Il reparto di Terapia Intensiva e rianimazione del Policlinico di Bari
Il reparto di Terapia Intensiva e rianimazione del Policlinico di Bari
Vita di città

Abbaticchio: «A Bitonto 5 positivi al Covid-19»

Nessuno è in ospedale. Uno dei contagiati è un dipendente della Siciliani

Non ci sono più pazienti di Bitonto ricoverati in ospedale per Covid-19. È questa la notizia più importante tra quelle comunicate dal sindaco, Michele Abbaticchio, alla cittadinanza durante il suo ultimo aggiornamento in diretta. In tutto infatti, stando a quanto riferito dalla Asl al primo cittadino, ci sarebbero, nonostante i grafici della Protezione Civile che continuano a inserire la città nella fascia 21-50, «solo 5 contagiati bitontini al momento, ma tutti si stanno curando in isolamento presso la propria abitazione». Tra essi vi è anche un dipendente della Siciliani, l'azienda di macellazione di carni sita tra Bitonto e Palo del Colle, dove si è sviluppato un preoccupante focolaio con ben 35 contagiati a fronte dei 100 tamponi fatti eseguire in tutta fretta dopo i primi 5 risultati positivi riscontrati in ditta. Un dato, in ogni caso, al momento ancora parziale, visto che l'azienda, di concerto con la Asl, ha disposto a sue spese l'esecuzione di altri 400 tamponi, uno per ognuno dei suoi dipendenti, fra i quali ancora molti sono i bitontini che dovranno eseguirlo.

Abbaticchio ha ribadito anche l'ordinanza del presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, che ha chiuso per il 25 e 26 aprile e il Primo Maggio tutte le attività commerciali – ad esclusione di farmacie, parafarmacie ed edicole – lasciando «ampia possibilità al domicilio anche in fascia serale. Ma deve essere eseguito con serrande chiuse: se dovessimo beccare serrande aperte per consentire il "caffè al volo" saranno sanzionati senza pietà. Non è ancora arrivato il momento di poter dire "apriamo tutto". Temo che il governo ci chiederà ancora di sacrificarci: purtroppo non è in mio potere aprire o chiudere una determinata categoria di attività».

Sul capitolo scuole il primo cittadino ha sottolineato l'importanza di aver avviato il comune al progetto delle librerie digitali Polibris, che consente facilitazioni agli alunni e docenti impegnati nella prosecuzione del percorso scolastico. Chiedendo, nel contempo, di portare pazienza per i dirigenti scolastici, alle prese con strumenti e situazioni del tutto nuove.
Novità anche sul capitolo del contributo affitti, che il Comune avrebbe dovuto anticipare in attesa del pagamento promesso dalla Regione per far fronte all'emergenza Covid-19. «Dalla prossima settimana – spiega il sindaco - la banca incaricata comincerà ad emettere i bonifici a seguito della determina di liquidazione che in queste ore si sta firmando con un elenco molto lungo di persone che hanno richiesto il contributo e hanno inviato via mail i dati richiesti».

Un riferimento da parte del primo cittadino è arrivato anche sul capitolo 5G, la nuova tecnologia internet che consentirà una più efficace di trasmissione dei dati in tutti i settori.
«Alcuni colleghi – ha riferito Abbaticchio - hanno detto di essere contrari al 5g. Io dico di essere contrario se è vero che è dannoso per la salute. Ma non posso deciderlo io. C'è un comitato scientifico del Ministero che studia e certifica le conseguenze e che autorizza le sperimentazioni indipendentemente dal parere di qualsiasi sindaco».
  • Michele Abbaticchio
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

529 contenuti
Altri contenuti a tema
Il sindaco di Bitonto ha firmato il Piano Strategico Metropolitano Il sindaco di Bitonto ha firmato il Piano Strategico Metropolitano Abbaticchio: «Firma pesa, ma molto di più la Terra che rappresentiamo»
Covid-19, stabile il numero dei ricoverati in Puglia Covid-19, stabile il numero dei ricoverati in Puglia Aumentano i positivi soprattutto tra i giovani
Lopalco avverte: «Nuova ondata pandemica tra adolescenti e giovani adulti» Lopalco avverte: «Nuova ondata pandemica tra adolescenti e giovani adulti» L'assessore regionale alla Sanità invita alla vaccinazione. I dati gli danno ragione
Covid: 26 positivi a Bitonto, ma calano in Puglia Covid: 26 positivi a Bitonto, ma calano in Puglia Scende anche il numero di posti letto occupati negli ospedali
In Puglia aumentano i ricoveri. Ieri registrati un morto e 132 nuovi contagi In Puglia aumentano i ricoveri. Ieri registrati un morto e 132 nuovi contagi Positività dei tamponi effettuati pari all'1,18%
Covid-19, 3 morti in Puglia nelle ultime ore. Nessuno nel barese Covid-19, 3 morti in Puglia nelle ultime ore. Nessuno nel barese Calano ricoveri e numero dei positivi
Coronavirus: meno ricoverati e più positivi in Puglia Coronavirus: meno ricoverati e più positivi in Puglia Quarta giornata consecutiva senza decessi
Oltre 2000 i positivi al Coronavirus in Puglia Oltre 2000 i positivi al Coronavirus in Puglia Terzo giorno consecutivo senza decessi sul territorio regionale
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.