Bitonto - La sede del Comune. <span>Foto MD</span>
Bitonto - La sede del Comune. Foto MD
Enti locali

Dodici nuovi impiegati per il Comune. In arrivo anche due vigili urbani

L'assessore Calò: «Migliorare l'efficienza e abbassare l'età media del personale»

Negli ultimi giorni del 2017 il Comune di Bitonto ha completato le operazioni di rinnovo dell'organico del personale, perfezionando le assunzioni di nuove risorse umane, per compensare l'ulteriore riduzione determinata dalla cessazione di altre otto unità registrate nel corso dell'anno.
Gli ultimi pensionamenti hanno riguardato il Servizio di Polizia locale (5), il Servizio Demografico (1), il Servizio per i Lavori pubblici (1) e il Servizio per il Territorio (1).
Tredici in totale le unità di personale assunte a tempo indeterminato (10) e a tempo determinato (3) tra il 22 e il 29 dicembre, ricorrendo a procedure di mobilità o attingendo a idonei di graduatorie concorsuali ancora valide di altri Comuni.
Sono quindi scattati i rinforzi per Servizio per il Territorio (1 geometra e 1 architetto), Servizio per i Lavori pubblici (1 ingegnere), Servizio Ragioneria (1 contabile), Servizio per le Politiche sociali (1 istruttrice amministrativa), Servizio per l'Organizzazione (1 funzionaria e 1 esecutrice amministrative), Servizio Legale (1 avvocato), Servizio Tributi (1 funzionario contabile), Servizio per la Gestione del personale (1 istruttrice amministrativa), Servizio Pubblica Istruzione e Patrimonio (1 istruttrice amministrativa), Servizio di Polizia locale (2 agenti).
«È stato pienamente raggiunto – dichiara l'assessore al Personale, Rosa Calò – l'obiettivo di assumere tutte le unità programmate nel piano di fabbisogno per il 2017. Non sappiamo se in futuro saranno confermate le previsioni di nuove chiusure alla possibilità di assumere personale da parte dei Comuni. L'iniezione in organico di dieci nuove unità con contratto a tempo indeterminato, provenienti da esperienze diversificate di lavoro (Regioni, Università, aziende private e Comuni) rappresenta per noi un buon risultato, poiché consente di rinforzare la macchina amministrativa in buona parte dei servizi, abbassando anche l'età media del personale. Un risultato raggiunto grazie alla determinazione infaticabile e ormai consolidata competenza della Responsabile del Servizio per la Gestione del personale, dott.ssa Tiziana Simone, ben supportata da tutto lo staff, attenta a cogliere tutte le possibili soluzioni offerte dalla complessa legislazione vigente in campo assunzionale».
«L'anno prossimo – annuncia Calò - toccherà rimpiazzare i 5 vigili andati in pensione non appena tutti i passaggi amministrativi previsti dalla legge, saranno espletati».
  • comune
  • Giunta Abbaticchio
Altri contenuti a tema
L’amministrazione comunale incontra le associazioni di volontariato L’amministrazione comunale incontra le associazioni di volontariato Grande partecipazione per l’iniziativa svoltasi ieri,7 ottobre, nel foyer del Teatro
Un nuovo grande parco su via Traiana. Chiesto il finanziamento Un nuovo grande parco su via Traiana. Chiesto il finanziamento Potrebbe far nascere una zona di forestazione urbana a disposizione di tutta la cittadinanza
1 «Sullo stadio nessun passo indietro: si aspetti il Ministero» «Sullo stadio nessun passo indietro: si aspetti il Ministero» Le forze politiche di maggioranza chiedono di attendere per riqualificare completamente la struttura invece del semplice adeguamento
Buoni spesa e solidarietà alimentare: in arrivo primi accrediti Buoni spesa e solidarietà alimentare: in arrivo primi accrediti Saranno caricati sulla tessera sanitaria dei beneficiari. De Palma (assessore Welfare): «Necessaria collaborazione commercianti»
Contributo straordinario Covid per ristorazione e strutture sportive di Bitonto Contributo straordinario Covid per ristorazione e strutture sportive di Bitonto Il Comune riconoscerà ai gestori penalizzati dalla pandemia un sostegno una tantum tra i 500 e i 1500 euro
Buoni spesa a chi acquista a Bitonto: prorogata l'iniziativa Buoni spesa a chi acquista a Bitonto: prorogata l'iniziativa La campagna a sostegno dell'economia locale e delle famiglie in difficoltà continua fino al 31 gennaio
Terreno della mafia nelle campagne di Bitonto diventa bene pubblico Terreno della mafia nelle campagne di Bitonto diventa bene pubblico Un avviso aperto a tutti per l'assegnazione del bene: sarà utilizzato per finalità sociali
A Bitonto un piano da quasi mezzo milione di euro per le scuole A Bitonto un piano da quasi mezzo milione di euro per le scuole In programma la manutenzione edile e impiantistica per primarie, secondarie e infanzia
© 2001-2023 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.