Abbaticchio con alcuni giovani imprenditori della ristorazione
Abbaticchio con alcuni giovani imprenditori della ristorazione
Attualità

A Bitonto è boom di inaugurazioni nel settore ristorazione

Abbaticchio grato ai giovani che investono sul territorio

«Il settore della ristorazione, in questi anni trascorsi insieme, ha conosciuto una crescita molto significativa. Addirittura saranno ben sei le nuove aperture nei prossimi due mesi».

A dirlo, anzi a scriverlo, è il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che fotografa una situazione "al contrario" rispetto a quanto accaduto in alcune località viciniore, dove in troppi hanno mollato complice la crisi economica seguita all'emergenza sanitaria, tra l'altro lungi dall'essere terminata.

«Questo significa non solo ricaduta occupazionale, ma (anche) beni storici ristrutturati per l'occasione e tanti giovani che continuano a investire il proprio futuro in questa terra - è il commento del primo cittadino -. Oltre alle grandi imprese che negli ultimi tempi hanno scelto Bitonto, ci sono anche queste sfide che, ricordo, costituiscono come azioni di pmi (piccole e medie imprese) la stessa ossatura dell'economia italiana e turistica - ha continuato Abbaticchio -. In bocca al lupo a questi piccoli, grandi, esercenti perché noi stessi possiamo diventare un pezzo della loro storia».

L'auspicio condiviso dalla società civile e da noi che facciamo informazione locale a trecentosessanta gradi è che queste imprese possano svolgere in serenità il loro lavoro su un territorio che in passato, anche in un recente passato, è stato terreno di conquista per la criminalità organizzata. Bitonto merita ribalte positive, merita sorrisi pieni e voglia di fare, merita di vedere i propri figli lavorare a casa loro, senza necessità di emigrare per cercare un futuro migliore. Il cambio di passo c'è stato, ora il percorso va completato, non solo a livello locale ma in tutta la regione, meta di turisti tutto l'anno, terra bellissima che deve continuare a vivere anche e soprattutto di accoglienza, ricettività, valorizzazione dei prodotti enogastronomici di qualità e capacità di offrire una cucina unica al mondo.
  • Abbaticchio
  • Ristoranti
Altri contenuti a tema
Occupazioni di suolo pubblico: cosa cambia dal 10 maggio a Bitonto Occupazioni di suolo pubblico: cosa cambia dal 10 maggio a Bitonto La nota di Palazzo di Città
Dal Bene confiscato al Bene riutilizzato: il piano strategico della Città Metropolitana Dal Bene confiscato al Bene riutilizzato: il piano strategico della Città Metropolitana Nuovo bando regionale a disposizione dei 41 Comuni della Città Metropolitana
La Bitonto del calcio e del futsal promossa: le istituzioni festeggiano La Bitonto del calcio e del futsal promossa: le istituzioni festeggiano Abbaticchio e Nacci: «Giornata storica». Zullo (FDI): «Opportunità per la Puglia». Damascelli (FI): «Dono straordinario»
Nuovi defibrillatori a Bitonto, Palombaio e Mariotto col fundraising “Cuore Nostro” Nuovi defibrillatori a Bitonto, Palombaio e Mariotto col fundraising “Cuore Nostro” Il Comune invita le aziende locali a sostenere il progetto aderendo alla raccolta fondi
Perde la madre e, pochi mesi dopo, il padre in un incidente: il cordoglio dell’Amministrazione Comunale Perde la madre e, pochi mesi dopo, il padre in un incidente: il cordoglio dell’Amministrazione Comunale «Umana vicinanza al giovane profondamente segnato dalla perdita dei genitori»
1 Sportello Agenzia Entrate chiuso a Bitonto, Abbaticchio: «Lo riapriremo a nostre spese» Sportello Agenzia Entrate chiuso a Bitonto, Abbaticchio: «Lo riapriremo a nostre spese» Lo sfogo del sindaco: «Stanchi di subire tagli da enti pubblici terzi»
Lotta agli incendi boschivi estivi: multe fino a 10mila euro per chi non rispetta l’ordinanza sindacale Lotta agli incendi boschivi estivi: multe fino a 10mila euro per chi non rispetta l’ordinanza sindacale Proprietari dei fondi obbligati a ripulire dalle erbacce le zone a rischio
1 Attaccata e uccisa dai cinghiali: cagnolina morta dopo un'aggressione Attaccata e uccisa dai cinghiali: cagnolina morta dopo un'aggressione Le associazioni di difesa dei randagi chiedono l'intervento del sindaco
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.