È evidente che la struttura versa in uno stato di totale inutilizzo, e che risulta necessario assicurarne migliori condizioni di utilizzazione e fruizione pubblica, Bitonto è pronta a ospitare, oltre che esporre bandiere facciamo dell'accoglienza una bandiera» affermano i consiglieri nel comunicato.
  • Guerra in Ucraina
Altri contenuti a tema
Partita la missione umanitaria per i profughi ucraini Partita la missione umanitaria per i profughi ucraini Viveri e medicinali diretti in una città rumena al confine con l'Ucraina
In partenza per l'Ucraina beni di prima necessità In partenza per l'Ucraina beni di prima necessità Al ritorno circa cinquanta profughi saranno portati in Puglia e poi ospitati da famiglie dell'Area Metropolitana di Bari
Proiezione del film 'Il successore' per dire NO alla Guerra Proiezione del film 'Il successore' per dire NO alla Guerra Appuntamento il 29 marzo alle ore 19:30 al Teatro Traetta di Bitonto
Una manifestazione per la Pace, l'idea del Cenacolo dei Poeti Una manifestazione per la Pace, l'idea del Cenacolo dei Poeti Oggi, 24 marzo, l'incontro per la preparazione della manifestazione, alla Libreria del Teatro
A Bitonto, accolte due mamme e i rispettivi figli provenienti dall’Ucraina A Bitonto, accolte due mamme e i rispettivi figli provenienti dall’Ucraina Si è scatenata una tempesta di solidarietà. L’episodio è stato raccontato dal soprano Anna Lacassia
Il Comune di Bitonto chiede di segnalare profughi dall'Ucraina Il Comune di Bitonto chiede di segnalare profughi dall'Ucraina Intensa l'attività di volontari ed associazioni per accoglierli
Profughi ucraini: la Caritas di Bari-Bitonto si mobilita Profughi ucraini: la Caritas di Bari-Bitonto si mobilita «Mappiamo le disponibilità ad accoglierli di parrocchie e comunità», si legge nel comunicato formato da Don Vito Piccinonna
Guerra in Ucraina: la testimonianza di Elena residente a Bitonto Guerra in Ucraina: la testimonianza di Elena residente a Bitonto Dolore e senso di appartenenza: «Soffro per la mia gente, ma sono molto orgogliosa del mio Paese»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.