Francesco Paolo Ricci. <span>Foto Anna Verriello</span>
Francesco Paolo Ricci. Foto Anna Verriello
Cronaca

Medico aggredito da paziente, il sindaco lo riceve al Comune: «Gesto violento e senza motivo»

Il dottore bitontino ha riportato la frattura a una falange della mano destra

Il primo cittadino di Bitonto, Francesco Paolo Ricci, ha incontrato il dott. Giulio Minoretti, medico di famiglia vittima di un'aggressione da parte di un 50enne in attesa di essere assistito. Il fattaccio è avvenuto verso la fine del dicembre scorso: secondo le ricostruzioni, il paziente non avrebbe aspettato il proprio turno e aggredito il dottore, che ha riportato la frattura a una falange della mano destra. Minoretti, richiamato dal vociare, sarebbe uscito dall'ambulatorio e avrebbe cercato di tranquillizzare l'uomo, agitato, con la promessa di visitarlo comunque. Ma egli, nonostante la sua rassicurazione, avrebbe cominciato prima ad insultarlo e poi lo avrebbe preso a calci, provocandogli la frattura.

«Esprimo piena solidarietà a nome mio e della Federazione italiana medici di medicina generale al collega che è stato aggredito da un paziente», è stato il commento di Nicola Calabrese, segretario Fimmg Bari, «episodi di questo genere, magari con conseguenze meno gravi e spesso non denunciati, continuano a ripetersi: la sicurezza degli operatori sanitari è un'emergenza che non si è mai risolta. Semplicemente, è stata dimenticata per un po' dai media. Non possiamo però attendere il caso tragico per ricordarcene».

«Un gesto violento e senza motivo. Atti di questo tipo, volti contro chi è impegnato a svolgere un lavoro per il bene della collettività, dimostrano quanto lavoro c'è ancora da fare a tutela dei medici di famiglia, vere e proprie figure di prossimità», ha dichiarato invece il sindaco Ricci a seguito dell'incontro con Minoretti, che è stato ricevuto dal primo cittadino a Palazzo Gentile.

«L'occasione è stata anche utile per condividere l'appello lanciato dalla Fimmg Bari: non possiamo permetterci che il nostro servizio sanitario si spenga anche per avvenimenti come questi. Noi faremo la nostra parte mettendo in campo tutte le iniziative possibili che scongiurino questo rischio reale», ha concluso Ricci.
  • Medicina
  • aggressione
  • Francesco Paolo Ricci
Altri contenuti a tema
Dal 21 al 23 giugno arriva "Biodiversa. L'Italia dei Parchi si racconta" Dal 21 al 23 giugno arriva "Biodiversa. L'Italia dei Parchi si racconta" Promosso dal parco nazionale dell'Alta Murgia
Coalizione Ricci: «Dal centrodestra accuse gravi e inaccettabili. Si alimenta clima divisivo» Coalizione Ricci: «Dal centrodestra accuse gravi e inaccettabili. Si alimenta clima divisivo» La nota delle forze politiche di maggioranza in risposta al centrodestra
Coalizione Ricci: «No a sterili polemiche. Dall'opposizione giungano proposte realizzabili» Coalizione Ricci: «No a sterili polemiche. Dall'opposizione giungano proposte realizzabili» La risposta delle forze a sostegno del sindaco Francesco Paolo Ricci
Interruzione energia elettrica a Palombaio. Collocato generatore provvisorio Interruzione energia elettrica a Palombaio. Collocato generatore provvisorio Fondamentali le segnalazioni dei residenti e l'intervento del sindaco Ricci e del delegato Avellis
Ordine al Merito della Repubblica, tre i bitontini insigniti dell'onorificenza Ordine al Merito della Repubblica, tre i bitontini insigniti dell'onorificenza Si tratta di Nagy Vasile, Giovanna Pice e Andrea Fiore
Festa patronale 2024, Ricci: «Grazie per queste giornate vissute insieme» Festa patronale 2024, Ricci: «Grazie per queste giornate vissute insieme» Le parole del primo cittadino a conclusione del programma di eventi in onore di Maria SS. Immacolata
Approvato in Consiglio comunale il "Manifesto della comunicazione non ostile" Approvato in Consiglio comunale il "Manifesto della comunicazione non ostile" La proposta della I commissione consiliare è stata votata favorevolmente da tutti i presenti in aula
Firmato il “Manifesto delle Città Gentili”. Bitonto è il 57° Comune Gentile d'Italia Firmato il “Manifesto delle Città Gentili”. Bitonto è il 57° Comune Gentile d'Italia Il Comune di Bitonto aderisce ufficialmente al Movimento Italia Gentile
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.