Aiuto
Aiuto
Attualità

Festa Patronale: devoluti alla Caritas e alla Fratres i fondi per i fuochi pirotecnici

Quasi 4mila euro in opere di carità. Pice: «Un atto festoso in meno, ma una luce d’amore in più verso il prossimo»

Ammonta a quasi 4mila euro la somma devoluta dal Comitato Feste Patronali in opere di carità eliminando i fuochi pirotecnici dal programma della Festa in onore della Santa Patrona.

A poche settimane dalla chiusura dei festeggiamenti, dunque, il Comitato mantiene la promessa, come spiegato dal presidente, Nicola Pice: «L'impegno preso per atti caritatevoli in sostituzione dei fuochi pirotecnici è stato mantenuto: sono state versate cospicue somme di denaro alla Caritas diocesana di Bari-Bitonto, alla Caritas della Parrocchia-Cattedrale, alla Associazione Donatori Volontari di Sangue della Fratres. Ci gratifica, tra l'altro, la nota di ringraziamento avuta dalla Caritas diocesana: "… Ci piace considerare il vostro contributo come un incoraggiamento a fare sempre di più e sempre meglio sulla strada che quotidianamente percorriamo insieme a tanti amici che in diverso modo ci sono vicini. È la strada che ci permette di restituire un po' di speranza a tutti quegli uomini e quelle donne che, per circostanze, le più diverse, oggi sono emarginate dalla società ed in situazione di estrema povertà. Grazie perché avete voluto rispondere in modo concreto all'appello del nostro Arcivescovo che ha chiesto di destinare una percentuale della spesa complessiva della festa ad un'opera concreta di carità legata al territorio stesso nel quale si svolge la festa. Grazie! Non tanto per il gesto in sé, ma per la testimonianza di generosità che ci offrite a continuare su questa strada "lunga, faticosa e difficile", ma, allo stesso tempo affascinante ed entusiasmante e che, tra l'altro, si dà la possibilità di incontrare ogni giorno, gli uomini davvero "importanti" di questa società: i poveri. Grazie anche a nome loro. Da oggi sanno di avere degli amici in più!"».

L'iniziativa si è rivelata quindi un gesto importante, accolto favorevolmente da gran parte della comunità, anche perché, come ha spiegato lo stesso presidente Pice, forse «abbiamo avuto un tempo festoso in meno, ma in più di certo una "luce" d'amore verso il prossimo».
  • Festa patronale Bitonto
  • Festa Patronale
  • Comitato Festa Patronale
  • Comitato Festa Patronale Bitonto
Altri contenuti a tema
Le danze aeree di Elisa Barucchieri e le risate di Toti e Tata per la Festa Patronale di Bitonto Le danze aeree di Elisa Barucchieri e le risate di Toti e Tata per la Festa Patronale di Bitonto Oggi alle 18 conferenza stampa di presentazione del programma completo
Torna Giò Madonnari: aperte le iscrizioni per i piccoli artisti in gara Torna Giò Madonnari: aperte le iscrizioni per i piccoli artisti in gara L'iniziativa arricchirà il programma della Festa Patronale
La chiesa di Bitonto vola in Transilvania per la Festa dell’Ortodossia del Perdono La chiesa di Bitonto vola in Transilvania per la Festa dell’Ortodossia del Perdono Donata a Mgr. Simeone Pintea una medaglia con un’incisione dell’Immacolata patrona della città
Ladri nel locale del Comitato Feste Patronali di Bitonto Ladri nel locale del Comitato Feste Patronali di Bitonto Scardinato l’ingresso sotto Porta Baresana, ma i malviventi restano a bocca asciutta
Bitonto in festa per la Patrona con l’Arciconfraternita dell’Immacolata Concezione Bitonto in festa per la Patrona con l’Arciconfraternita dell’Immacolata Concezione Mons. Cacucci: «È venerata con un culto speciale nella Cattedrale dal popolo bitontino»
Gli arazzi dell’Immacolata in Cattedrale per raccogliere fondi per i bisognosi Gli arazzi dell’Immacolata in Cattedrale per raccogliere fondi per i bisognosi Originale iniziativa sospesa fra la beneficenza, il regalo natalizio e la diffusione della devozione della Patrona
Feste Patronali: il sindaco Abbaticchio elogia l’operato del Comitato Feste Patronali: il sindaco Abbaticchio elogia l’operato del Comitato «Ha lavorato con grande spirito di abnegazione, con un programma di iniziative innovative e inclusive»
Stasera in Cattedrale ‘Ave Maria - Dalla Terra, alle Terre, ai Cieli’ Stasera in Cattedrale ‘Ave Maria - Dalla Terra, alle Terre, ai Cieli’ Un concerto suggestivo dedicato alla preghiera mariana per eccellenza
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.