La palla a due iniziale del match
La palla a due iniziale del match
Cronaca

Lo Sporting Club: «Gesto esecrabile compiuto da un soggetto estraneo»

La società bitontina condanna l'aggressione ai danni del cestista della Mens Sana Mesagne

La disgustosa aggressione a discapito del giovane cestista della Mens Sana Mesagne Stefano Vangi al termine della partita di ritorno delle semifinali Under 16 Silver giocata sul rettangolo del polivalente "Borsellino" (link all'articolo) ha suscitato la reazione del club gialloverde, affidata ad una nota ufficiale.

«La società condanna e censura con fermezza l'esecrabile atto di violenza e prende con decisione e sdegno le distanze dall'autore del misfatto, soggetto completamente estraneo all'ambiente, non essendo affatto un tesserato, né un parente né un genitore e, meno che mai, un atleta. Lo Sporting Club Bitonto esprime, inoltre, piena solidarietà al club mesagnese, augurando una rapida e buona guarigione all'atleta brindisino spiacevolmente coinvolto nell'accaduto» hanno osservato i dirigenti bitontini.

«La gara è stata condotta sul parquet da ambedue le formazioni sui normali binari di un fisiologico agonismo, proprio di una semifinale regionale, e tutti gli spettatori presenti a bordo campo sono rimasti regolarmente assiepati dietro gli appositi divisori collocati ben oltre le linee laterali di demarcazione del terreno di gioco, come peraltro accertato ed attestato dagli arbitri» hanno aggiunto.

Lo Sporting Club Bitonto ha ribadito «la totale e completa estraneità al team del soggetto che ha compiuto il riprovevole gesto che, peraltro, sta oltremodo penalizzando la stessa associazione, afflitta da una giusta quanto pesantissima squalifica del campo da gioco». È forte il rammarico per quanto accaduto sui social in queste ore: «Diffidiamo tutti coloro che stanno rivolgendo affermazioni gravi, calunniose e diffamatorie nei confronti di una società dalla storia più che quarantennale, che si è sempre dimostrata esemplare sotto l'aspetto etico, ad astenersi dall'iterare tali comportamenti. Ci riserviamo di attivare sin da subito ogni strumento di tutela, anche giudiziaria, a difesa della nostra immagine».
  • basket
  • Sporting Club Bitonto
  • aggressione
Altri contenuti a tema
Aggressione a Bitonto, il presidente Fip Puglia Damiani: «Ferma condanna» Aggressione a Bitonto, il presidente Fip Puglia Damiani: «Ferma condanna» «I limiti della correttezza e del rispetto reciproco non vanno mai superati»
Giovane cestista di Mesagne aggredito a Bitonto Giovane cestista di Mesagne aggredito a Bitonto È accaduto al termine della semifinale regionale Under 16 Silver
Sporting Club, conclusa una stagione in crescendo nel torneo di Serie D Sporting Club, conclusa una stagione in crescendo nel torneo di Serie D Quarto posto nella poule promozione per la compagine gialloverde
Aggredita in centro la consigliera comunale Antonella Vaccaro Aggredita in centro la consigliera comunale Antonella Vaccaro Con lei anche il fidanzato Pierluca Garofalo. I due sarebbero stati quasi investiti
Sporting Club, due sconfitte all'esordio in D Sporting Club, due sconfitte all'esordio in D Domenica trasferta sul parquet del Cus Foggia
Lo Sporting Club conquista il titolo regionale Under 15 Silver Lo Sporting Club conquista il titolo regionale Under 15 Silver Il gruppo dei ragazzi nati nel 2006 e 2007 centra l'obiettivo con un percorso netto di sole vittorie
Sporting Club, una ripartenza fortemente voluta Sporting Club, una ripartenza fortemente voluta Il club gialloverde impegnato in quattro campionati giovanili attraverso la sinergia col Marlu Santo Spirito
Pacchi viveri e solidarietà a Bitonto dallo Sporting Club Pacchi viveri e solidarietà a Bitonto dallo Sporting Club La “Befana gialloverde” ha consegnato generi di prima necessità al Banco delle Opere di Carità
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.