La Polizia di Stato
La Polizia di Stato
Cronaca

Terrore a Bitonto: coppietta si apparta in auto, assalita con un bastone

Il raid armato in via Piacente. Rubati contanti, monili in oro e i cellulari. Le indagini affidate alla Squadra Mobile

Una notte così non la dimenticheranno facilmente. È finita al punto di primo intervento del Policlinico di Bari la serata da incubo di una coppia del posto assalita nei pressi del polisportivo comunale intitolato a Nicola Rossiello.

I due, infatti, (un giovane bitontino 23enne ed una 17enne) si erano appartati a bordo di una Kia in via Piacente quando, all'01.30, sono stati assaliti da uno o più malviventi (sul numero esatto dei banditi non vi è certezza): uno di loro era armato di un bastone. Stando a quanto riferito agli inquirenti (sul caso è al lavoro la Squadra Mobile di Bari), in pochi secondi il bandito è riuscito a portare via contanti oltre ad alcuni monili in oro e ovviamente i cellulari di entrambi.

Ad avere la peggio è stato il giovane che ha provato ad opporre resistenza e per tutta risposta è stato malmenato: il 23enne, infatti, ha provato a ribellarsi ed il bandito lo ha colpito violentemente alla testa con un bastone. Un colpo solo, ma assestato con tanta forza da procurare alla vittima alcune lesioni al cranio. Per i medici, guarirà in 7 giorni secondo la prognosi stilata dopo l'aggressione.

Il tutto è durato pochi istanti. A quel punto il rapinatore (ma non è esclusa la presenza di un complice), una volta preso il bottino, si è dato alla fuga mentre i due fidanzatini, sotto shock, si sono recati presso il Commissariato di P.S. di Bitonto per sporgere denuncia. Qui, con l'ausilio degli agenti, sono stati condotti a bordo di un'ambulanza del 118 alla volta del presidio medico del Policlinico di Bari dove i medici hanno preso in cura le due vittime.

Proprio al punto di primo intervento del Policlinico sono arrivati anche gli agenti della Squadra Mobile: sulla rapina, infatti, oltre agli agenti del Commissariato di P.S., sono al lavoro anche i colleghi della Questura di Bari che, non escludendo affatto che la 17enne abbia addirittura subito un'aggressione a sfondo sessuale, stanno provando a ricostruire l'identikit del rapinatore.

Al vaglio degli agenti anche le immagini dei circuiti di videosorveglianza della zona del polisportivo comunale. Si cerca di capire, in particolare, se l'aggressore è arrivato a piedi o in auto, e se con lui c'erano altre persone. Analisi e rilievi sono in corso anche sulla Kia dei due fidanzati, al momento sotto sequestro.
  • Rapine Bitonto
Altri contenuti a tema
Rapina a coppietta: fermato un uomo. Riconosciuto dalle vittime al Policlinico Rapina a coppietta: fermato un uomo. Riconosciuto dalle vittime al Policlinico La Polizia indaga sulla possibilità di abusi di tipo sessuale sulla ragazza 17enne
Picchia il cassiere: rapina a mani nude da 3.500 euro Picchia il cassiere: rapina a mani nude da 3.500 euro Il colpo nella sala slot Slot & VLT. Indagano gli agenti del Commissariato di P.S.
Rapina con coltello al distributore Camer Rapina con coltello al distributore Camer Il colpo alle ore 14.50: i malviventi, poi fuggiti a bordo di un'auto, ha portato via un bottino di 500 euro
Arrestati i fratelli rapinatori che assaltavano i distributori di Bitonto, S. Spirito, Palese e Giovinazzo Arrestati i fratelli rapinatori che assaltavano i distributori di Bitonto, S. Spirito, Palese e Giovinazzo Sono entrambi sono del quartiere San Pio e sono stati fermati dai Carabinieri
La banda del piccone al ViaVai Center. Bottino da 20mila euro La banda del piccone al ViaVai Center. Bottino da 20mila euro Rapina da film nell'area di via Lazzati. Rubati lotterie istantanee, sigarette e i registratori di cassa con i soldi al loro interno
Rapine ai tir, sgominata una banda. 9 arresti, c'è un 43enne di Bitonto. VIDEO Rapine ai tir, sgominata una banda. 9 arresti, c'è un 43enne di Bitonto. VIDEO Il blitz dei Carabinieri ha riguardato anche Andria, Bari e Cerignola. Recuperata merce per 3 milioni di euro
Assalto a furgone di sigarette, ritrovato nelle campagne di Bitonto Assalto a furgone di sigarette, ritrovato nelle campagne di Bitonto L'episodio è accaduto tra Palo e Bitetto, i due autisti sono stati liberati alle porte di Andria
Benzinai terrorizzati: due rapine in quattro giorni alla Camer. I VIDEO Benzinai terrorizzati: due rapine in quattro giorni alla Camer. I VIDEO Due gli episodi: il 23 e il 27 dicembre scorsi. Le immagini del circuito di videosorveglianza
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.