Don Vito Piccinonna. <span>Foto Anna Verriello</span>
Don Vito Piccinonna. Foto Anna Verriello
Attualità

Stop del Governo al Servizio Civile ai migranti, Don Vito Piccinonna: «Preoccupazione e amarezza»

Il direttore della Caritas Diocesana di Bari-Bitonto critico con la scelta del vicepremier Salvini

Ha voluto esprimere preoccupazione e amarezza il direttore della Caritas Diocesana di Bari-Bitonto, don Vito Piccinonna, per la scelta del Governo di bloccare il Servizio Civile per i richiedenti asilo e rifugiati "Integra – Azione" con cui venivano impiegate più di 3mila persone.

«La Caritas diocesana di Bari – Bitonto – scrive Piccinonna - mentre si prepara alla selezione dei giovani italiani che svolgeranno l'anno di servizio civile nei servizi caritativi della Chiesa barese, segue con preoccupazione e amarezza la scelta del Governo italiano di bloccare il servizio civile per richiedenti asilo e rifugiati. Sono circa 3000 i posti saltati a seguito del taglio effettuato dal Ministero dell'Interno. Il progetto "Integra – Azione" era una novità del bando di Servizio civile nazionale 2018, interamente coperto da fondi Fami, ovvero dell'Unione europea».

«Chiediamo fin d'ora – ha continuato il rettore della Basilica dei Santi Medici di Bitonto - ai giovani che incontreremo nelle selezioni di seguire con attenzione la vicenda e di esprimere nella modalità piú opportuna solidarietà agli amici richiedenti asilo e rifugiati, per i quali in questo momento la possibilità di vivere questa esperienza è negata. Con papa Francesco che ha accolto, ascoltato e incoraggiato tutti i giovani del mondo attraverso il Sinodo da poco concluso vorremmo dire anche noi "Giovani non lasciatevi rubare i sogni!"».
  • Caritas Diocesana
  • Fondazione Santi Medici
  • Santi Medici Bitonto
  • don Vito Piccinonna
  • Caritas Bitonto
Altri contenuti a tema
Rifiutati perchè malati di AIDS. Vergogna per un lido del Barese Rifiutati perchè malati di AIDS. Vergogna per un lido del Barese Vittime della discriminazione i pazienti della casa alloggio Raggio di Sole di Bitonto
Apertura “notturna” nella Basilica dei Ss Medici di Bitonto per la Notte dei Santuari 2019 Apertura “notturna” nella Basilica dei Ss Medici di Bitonto per la Notte dei Santuari 2019 Sarà un laboratorio di pastorale integrata per riscoprire l’identità e l’appartenenza del territorio alla Chiesa locale
La Caritas Bari-Bitonto contro Salvini: «Sconcertanti le sue parole sulla prostituzione» La Caritas Bari-Bitonto contro Salvini: «Sconcertanti le sue parole sulla prostituzione» Don Vito Piccinonna: «No alla mercificazione degli esseri umani»
Incidente via Palo: oggi i funerali di Pierluigi e Antonella Incidente via Palo: oggi i funerali di Pierluigi e Antonella La città si prepara a dare l'ultimo saluto ai due giovani morti nella notte tra sabato e domenica
Nelle chiese di Bitonto una targa per ricordare i migranti morti in mare Nelle chiese di Bitonto una targa per ricordare i migranti morti in mare L'Arcidiocesi: «Ognuno di loro potrebbe essere nostro figlio
Sabato in scena a Bitonto “Un condotto di scienza”, la nuova commedia di Carlo Pice Sabato in scena a Bitonto “Un condotto di scienza”, la nuova commedia di Carlo Pice Lo spettacolo allestito nell'auditorium Degennaro
Chi sono, da dove vengono e perchè scappano i migranti? Se ne parla oggi a Bitonto Chi sono, da dove vengono e perchè scappano i migranti? Se ne parla oggi a Bitonto Un incontro alla Fondazione Ss.Medici per approfondire la questione con medici, psicologi, volontari e assistenti sociali
Fiori d'arancio nella casa alloggio Raggio di Sole di Bitonto Fiori d'arancio nella casa alloggio Raggio di Sole di Bitonto La struttura, che accoglie persone con sieropositività, è in festa per i due nuovi sposi
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.