Trasporto Disabili
Trasporto Disabili
Attualità

Giornata Regionale persone con disabilità: a Bitonto si rinnova il ‘Percorso Comune’

Associazioni e istituzioni insieme per superare vecchie e nuove barriere

In occasione della Giornata Regionale delle persone con disabilità, in programma oggi, il comune di Bitonto, insieme alla Rete delle Organizzazioni Area Disabilità – ROAD – e al Comitato Consultivo Misto della Asl di Bari, prosegue il suo impegno con il programma 'Il percorso comune', attraverso cui si punta al superamento delle barriere, di qualunque tipo esse siano, che impediscono la concreta integrazione con le persone diversamente abili.

Riaffermando i «principi di accoglienza e condivisione delle "diversità" come naturali specificità di ciascun individuo e/o collettività, nei rispettivi percorsi di relazione nei confronti dell'altro, di evoluzione culturale, di esperienza sociale, di crescita e di sensibilità contro ogni pregiudizio e/o discriminazione aprioristica», spiegano gli organizzatori, il programma intende «perseguire obiettivi concreti per favorire percorsi esemplari di inclusione sociale per la piena autonomia delle persone con disabilità, fin dall'età evolutiva».
Tra gli obiettivi c'è senz'altro quello di «promuovere e sostenere politiche inclusive a favore delle persone con disabilità, delle loro famiglie nelle differenti fasi di vita, per il superamento dell'handicap e per la tutela dei diritti in tutti gli ambiti di vita sociale», collaborando «sinergicamente contro ogni forma di pregiudizio, isolamento e discriminazione, per l'abbattimento e superamento di antiche e nuove barriere, anche mediante l'utilizzo di adeguate competenze e sistemi innovativi».

Secondo i soggetti protagonisti del programma è possibile migliorare la «qualità della vita delle persone con disabilità e delle loro famiglie anche con forme e modalità alternative all'assistenzialismo», sperimentando anche «momenti di studio delle problematiche e di strumenti operativi per il superamento dell'handicap», e programmando «iniziative condivise in rete di verifica e monitoraggio dei risultati raggiunti». Col risultato concreto di «assicurare una rete di comunicazione istituzionale, funzionale tra le parti, per garantire la circolarità delle informazioni e delle buone prassi in materia di politiche di inclusione».

«Il 'Percorso comune' – spiegano gli organizzatori - è un "viaggio" di condivisione istituzionale, in rete con la Sezione distrettuale del Comitato Consultivo Misto ASL Bari, con un itinerario metropolitano che nel 2018 propone concretamente la programmazione integrata multisettoriale del Piano locale di mobilità e di accessibilità, anche turistica, per persone con disabilità con il sostegno al progetto ROAD "Il Percorso comune: mobilitiamoci"». Previsto anche il sostegno a percorsi ed eventi in rete per l'inclusione sociale e lavorativa, anche attraverso progetti integrati di cultura, sport, tempo libero, innovazione tecnologica da sviluppare in collaborazione con l'infopoint. Grazie alla collaborazione col Servizio Civile Nazionale si punterà anche a favorire la realizzazione di percorsi di autonomia e progetti di vita indipendente per persone con disabilità in situazione di fragilità.

Tra le iniziative in programma ci sono inoltre alcune attività «anche di volontariato e di utilità sociale, a cura di persone con disabilità, come il progetto ROAD "Il Percorso comune: vigili sociali"», e altre di promozione della cittadinanza attiva, per la «tutela dei diritti e della dignità della persona senza i vincoli delle sue "diversità" ed in particolare al programma estivo ROAD "Il Percorso comune - DiversEstate"».
  • comune
  • disabilità
  • R.O.A.D.
Altri contenuti a tema
Abbattimento barriere architettoniche: il Comune chiede indicazioni ai cittadini Abbattimento barriere architettoniche: il Comune chiede indicazioni ai cittadini Tutti i bitontini chiamati a evidenziare le criticità presenti sul territorio comunale attraverso un questionario anonimo
Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Restano chiusi tutti gli altri per le restrizioni contro il Covid. De Palma (Welfare): «Una risposta ai cittadini più fragili»
Disabile finisce per strada a Bitonto: occupata dagli abusivi la sua casa Disabile finisce per strada a Bitonto: occupata dagli abusivi la sua casa Ennesimo atto di prepotenza nei confronti dell'uomo che vive in un alloggio popolare
Terreno della mafia nelle campagne di Bitonto diventa bene pubblico Terreno della mafia nelle campagne di Bitonto diventa bene pubblico Un avviso aperto a tutti per l'assegnazione del bene: sarà utilizzato per finalità sociali
Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Un ricordo in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità
Devastate a Bitonto le piante dei pazienti con disabilità psichica Devastate a Bitonto le piante dei pazienti con disabilità psichica I ragazzi di Anthropos se ne prendevano cura come attività terapeutica: «Risistemeremo tutto: crediamo nell'amore»
Ripristinata a Bitonto l'assistenza per anziani e disabili Ripristinata a Bitonto l'assistenza per anziani e disabili Aggiudicata la gara per l'erogazione di oltre 6mila ore di assistenza
A Bitonto disabili e anziani non autosufficienti senza assistenza da 6 mesi A Bitonto disabili e anziani non autosufficienti senza assistenza da 6 mesi La denuncia del consigliere regionale Damascelli (FI): «Abbandonati a se stessi senza ADI. Il Comune intervenga»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.