Piero Armenti ideatore della pagina Il mio viaggio a New York ospite a Bitonto
Piero Armenti ideatore della pagina Il mio viaggio a New York ospite a Bitonto
Vita di città

Bitonto sulle pagine de “Il mio viaggio a New York”, top agency della Grande Mela

Il blogger Piero Armenti nella città dell'olio incantato dalla Cattedrale e dal centro storico

Ci sono Porta Baresana, il Torrione Angioino, la Cattedrale, il teatro Traetta e tanti altri meravigliosi angoli di Bitonto nel video pubblicato negli scorsi giorni sulle pagine di "Il mio viaggio a New York", creatura nata su facebook quasi 10 anni fa e diventata col tempo prima un punto di riferimento per migliaia di turisti di tutto il mondo e poi un vero e proprio tour operator, tra i più importanti di tutta la Grande Mela. Il merito è di Piero Armenti, ideatore del progetto nato per caso nel 2011 per raccontare ad amici e parenti curiosità e bellezze delle sue escursioni e trasformatosi in un'impresa con 30 persone al lavoro per regalare esperienze di viaggio lontane dagli omologati pacchetti preconfezionati per turisti.

«Non ero mai stato a Bitonto – ha detto Armenti commentando la sua passeggiata nella città dell'olio - e così un po' per caso ho fatto un giretto. La cattedrale romanica del XII secolo è stupenda. Ho visitato un forno del 1200 che è incredibile, anche se l'ho trovato chiuso. Un paese davvero carino. Cioé pensare che ci sia un forno che continua a lavorare da oltre 800 anni».
Partendo da Piazza Moro, il blogger ha attraversato Porta Baresana, passando davanti al Torrione Angioino, alla chiesa di San Gaetano e a Palazzo Rogadeo, passando per via Mercanti, fino ad arrivare in piazza Cattedrale, dov'è rimasto incantato dalla bellezza romanica del monumento più rappresentativo della città.

Il video, pubblicato ieri pomeriggio, è stato visto, per il momento, da oltre 200mila persone, con migliaia di commenti e reaction, ma c'è da scommettere che questi numeri, col passare dei giorni, aumenteranno, come tutti i contenuti della pagina. Una pagina seguita da quasi 1 milione e 600mila follower per Armenti che da Salerno è volato a New York in cerca di riscatto e fortunato, trovandola sfruttando la sua personalità poliedrica. Senza dimenticare le sue origini "baresi": il passaggio da Bitonto è stato infatti solo una tappa del suo viaggio in Puglia, attraverso i ricordi dell'infanzia, accanto ai genitori che in provincia di Bari hanno trovato l'amore e costruito la sua famiglia.
  • Turismo
  • Turismo Bitonto
  • Torrione Angioino Bitonto
  • Cattedrale di Bitonto
Altri contenuti a tema
Torrione angioino di Bitonto restaurato: a marzo probabile l'inaugurazione Torrione angioino di Bitonto restaurato: a marzo probabile l'inaugurazione Il sindaco Abbaticchio: «Recuperati fondi per gli interni»
Estate 2021: col “turismo regolamentato” si prova a tornare ad una parziale normalità Estate 2021: col “turismo regolamentato” si prova a tornare ad una parziale normalità Vacanze in Italia e in Puglia, ecco come si viaggerà nei prossimi mesi
Ripulito il fossato del Torrione Angioino Ripulito il fossato del Torrione Angioino Prosegue il cantiere per il rifacimento delle coperture e l'allestimento interno di un museo
Partiti i lavori di riqualificazione del Torrione Angioino Partiti i lavori di riqualificazione del Torrione Angioino Si tratta del quarto cantiere comunale in corso d'opera da inizio febbraio
Domenica inizia la Via Crucis dalla Cattedrale di Bitonto Domenica inizia la Via Crucis dalla Cattedrale di Bitonto Insieme alla Sant Messa sarà trasmessa in diretta in Tv e in streaming a partire dalle 18
Al via a Bitonto il secondo cantiere 2021: il Torrione Angioino Al via a Bitonto il secondo cantiere 2021: il Torrione Angioino Nuova illuminazione, nuove ringhiere, impianti a norma e allestimenti museali all'interno
A Bitonto il Visitor Center della Città metropolitana di Bari A Bitonto il Visitor Center della Città metropolitana di Bari Caschi e poltrone per la realtà virtuale per un viaggio multimediale e interattivo alla scoperta del territorio
Il Covid chiude la Cattedrale di Bitonto e San Domenico Il Covid chiude la Cattedrale di Bitonto e San Domenico Sacerdoti e parrocchiani in quarantena fiduciaria. Rinviata anche la prima messa del nuovo Vescovo Satriano
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.