Tamponi analisi Covid
Tamponi analisi Covid
Vita di città

Abbaticchio sollecita Lopalco: «Ci dica se i medici di base potranno fare i tamponi»

Il sindaco di Bitonto ha messo a disposizione personale e strutture per i test, ma Regione e sindacati sono divisi

Potrebbe essere una rottura che si ripercuoterà sulle esigenze sanitarie dei cittadini quella fra Regione e sindacati che cercavano un accordo per avviare la somministrazione dei tamponi per l'individuazione del Covid direttamente presso i propri medici di base. A denunciarlo è il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che ha sollecitato a risposte celeri il neo assessore alla Sanità, Lopalco.

«Ma i cittadini potranno fare il tampone grazie alla collaborazione dei medici di base o no? - è la domanda posta dal primo cittadino bitontino al delegato di Emiliano - Apprendo dalla stampa che diverse sigle sindacali hanno disertato l'incontro in regione per consentire ai medici di base di effettuare il tampone. Le divisioni che stiamo registrando sul tema tra Regione e sindacati sono sconcertanti, vista la drammaticità del momento. Il Comune di Bitonto per esempio ha messo a disposizione, grazie al partenariato pubblico-privato, sale comunali, sanificazione continua, servizio di accoglienza e persino una segreteria organizzativa. Il tutto per trovarci preparati alla richiesta dei medici di famiglia che non possono effettuare il tampone presso il loro studio per problematiche, chiamiamole così, strutturali. La gente lamenta, giustamente, la necessità di avere risposte in termini più rapidi e la sanità pubblica non riesce a dare risposte in tempi rapidi».
«Per questo la collaborazione dei medici e pediatri è fondamentale in questo momento, idealmente parlando - è il monito di Abbaticchio - Mi sono messo immediatamente a disposizione per sopperire alle varie problematiche e ho ottenuto immediatamente i riscontri necessari per accogliere l'iniziativa. Ma se i medici di base hanno carichi eccessivi di lavoro o non possono farlo per altri motivi, i cittadini vogliono saperlo da chi deve fare mediazione politica. Prego l'Assessore Lopalco di illuminarci in merito a questa situazione. Non sappiamo più come spiegare l'inspiegabile».
  • Michele Emiliano
  • Michele Abbaticchio
  • Covid
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

201 contenuti
Altri contenuti a tema
Emiliano: «Bat, Capitanata e parte del barese in zona arancione» Emiliano: «Bat, Capitanata e parte del barese in zona arancione» Il presidente «al lavoro per un'ordinanza da concordare col ministro Speranza» che entrerebbe in vigore col dovuto preavviso
Quasi 1900 casi positivi nelle ultime ore ma il numero dei ricoverati scende Quasi 1900 casi positivi nelle ultime ore ma il numero dei ricoverati scende Stabile il dato di occupazione delle terapie intensive in Puglia
Nuovo numero per aiutare le famiglie in crisi per il Covid Nuovo numero per aiutare le famiglie in crisi per il Covid Cambia il conto corrente solidale su cui effettuare le donazioni
La Puglia diventa zona gialla La Puglia diventa zona gialla Il ministro Speranza ha firmato la nuova ordinanza
Triste primato di decessi in Puglia, ben 72 nelle ultime ore Triste primato di decessi in Puglia, ben 72 nelle ultime ore Più di 42mila attualmente positivi
Sale a 384 il numero degli attualmente positivi a Bitonto Sale a 384 il numero degli attualmente positivi a Bitonto Abbaticchio: «Brutto passo indietro ma era prevedibile». In corso l'installazione di nuove aule prefabbricate
A Bitonto una linea telefonica per chi è in quarantena A Bitonto una linea telefonica per chi è in quarantena Fornisce informazioni utili e supporto psicologico durante l'isolamento
Dpcm per le feste, le novità annunciate da Conte Dpcm per le feste, le novità annunciate da Conte Dubbi sulla Puglia: in quale zona sarà?
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.