Biblioteca Rogadeo
Biblioteca Rogadeo
Cultura

Il giornalista Pasquale Tempesta dona libri alla Biblioteca comunale di Bitonto

Saggi, raccolte di poesia e romanzi per arricchire il catalogo a disposizione del pubblico

La Biblioteca comunale "Eustachio Rogadeo" riceve in dono dal giornalista Pasquale Tempesta un centinaio di libri.
La donazione, composta da saggi, raccolte di poesia e romanzi, molti dei quali di autori pugliesi, sono stati raccolti negli anni dal giornalista di origine bitontina, firma storica e colonna da oltre sessanta anni della Gazzetta del Mezzogiorno, per le cui pagine continua a recensire libri e riviste.

A ringraziare personalmente Tempesta sono il sindaco Michele Abbaticchio, l'assessore alla Pubblica istruzione Angela Saracino, e l'assessore al marketing territoriale Rino Mangini.
«I titoli ricevuti in dono dalla nostra Biblioteca – dichiarano gli esponenti della Giunta comunale – sono tutti di grande interesse e arricchiscono varie sezioni del catalogo a disposizione del pubblico. Siamo grati al nostro illustre concittadino, da sempre attento e generoso nei confronti della sua città natale, che oggi fornisce un ulteriore prova di grande amore con questo gesto davvero nobile».
  • Biblioteca Rogadeo Bitonto
Altri contenuti a tema
Omicidio e lesioni personali stradali: i giovani avvocati a confronto a Bitonto Omicidio e lesioni personali stradali: i giovani avvocati a confronto a Bitonto In Biblioteca un incontro dell’Associazione Giovani Avvocati “Giuseppe Napoli”
Oggi a Bitonto "Giornata della Trasparenza" per parlare di privacy e “Bitonto 2020” Oggi a Bitonto "Giornata della Trasparenza" per parlare di privacy e “Bitonto 2020” In Biblioteca per conoscere le nuove norme sulla protezione dei dati e la programmazione dei lavori pubblici previsti
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.