Don Vito Piccinonna (Foto Anna Verriello)
Don Vito Piccinonna (Foto Anna Verriello)
Attualità

Stop del Governo al Servizio Civile ai migranti, Don Vito Piccinonna: «Preoccupazione e amarezza»

Il direttore della Caritas Diocesana di Bari-Bitonto critico con la scelta del vicepremier Salvini

Ha voluto esprimere preoccupazione e amarezza il direttore della Caritas Diocesana di Bari-Bitonto, don Vito Piccinonna, per la scelta del Governo di bloccare il Servizio Civile per i richiedenti asilo e rifugiati "Integra – Azione" con cui venivano impiegate più di 3mila persone.

«La Caritas diocesana di Bari – Bitonto – scrive Piccinonna - mentre si prepara alla selezione dei giovani italiani che svolgeranno l'anno di servizio civile nei servizi caritativi della Chiesa barese, segue con preoccupazione e amarezza la scelta del Governo italiano di bloccare il servizio civile per richiedenti asilo e rifugiati. Sono circa 3000 i posti saltati a seguito del taglio effettuato dal Ministero dell'Interno. Il progetto "Integra – Azione" era una novità del bando di Servizio civile nazionale 2018, interamente coperto da fondi Fami, ovvero dell'Unione europea».

«Chiediamo fin d'ora – ha continuato il rettore della Basilica dei Santi Medici di Bitonto - ai giovani che incontreremo nelle selezioni di seguire con attenzione la vicenda e di esprimere nella modalità piú opportuna solidarietà agli amici richiedenti asilo e rifugiati, per i quali in questo momento la possibilità di vivere questa esperienza è negata. Con papa Francesco che ha accolto, ascoltato e incoraggiato tutti i giovani del mondo attraverso il Sinodo da poco concluso vorremmo dire anche noi "Giovani non lasciatevi rubare i sogni!"».
  • Caritas Diocesana
  • Fondazione Santi Medici
  • Santi Medici Bitonto
  • don Vito Piccinonna
  • Caritas Bitonto
Altri contenuti a tema
Don Vito Piccinonna confermato alla guida della Caritas diocesana Bari-Bitonto Don Vito Piccinonna confermato alla guida della Caritas diocesana Bari-Bitonto Il parroco della Basilica dei Santi Medici guiderà l’ente per altri 5 anni: «Sono sorpreso e felice»
Nove mila euro per i giovani laureati in medicina grazie alla Fondazione Ss. Medici di Bitonto Nove mila euro per i giovani laureati in medicina grazie alla Fondazione Ss. Medici di Bitonto Entro il 31 maggio sarà possibile partecipare al XVII Concorso Nazionale in Urologia e Andrologia
Sabato a Bitonto il convegno diocesano con l’arcivescovo Cacucci su giovani e famiglia Sabato a Bitonto il convegno diocesano con l’arcivescovo Cacucci su giovani e famiglia Si svolgerà nella sede della Basilica dei Santi Medici
I migranti della Diciotti ospitati nell’arcidiocesi di Bari-Bitonto accolti coi fondi della CEI I migranti della Diciotti ospitati nell’arcidiocesi di Bari-Bitonto accolti coi fondi della CEI Sarà l’8x1000 a sostenere l’operazione di accoglienza in caso di arrivo anche in terra di Bari
L’arcidiocesi di Bari-Bitonto pronta ad accogliere i migranti della Diciotti L’arcidiocesi di Bari-Bitonto pronta ad accogliere i migranti della Diciotti Il vescovo Cacucci ha espresso la sua disponibilità alla CEI
Costa Crociere dona alla fondazione Ss Medici di Bitonto i pasti non consumati Costa Crociere dona alla fondazione Ss Medici di Bitonto i pasti non consumati Andranno a persone in stato di indigenza
Farmaci per la Grecia dalla Caritas diocesana: l’impegno di don Vito Piccinonna Farmaci per la Grecia dalla Caritas diocesana: l’impegno di don Vito Piccinonna Il parroco della Basilica dei Santi Medici in prima linea per la comunità ellenica in ginocchio per gli incendi
A Bitonto uno sportello di aiuto legale gratuito per le persone in difficoltà A Bitonto uno sportello di aiuto legale gratuito per le persone in difficoltà Sarà presentato oggi nel Torrione Angioino
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.