Tavolini in strada
Tavolini in strada
Politica

La ricetta della Lega per salvare la ristorazione a Bitonto

Più spazi pubblici alle attività, nuove ZTL e esenzione della tassa occupazione suolo comunale per sei mesi

Elezioni Regionali 2020
Si chiama "Sos Movida in Sicurezza", la ricetta della sezione locale della "Lega" di Salvini per sostenere il settore della ristorazione a Bitonto, fermo a causa delle disposizioni del Governo nazionale in materia di contenimento del virus Sars-CoV2.
Accusando l'amministrazione comunale del sindaco, Michele Abbaticchio, di «immobilismo» il segretario sezionale, Antonio Ruggiero, chiede «interventi urgenti per supportare bar, ristoranti e pizzerie». A partire da un «piano straordinario di gestione degli spazi pubblici per l'attività di bar, ristoranti, pub, pizzerie e servizi di somministrazione in genere e per le medesime attività, come la possibilità di sistemare tavoli all'esterno su suolo pubblico, sacrificando, parzialmente e, se necessario, la viabilità delle strade interessate».

Ruggiero, che solo ieri aveva aspramente criticato le prime sperimentazioni di Zone a Traffico Limitato nel centro cittadino da parte dell'amministrazione comunale, chiede adesso «la chiusura al traffico (per i locali fuori dal centro storico già dotato di ZTL) delle vie più interessate dall'allestimento dei tavoli all'aperto», magari incentivando «l'utilizzo della bicicletta o mezzi non a motore per non congestionare sia la viabilità che l'aria (con i gas di scarico) di tutte quelle strade interessate all'allestimento dei tavoli all'aperto e di rivedere il piano viario in funzione delle misure temporanee ed emergenziali in favore delle attività di somministrazione».

Tra le misure richieste anche l'esenzione delle tasse comunali e, in particolare, quella «dell'occupazione del suolo pubblico, onde poter consentire la disposizione di tavolini all'esterno (difficili da posizionare all'interno per le distanze sociali) per eventuali consumazioni mantenendo le distanze sociali in sicurezza».

Ne ha per tutti il segretario Ruggiero, che chiede anche «un piano di aiuto per il settore del commercio ambulante è più precisamente del mercato settimanale. È necessario che tutti, comprese le forze politiche in consiglio comunale, diano un segnale all'immobilismo del sindaco e di tutta la giunta comunale perché di immobilismo si muore. In questo momento dobbiamo essere tutti baristi, pizzaioli, ristoratori, cuochi e camerieri, ma anche dei tanti commercianti ambulanti o dei mercatali, per comprendere la drammatica situazione sta vivendo un intero comparto fatto di madri e padri, che vivono l'assoluta incertezza del presente e del prossimo futuro. Dobbiamo dare fiducia e speranza a questi amici che ci allietano il giorno e le notti, ma che danno anche sostegno emotivo ai tanti clienti, creando e trovando condizioni ridare lavoro in assoluta sicurezza. Uniti ma distanti, potremo sconfiggere la paura che ci ha raggiunti in questo momento di epidemia. Attendiamo fiduciosi un segno di vitalità da parte del sindaco e della giunta».
  • Lega-Salvini premier
  • Matteo Salvini
Altri contenuti a tema
2 Sospetti del centrodestra di Bitonto sul duo Nacci-Febbrile: «Si opera col favore delle tenebre» Sospetti del centrodestra di Bitonto sul duo Nacci-Febbrile: «Si opera col favore delle tenebre» Ma Fratelli d'Italia rinnega il comunicato: «Mai sottoscritto né autorizzato la nota»
Contratto scaduto al PD di Bitonto: «Perchè non sgombera?» Contratto scaduto al PD di Bitonto: «Perchè non sgombera?» Sinistra Italiana e Lega chiedono trasparenza sulla sede del partito e sul suo futuro utilizzo
Pinuccio Schiraldi nuovo coordinatore a Bitonto di Fratelli d'Italia Pinuccio Schiraldi nuovo coordinatore a Bitonto di Fratelli d'Italia Fiducioso il direttivo provinciale: «Portare il partito a diventare punto di riferimento della destra a Bitonto»
Lega: «A Bitonto oltre 60 iscritti al partito di Salvini» Lega: «A Bitonto oltre 60 iscritti al partito di Salvini» Domani intanto ospite in città il candidato alla Regione Davide Bellomo
Lega Bitonto: «Nessuna agevolazione IMU per gli immobili a uso produttivo» Lega Bitonto: «Nessuna agevolazione IMU per gli immobili a uso produttivo» I salviniani contestano le aliquote approvate in consiglio comunale: «La maggioranza si vergogni»
 SI Bitonto alla Lega: «Non scherzate sulla pelle della gente in crisi per il Covid»  SI Bitonto alla Lega: «Non scherzate sulla pelle della gente in crisi per il Covid» Per la sezione locale del partito i salviniani «dovrebbero restituire i 49 milioni sottratti agli italiani per aiutare i lavoratori»
A Bitonto la Lega Salvini nella ex sede di Italia in Comune. E arriva anche Fratelli d'Italia A Bitonto la Lega Salvini nella ex sede di Italia in Comune. E arriva anche Fratelli d'Italia I partiti di destra irrompono nella città degli ulivi e provano a fare proseliti
Misure anti crisi post Covid: la ricetta della Lega Salvini di Bitonto Misure anti crisi post Covid: la ricetta della Lega Salvini di Bitonto «Invece di propagandare Italia in Comune il sindaco si attivi per la comunità»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.