Laurea Honoris Causa don Ciccio Savino
Laurea Honoris Causa don Ciccio Savino
null

Conferita ieri a Bari la Laurea Honoris Causa a Monsignor Savino

L'emozione del vescovo in un VIDEO: «Mai dimenticherò questo giorno»


È stata conferita ieri a Bari a monsignor Francesco Savino la laurea Magistrale Honoris Causa in Medicina e Chirurgia per l'impegno e per l'alto valore morale della sua attività nel campo medico. Il prestigioso riconoscimento gli è stato assegnato dall'Università degli Studi di Bari nell'Aula Magna "De Benedictis" del Policlinico di Bari, per mano del Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", Antonio Felice Auricchio, davanti al presidente della Scuola di Medicina dell'Università di Bari, Loreto Gesualdo e del direttore del Dipartimento Interdisciplinare di Medicina dell'Università di Bari, Carlo Sabbà, mentre la "laudatio" è stata affidata ad un altro bitontino "illustre": il medico ricercatore Antonio Moschetta, che è anche presidente del Corso di Laura in Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Bari.

«Non potrò mai dimenticare questo giorno – ha detto emozionato al termine della cerimonia monsignor Savino in un'intervista a Andrea Selvaggi e Mattia Gugliotti – nella mia lectio magistralis ho puntato molto sul rapporto fra medicina, spiritualità come ricerca di senso e umanizzazione. È fondamentale che il rapporto fra paziente e medico sia di empatia e condivisione. Mai il medico deve rimanere prigioniero del suo ruolo. Mai deve rimanere prigioniero della cultura della tracotanza e dell'arroganza. Più il medico è consapevole dei suo limiti, più il rapporto col paziente sarà in grado di curare la patologia».



«Al carissimo don Ciccio – è stato invece il messaggio arrivato dalla comunità dei Santi Medici a Bitonto - Vescovo gli auguri più belli per questo riconoscimento per il quale gioiamo e attraverso il quale vogliamo confermare il nostro quotidiano impegno per la promozione della vita umana quale tempio vivente di Dio. Grazie per la tua testimonianza! Con affetto grande Don Vito, i sacerdoti del Santuario, la Comunità i Consigli di Amministrazione la direzione, il personale e i volontari e quanti, nei diversi modi, serviamo attraverso la Fondazione che continuano ad essere segno e strumento dell'Amore di Dio per noi».
  • monsignor Franceco Savino
Altri contenuti a tema
Laurea Honoris Causa al vescovo Francesco Savino Laurea Honoris Causa al vescovo Francesco Savino Gli sarà conferita venerdì prossimo dall'Università degli Studi di Bari
Il vescovo Savino invita i migranti della nave Diciotti nella sua Diocesi Il vescovo Savino invita i migranti della nave Diciotti nella sua Diocesi «Vengano qui: su quella nave una delle storie più tristi della storia del nostro tempo»
Il vescovo Savino accompagna in Metro i giovani della diocesi dal Papa Il vescovo Savino accompagna in Metro i giovani della diocesi dal Papa In 70mila al Circo Massimo per incontrare il Pontefice
Presentato A Bitonto un annullo filatelico di Poste Italiane in ricordo di Aldo Moro Presentato A Bitonto un annullo filatelico di Poste Italiane in ricordo di Aldo Moro Un’occasione per parlare di un uomo, un cristiano, uno statista della storia contemporanea
Monsigno Cacucci alla guida dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto per altri due anni Monsigno Cacucci alla guida dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto per altri due anni Papa Francesco prolunga il suo mandato nonostante la rinuncia. Abbaticchio: «Ha l'affetto e la fiducia di tutti noi»
A 40 anni dalla sua morte, Bitonto ricorda Aldo Moro A 40 anni dalla sua morte, Bitonto ricorda Aldo Moro Oggi al Teatro Traetta il cronista Rai Enzo Quarto e il vescovo di Cassano allo Ionio, Francesco Savino
VIDEO - Benessere sessuale e disabilità, oltre i tabù VIDEO - Benessere sessuale e disabilità, oltre i tabù Oggi a Bitonto esperti e volontari per discutere e sensibilizzare sull'argomento
Trecento anni di storia: la confraternita di San Michele in festa Trecento anni di storia: la confraternita di San Michele in festa Fitto il programma di eventi: si parte domani con la riconsacrazione dell'altare del XVII sec. da poco restaurato
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.