IMG
IMG
Vita di città

Crisi Maria Cristina, Abbaticchio: «Preverin al lavoro per il rilancio dell’azienda»

Dopo la soluzione della situazione del personale, ora si punta a rimettere sul mercato l’istituto

Il personale dell'Azienda di Servizi alla Persona, Maria Cristina di Savoia di Bitonto, dopo anni di tribolazioni e stipendi mai pagati, ha finalmente trovato una collocazione, ma la storica struttura, adesso, rischia di restare tristemente vuota e finire in preda al degrado. Per evitare questa possibilità la regione Puglia ha individuato un commissario straordinario, Marco Preverin, che ha davanti un compito davvero arduo.

«Oggi ho sentito Marco Preverin – ha detto il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio - commissario per la gestione regionale dell'Asp Maria Cristina di Savoia. Oltre alla conclusione del procedimento per l'acquisizione del personale dipendente da parte della Asl e in piccola quota del nostro Comune, Marco sta compiendo tutte le operazioni che da tempo avevamo concordemente ritenuto necessarie per porre le basi per il rilancio della storica azienda: esternalizzazione, razionalizzazione del lavoro e, da ultimo, ristrutturazione finanziaria scevra da spese non sostenibili dal libero mercato».

Il dirigente ha tutta la fiducia del primo cittadino, secondo cui «la sua caparbietà e il suo essere lontano dalle inutili polemiche ha permesso alla Regione Puglia ed al Comune di Bitonto di guardare con speranza rinnovata a questa situazione. Credo di interpretare la piena soddisfazione anche del Presidente Emiliano e dei suoi collaboratori per la loro felice scelta, nella persona dell'amico Marco. Consentitemi anche una parola positiva per tutti coloro che si sono impegnati nel cda, a titolo gratuito e rischiando in proprio, per far restare in piedi una struttura sociale che è parte integrante della bellezza di questa meravigliosa terra. Negli ultimi anni si è davvero pensato esclusivamente al bene comune di quest'ultima».
  • Michele Abbaticchio
  • Istituto Maria Cristina di Savoia
Altri contenuti a tema
Danni da grandine: la Regione chiede al Governo finanziamenti straordinari Danni da grandine: la Regione chiede al Governo finanziamenti straordinari Intanto il comune di Bitonto invita imprese e privati a segnalare i danneggiamenti subiti per chiedere risarcimenti
«Nessun 'grande' politico parla più di mafia» «Nessun 'grande' politico parla più di mafia» La denuncia di Italia in Comune nell'anniversario della morte di Paolo Borsellino. Il 5 settembre, intanto, una marcia per ricordare il sindaco Vassallo
Ponte Lama Balice: 2,4 milioni di euro per il ripristino della stabilità Ponte Lama Balice: 2,4 milioni di euro per il ripristino della stabilità Ok ai lavori dalla Città Metropolitana. Abbaticchio: «Dimostrazione concreta dell'importanza della sicurezza per questa amministrazione»
Degrado in via Amm. Vacca: «A due anni dalle segnalazioni ancora silenzio dal comune di Bitonto» Degrado in via Amm. Vacca: «A due anni dalle segnalazioni ancora silenzio dal comune di Bitonto» Sotto accusa un terreno privato lasciato alla mercé di topi, rettili e immondizia
È Bitonto la miglior tappa-ristoro della Milano-Taranto 2019 È Bitonto la miglior tappa-ristoro della Milano-Taranto 2019 L'accoglienza della città dell'ulivo premiata dalla storica maratona per moto d’epoca
Lampade votive: Comune di Bitonto a caccia di un nuovo gestore Lampade votive: Comune di Bitonto a caccia di un nuovo gestore Approvato un progetto di finanza per il miglioramento del servizio che potrebbe riportare la luce nei cimiteri
A Bitonto la Zona artigianale diventa Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Attrezzata A Bitonto la Zona artigianale diventa Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Attrezzata Il 26 luglio un open day per la coprogettazione delle linee guida
Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Orari più ampi invece per le iniziative musicali della Bitonto Estate
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.