img
img
Scuola e Lavoro

Il teatro contro il bullismo: il progetto della cooperativa bitontina Sinergia

È stato realizzato in collaborazione con la cooperativa C.r.i.s.i. di Bari

La performance teatrale per "riparare" il danno arrecato col reato commesso e re-inserirsi concretamente nella comunità da cui si rischia di restare estromessi ed emarginati. È questa la scommessa della Cooperativa Sinergia di Bitonto che, al termine del progetto realizzato con la Cooperativi C.r.i.s.i. di Bari, ha organizzato, nell'ambito della Settimana Europea della giustizia riparativa, un momento di confronto, partendo proprio dalla performance dei ragazzi.

L'appuntamento giunge a conclusione del percorso laboratoriale sulla prevenzione del bullismo attraverso la metodologia del teatro dell'oppresso, realizzato nell'ambito del progetto europeo E/I Motion (di cui la cooperativa Sinergia è partner) che ha visto protagonisti i giovani della Comunità penale Chiccolino di Bari (gestita dalla cooperativa Occupazione e Solidarietà s.c.s) ed i ragazzi del Liceo Spinelli di Giovinazzo (e della loro compagnia teatrale La Locomotiva).

L'evento dal titolo "Autori: dal reato alla riparazione passando dalla reinvenzione" che si terrà venerdì 16 novembre alle 15.30 presso l'Aula "Don Tonino Bello" del Dipartimento Scienze della Formazione dell'Università di Bari, sarà l'occasione per confrontarsi su come la Giustizia Riparativa, la Mediazione Penale, i Servizi di Aiuto alle Vittime e agli Autori di Reato possono essere risposte al bisogno di restituire agli autori di reato il diritto ad essere autori di se stessi.

Interverranno Giuseppe Centomani, Dirigente Centro Giustizia Minorile di Puglia e Basilicata, Pietro Guastamacchia, Dirigente Ufficio Interdistrettuale Esecuzione Penale Esterna Puglia e Basilicata, Pierluca Massaro, Professore aggregato di Sociologia giuridica della devianza e del mutamento sociale, Dipartimento Jonico Università di Bari, Armando Saponaro, Professore di Criminologia presso il dipartimento FOR.PSI.COM. dell'Università di Bari. Modera Icilio Martire, Presidente Accademia Italiana di Mediazione Penale e Giustizia Riparativa. Conclude Damiano Francesco Nirchio, Drammaturgo, mediatore, autore di numerose iniziative di "Teatro e Mediazione". La partecipazione è gratuita.
Per informazioni: info@sinergiasociale.it
  • Cooperativa Crisi
Altri contenuti a tema
Oggi a Bitonto genitori e famiglie imparano a (Dis)Fare gli Stereotipi di genere Oggi a Bitonto genitori e famiglie imparano a (Dis)Fare gli Stereotipi di genere Giocattoli e colori da maschio e da femmina (e non solo) al centro dell'incontro nella sede di BIOebimbo
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.