I cassonetti traboccanti di rifiuti a Bitonto
I cassonetti traboccanti di rifiuti a Bitonto
Territorio e Ambiente

Bidoni pieni di rifiuti a Bitonto: il sindaco minaccia l'esposto e parte il ritiro

Mezzi fuori uso all'Asv. La tensione tra CdA e Comune fa sfiorare l'emergenza sanitaria

Elezioni Regionali 2020
I cassonetti per la raccolta dell'immondizia traboccano perchè l'azienda che gestisce la raccolta avrebbe tutti i mezzi fuori uso, tanto che il sindaco è costretto a intervenire minacciando un esposto alla Procura e i mezzi tornano sulle strade a svuotare i bidoni.
Emergenza rifiuti sfiorata ieri a Bitonto dove il braccio di ferro fra il Consiglio d'Amministrazione dell'Azienda Servizi Vari e l'amministrazione comunale della città rischia di lasciare la città sommersa dall'immondizia.

In tanti avevano segnalato, negli ultimi giorni, i cassonetti sempre più stracolmi, con le buste dei rifiuti che iniziavano ad accumularsi attorno ai bidoni, compresi quelli per la raccolta differenziata. Una situazione monitorata anche da Palazzo Gentile dove ieri si è deciso di intervenire in maniera dura, minacciando l'Asv con l'intenzione di inviare con immediatezza un esposto alla Procura della Repubblica per procurato allarme sociale e attivazione dello stato di emergenza sanitaria.
A generare il blocco del servizio l'impossibilità di effettuare la manutenzione ai mezzi di raccolta, tutti fermi ai box in attesa di riparazioni. Una situazione, peraltro, già denunciata dagli operatori negli scorsi giorni e che aveva causato, insieme ad altre motivazioni, lo sciopero e la manifestazione delle sigle sindacali.

A sbloccare la situazione, a quanto pare, la minaccia dell'esposto da parte del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, dopo la quale i mezzi dell'Asv sono tornati a operare sul territorio per recuperare il tempo perso, attingendo agli straordinari e ai mezzi del servizio diurno.

Le tensioni fra il CdA dell'azienda e le forze di maggioranza sembrano ormai insanabili, anche a giudicare dalla posizione del segretario della sezione locale del Partito Democratico, Francesco Brandi. «La mia posizione e quella del gruppo consigliare l'ho esternata in Consiglio Comunale – ha detto Brandi commentando l'ennesima immagine di cassonetti traboccanti di immondizia - Consiglio d'Amministrazione fuori controllo e del tutto indifferente al problema dell'igiene in sé. Se non hanno capito da soli che devono andarsene vuol dire che glielo spiegheremo meglio prossimamente».
  • Asv
  • Rifiuti Bitonto
  • Azienda Servizi Vari Bitonto
Altri contenuti a tema
Raccolta rifiuti: il comune di Bitonto in tribunale per la Sanb Raccolta rifiuti: il comune di Bitonto in tribunale per la Sanb Un'azienda privata contesta l'assegnazione della gestione unitaria alla neonata società pubblica
Volontari ripuliscono il Parco Sen. Masciale di Bitonto Volontari ripuliscono il Parco Sen. Masciale di Bitonto Presto saranno anche piantate alcune delle palme donate al Comune da un generoso vivaista
A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti I lavori saranno appaltati a luglio. Abbaticchio: «Verso il porta a porta su tutto il territorio»
Da domani a Bitonto controlli antincendio della Polizia Locale Da domani a Bitonto controlli antincendio della Polizia Locale Ispezioni ai terreni incolti anche contro l'abbandono di rifiuti nelle campagne
Zullo (FDI): «I cittadini di Bitonto e Cassano non paghino le penali ASV» Zullo (FDI): «I cittadini di Bitonto e Cassano non paghino le penali ASV» Il consigliere regionale contro la partecipata bitontina: «Se andassero prescritte ricorreremo alla Corte dei Conti»
Incendio Palo del Colle: stop a Bitonto alla raccolta di carta, plastica e vetro Incendio Palo del Colle: stop a Bitonto alla raccolta di carta, plastica e vetro Lo stabilimento era quello di conferimento comunale. Abbaticchio: «In corso analisi per determinare danno ambientale»
Grave incendio tra Palo e Bitonto: a fuoco stabilimento eco-balle Grave incendio tra Palo e Bitonto: a fuoco stabilimento eco-balle Una gigantesca nube di fumo nero si è sprigionata dal rogo. Si teme disastro tossico
VogliAMO Bitonto Pulita: «Bene l'ordinanza anti bottiglie, ma si controllino i roghi tossici» VogliAMO Bitonto Pulita: «Bene l'ordinanza anti bottiglie, ma si controllino i roghi tossici» Il gruppo ambientalista chiede attenzione sull'inquinamento delle periferie
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.