Tra la gente
Tra la gente
Politica

Il Movimento Tra la Gente si confedera con in Italia in Comune

La lista civica nata con le amministrative del 2017 porta i consiglieri Gesualdo e Abbatantuono nel partito di Pizzarotti

Restano in maggioranza ma si confederano col partito del sindaco, Michele Abbaticchio, gli esponenti e attivisti del Movimento Tra la Gente, nato nel 2017 con le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale di Bitonto e ora confluito in Italia in Comune. A darne notizia è il segretario politico della lista civica, Nino Castellano, che ha spiegato come il gruppo sia partito «non per semplice aggregazione elettorale ma con il preciso intento di dar vita, tra la gente di Bitonto, ad una aggregazione di soggetti differenti per professionalità, ideologie, competenze, ecc., uniti tra loro da una sola finalità: "avvicinare la gente alla politica e contribuire, congiuntamente alle tante altre liste civiche del bel Paese, alla nascita di un grande partito a livello nazionale capace di promuovere la realizzazione di una società più equa e giusta tesa a garantire lavoro, pari dignità sociale e possibilità di partecipazione alla vita pubblica a tutti"».

In quest'ottica, dopo aver ascoltato gli attivisti, «è emersa l'unanime volontà e determinazione degli iscritti di aderire e partecipare ad un percorso di crescita socio-politica in un vero Partito – spiega Castellano - ovvero quello di "Italia in Comune" che, pur mantenendo il fondamento del civismo attivo, ha una identità strutturata ed è in grado di partecipare al cambiamento della politica attiva e della società, non solo a livello comunale ma anche regionale e nazionale».

«Per le motivazioni innanzi espresse – conclude la nota stampa - l'Assemblea del Movimento "Tra la Gente", riconoscendo le proprie affinità politiche, culturali, professionali e di impegno sociale con i principi statutari del Partito "Italia in Comune", all'unanimità dei presenti, nella seduta del 12 febbraio u.s., ha deliberato di aderire ai principi ispiratori e alla Carta dei valori del Partito di "Italia in Comune" e di impegnarsi a sostenerlo nelle consultazioni sia territoriali che nazionali».

Con la confederazione di Tra la Gente nel partito rappresentato a livello nazionale dal sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, i consiglieri di riferimento, Emanuele Abbatantuono e Maria Grazia Gesualdo, andranno a ingrossare le fila di Italia in Comune in consiglio.
  • Michele Abbaticchio
  • Italia in Comune
Altri contenuti a tema
Fototrappola inchioda a Bitonto scaricatore abusivo di materassi in zona artigianale Fototrappola inchioda a Bitonto scaricatore abusivo di materassi in zona artigianale Per lui 600 euro di multa. Adesso caccia allo sporcaccione di via Abbaticchio
Autonomia differenziata: Italia in Comune chiama la politica regionale a compattarsi Autonomia differenziata: Italia in Comune chiama la politica regionale a compattarsi Abbaticchio: «Unire le forze per manifestare contrarietà al provvedimento». Sul tavolo le proposte del partito
Svolta storica a Palazzo Gentile: è on line il nuovo sito del comune di Bitonto Svolta storica a Palazzo Gentile: è on line il nuovo sito del comune di Bitonto Servizi a portata di click, informazioni sugli atti e la struttura comunale. Ma restano ancora tanti limiti
La rivoluzione dell'archeologia parte da Bitonto La rivoluzione dell'archeologia parte da Bitonto Con 'Officina del tempo' di ArcheoExplora la tecnologia svela il Medioevo multietnico in terra di Bari
Domani il sindaco Abbaticchio risponde in diretta ai cittadini su Amica9 Domani il sindaco Abbaticchio risponde in diretta ai cittadini su Amica9 Sarà ospite del canale 91 durante la trasmissione “Filo diretto con la tua città”
Razzismo leghista a Gioia, Abbaticchio (ItC): «Alimentano lotta fra poveri» Razzismo leghista a Gioia, Abbaticchio (ItC): «Alimentano lotta fra poveri» Sconcerto fra gli amministratori di Italia in Comune: «Siamo in piena regressione culturale»
Da Santiago a Gerusalemme, passando per Bitonto, con un'asina per diffondere la pace Da Santiago a Gerusalemme, passando per Bitonto, con un'asina per diffondere la pace Arriva anche nella città degli ulivi il viandante Bruno, in viaggio da quattro anni col suo messaggio d'amore e fratellanza
I giovani studenti di Bitonto manifestano per l'ambiente e il futuro I giovani studenti di Bitonto manifestano per l'ambiente e il futuro Il plauso dell'amministrazione comunale: «Dopo le scuole plastica vietata anche in feste e manifestazioni pubbliche»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.