Domenico Damascelli. <span>Foto Gianluca Battista</span>
Domenico Damascelli. Foto Gianluca Battista
Politica

Daspo urbano, Damascelli: «Ora subito approvazione in consiglio comunale»

«La proposta è stata più volte da me ribadita. Il sindaco mi disse che aveva delle riserve, oggi condivide la mia posizione»

«Sabato, alla fine del triste episodio che ha visto coinvolti i titolari di una attività commerciale del nostro tessuto locale, è arrivato il provvedimento di Dacur direttamente dal questore di Bari. Il Daspo Urbano è una iniziativa che sto proponendo con insistenza, uno dei punti che mi ha visto vittima anche di attacchi violenti da parte di competitor politici».

Così l'ex consigliere regionale e vice coordinatore regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli. «La mia idea di adottare il Daspo Urbano in città - provvedimento applicato anche in altri comuni guidati dal centrosinistra, ohibò! - è stata da me ribadita in consiglio comunale e durante la manifestazione in piazza Cattedrale "La sedia rotta" - ha ricordato Damascelli -. Proprio in quella occasione l'attuale sindaco mi disse che aveva delle riserve, oggi sulle colonne della Gazzetta del Mezzogiorno, apprendo con piacere che condivide la mia posizione, dichiarando testualmente: "Il Daspo è un segnale che lo Stato c'è"».

«Sono contento - ha detto il consigliere -, ma adesso si passi dalle parole ai fatti. Sia portata subito in consiglio comunale la deliberazione di istituzione del Daspo Urbano». E poi spiega: «La dimostrazione della utilità e validità di questa proposta arriva dal questore (organo istituzionale tecnico apartitico), che ha messo in atto questo provvedimento a seguito della vile aggressione che ha scosso tutta la comunità. Il Comune può e deve adottarlo in maniera organica, strutturale, soprattutto per cercare di evitare che gravi episodi di illegalità e violenza accadano ancora, affinché ci sia tutela sia nei confronti delle persone, sia dell'arredo e decoro urbano. Come per tutte le norme sono le forze dell'ordine, che vanno sicuramente potenziate, a vigilare sull'osservanza».

Damascelli, in ultimo, conclude: «Un uomo libero è un uomo forte e, noi tutti, dobbiamo esserli liberi e avere il coraggio di approvare iniziative forti contro chi delinque. Spero, dunque, che una volta per tutte si metta da parte la faziosità: noi, tutti uniti contro quella minoranza che continua a delinquere, adesso facciamolo diventare uno strumento per le forze dell'ordine. Accanto a questo, chiaramente, c'è da mettere in campo una serie di interventi di recupero dei nostri giovani: dare loro spazi per la socialità a 360 gradi per praticare attività sportive, studiare, coltivare hobby, ma anche pensare a lavori socialmente utili, per stimolarli ad amare la propria città».
  • Domenico Damascelli
Altri contenuti a tema
Neuropsichiatria infantile, Damascelli e genitori dei pazienti scrivono a Emiliano Neuropsichiatria infantile, Damascelli e genitori dei pazienti scrivono a Emiliano La lettera è stata firmata da circa trenta famiglie
Orizzonti Futuri dona un defibrillatore alla parrocchia di Cristo Re Universale Orizzonti Futuri dona un defibrillatore alla parrocchia di Cristo Re Universale La cerimonia di consegna si è concretizzata domenica 20 novembre
Furto all'ex ospedale di Bitonto. Damascelli: «Chiediamo una vigilanza h24» Furto all'ex ospedale di Bitonto. Damascelli: «Chiediamo una vigilanza h24» «La struttura è diventata preda quotidiana per i banditi che entrano ed escono a loro piacimento»
Sottopasso via Santo Spirito, Damascelli: «Impegno iniziato in Regione Puglia» Sottopasso via Santo Spirito, Damascelli: «Impegno iniziato in Regione Puglia» Il consigliere comunale di Forza Italia ricorda il suo lavoro ed annuncia di voler vigilare sul buon andamento del cantiere
Damascelli su primi dati: «Prudenza, ma si profila affermazione centrodestra» Damascelli su primi dati: «Prudenza, ma si profila affermazione centrodestra» In alcune sezioni Melchiorre avanti su Nitti al Senato
Damascelli: «Nel centrodestra candidati autorevoli e preparati» Damascelli: «Nel centrodestra candidati autorevoli e preparati» L'ultimo appello al voto del consigliere bitontino, candidato alla Camera dei Deputati
Elezioni politiche 2022, ecco i cinque bitontini candidati alla Camera dei deputati Elezioni politiche 2022, ecco i cinque bitontini candidati alla Camera dei deputati Abbaticchio è candidato all'uninominale. Damascelli, Ruggiero, De Gennaro e Masciale al plurinominale
Damascelli al fianco di Dalla Chiesa dopo l'oltraggio di Palermo Damascelli al fianco di Dalla Chiesa dopo l'oltraggio di Palermo Vergognoso manifesta nel capoluogo siciliano ha infangato la memoria del Generale
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.