Occupazione Abusiva. <span>Foto Tempostretto.it</span>
Occupazione Abusiva. Foto Tempostretto.it
Cronaca

Disabile finisce per strada a Bitonto: occupata dagli abusivi la sua casa

Ennesimo atto di prepotenza nei confronti dell'uomo che vive in un alloggio popolare

Era stato costretto a trasferirsi altrove per un guasto ai servizi igienici dell'alloggio popolare in cui vive da tempo, ma quando ha provato a farvi ritorno l'ha trovato occupato dagli abusivi che l'avevano praticamente buttato per strada. È accaduto a Bitonto in via Generale Planelli dove gli usurpatori si sono introdotti nell'appartamento della vittima, una persona con disabilità già bersaglio in passato di prepotenze di questo tipo, spaccando i serramenti con un flessibile da taglio e appropriandosi della casa e di tutto quello che c'era dentro.

L'uomo si era temporaneamente trasferito in un altro comune dalla sorella – che ne detiene la legale tutela - per alcuni lavori di manutenzione, ma adesso non può più farvi ritorno.
«È assurdo che si possa perdere la propria casa in questo modo – raccontano amici e conoscenti della vittima a cui tutti erano molto affezionati – non è possibile appropriarsi di abitazioni e oggetti altrui con tutta questa prepotenza, affermando di essere magari in attesa con prole e col marito senza lavoro. Hanno terrorizzato un intero stabile e hanno lasciato in mezzo alla strada senza alcuno scrupolo una persona disabile».

I famigliari dell'uomo - che era regolare assegnatario dell'edificio di residenza popolare e che già in passato aveva subito lo stesso tipo di sopruso - hanno sporto denuncia presso i Carabinieri, ma il timore è proprio che le condizioni della famiglia introdotta nell'appartamento del disabile rendano molto complicata la procedura per liberarla e restituirla finalmente al legittimo proprietario.
  • disabilità
  • Disabili
Altri contenuti a tema
Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Restano chiusi tutti gli altri per le restrizioni contro il Covid. De Palma (Welfare): «Una risposta ai cittadini più fragili»
Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Senza Pino Tulipani i disabili pugliesi sono più indifesi Un ricordo in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità
Anziani e disabili, entro domani le domande per l'assistenza domiciliare Anziani e disabili, entro domani le domande per l'assistenza domiciliare La scadenza è fissata alle ore 12.00, il servizio è promosso dalla società Lavoro e Sicurezza
Il Covid non ferma l'assistenza domiciliare ad anziani, minori e disabili Il Covid non ferma l'assistenza domiciliare ad anziani, minori e disabili Al via il servizio promosso dalla società Lavoro e Sicurezza accreditata dalla Regione Puglia
Devastate a Bitonto le piante dei pazienti con disabilità psichica Devastate a Bitonto le piante dei pazienti con disabilità psichica I ragazzi di Anthropos se ne prendevano cura come attività terapeutica: «Risistemeremo tutto: crediamo nell'amore»
Ripristinata a Bitonto l'assistenza per anziani e disabili Ripristinata a Bitonto l'assistenza per anziani e disabili Aggiudicata la gara per l'erogazione di oltre 6mila ore di assistenza
A Bitonto disabili e anziani non autosufficienti senza assistenza da 6 mesi A Bitonto disabili e anziani non autosufficienti senza assistenza da 6 mesi La denuncia del consigliere regionale Damascelli (FI): «Abbandonati a se stessi senza ADI. Il Comune intervenga»
Assistenza e attività per i disabili a Bitonto, De Palma: «Non mancherà sostegno del Comune» Assistenza e attività per i disabili a Bitonto, De Palma: «Non mancherà sostegno del Comune» L'assessore ai servizi sociali promette supporto alle persone fragili anche d'estate
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.