Bitonto-San Giorgio, un'azione del match
Bitonto-San Giorgio, un'azione del match
Calcio

Il Bitonto questa volta non si fa beffare

Vittoria di misura sul San Giorgio ma zero rischi nel finale. I neroverdi ora sono secondi in classifica

Un'affermazione fondamentale. Primo successo casalingo per il Bitonto in campionato: i neroverdi di De Luca hanno sconfitto il San Giorgio a Cremano issandosi al secondo posto in classifica nel girone H di Serie D. Una vittoria che dà ulteriore slancio, ottenuta sotto la pioggia battente che non ha risparmiato i protagonisti del match andato in scena sul prato del "Città degli ulivi".

Risultato sbloccato al 14': traversone di D'Anna dalla sinistra e tap-in di un rapace Santoro, a bersaglio per la terza partita consecutiva. Gli ospiti sono riusciti a riequilibrare il punteggio al 24': disimpegno errato da Kanoute e intervento irregolare su Mancini; rigore netto concretizzato da Di Pietro che ha spiazzato Lonoce. Bitonto a un passo dal 2-1 con Lattanzio al 36': cross di Triarico e piatto del capitano alto sulla traversa. Non valida la rete siglata da Santoro (offside) al 42', fuori bersaglio l'inzuccata di Lattanzio sul finire della frazione.

Ripresa a senso unico: ci hanno provato Manzo dalla distanza, Lattanzio su calcio piazzato e Santoro con un colpo di testa su servizio di Triarico. Il gol, nell'aria, è giunto al 65': incursione di Colaci sul fronte destro, imbucata con pallone sul palo e intervento decisivo di Triarico sottomisura. I neroverdi hanno tenuto le redini della sfida, impedendo al San Giorgio qualsiasi tipo di reazione. Una bella girata di Santoro è stata respinta dal portiere ospite Cefariello mentre Danilo Colella, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, ha mandato la palla a lato. Zero rischi per il collettivo del ds Rubini nel finale, a certificazione di una maggiore compattezza: le premesse per compiere il tanto sospirato passo verso la completa maturazione del gruppo ci sono tutte. Il girone H di Serie D sta trovando nei neroverdi dei protagonisti principali.

BITONTO-SAN GIORGIO 2-1

Bitonto (4-2-3-1): Lonoce; Kanoute, Lanzolla, Danilo Colella, Colaci; Mariani, Manzo (22' st Biason); Triarico (35' st Petta), Lattanzio (C) (34' st Guadalupi), D'Anna (15' st Taurino); Santoro. A disp.: Martellone, SIlvio Colella, Genchi, Guarnaccia, Rimoli. All.; De Luca.
San Giorgio a Cremano (4-3-3): Cefariello; Greco, Bonfini, Cassese, Mercorella; Navas (33' st Zecchinato), Autieri, Di Pietro (C); Mancini (22' st Jammeh), Varela, Raiola. A disp.: Barbato, Tribuno, Piccolo, Petrucci, Cozzolino, Caprioli, Ruggiero. All.: Romaniello.
Arbitro: Bracaccini di Macerata.
Assistenti: Galieni (Ascoli Piceno) e De Santis (Campobasso).
Note: ammoniti Manzo, Lonoce (B); Navas, Greco, Cassese, Di Pietro, Autieri (SG). Recupero: 1' pt, 4' st.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Us Bitonto
  • Serie D
  • Lnd
  • Claudio De Luca
Altri contenuti a tema
Il Bitonto dice addio al secondo posto in classifica Il Bitonto dice addio al secondo posto in classifica Dallo scontro diretto col Francavilla escono vittoriosi i lucani che conquistano la piazza d'onore
Bitonto a Francavilla in Sinni, è uno spareggio per il secondo posto Bitonto a Francavilla in Sinni, è uno spareggio per il secondo posto I neroverdi vogliono vincere per superare gli avversari in classifica
Il Bitonto dilaga a Matino Il Bitonto dilaga a Matino Gara archiviata già nel primo tempo. Neroverdi sempre a -2 dal secondo posto
Delicata trasferta sul campo dell'ultima in classifica per il Bitonto Delicata trasferta sul campo dell'ultima in classifica per il Bitonto I neroverdi se la vedranno con la Virtus Matino. D'Anna: «Importante l'atteggiamento»
Il Bitonto torna alla vittoria e accorcia sul secondo posto Il Bitonto torna alla vittoria e accorcia sul secondo posto Primo successo della gestione Potenza, i neroverdi riducono a due le lunghezze da recuperare rispetto al Francavilla
Il Bitonto prova a restare concentrato sulle vicende del campo Il Bitonto prova a restare concentrato sulle vicende del campo Sullo sfondo l'incrocio societario Rossiello-Lopez
Bitonto sconfitto di misura a Cerignola Bitonto sconfitto di misura a Cerignola Neroverdi più lontani dal secondo posto. I rivali ofantini festeggiano la C
Bitonto di scena a Cerignola, si attende una prova d'orgoglio Bitonto di scena a Cerignola, si attende una prova d'orgoglio I neroverdi eviterebbero di partecipare alla festa promozione dei rivali soltanto battendoli. Sullo sfondo le dimissioni del patron Rossiello
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.