Spesa in generi alimentari
Spesa in generi alimentari
Vita di città

Buoni spesa e solidarietà alimentare: in arrivo primi accrediti

Saranno caricati sulla tessera sanitaria dei beneficiari. De Palma (assessore Welfare): «Necessaria collaborazione commercianti»

Un metodo di rendicontazione più agevole e sicuro, grazie alla piattaforma on-line e l'utilizzo della tessera sanitaria, e un processo di accreditamento dei buoni ormai in procinto di partire. Sono queste, in estrema sintesi, le principali novità sulla questione dei buoni spesa "Solidarietà Alimentare", l'iniziativa della Giunta Abbaticchio per aiutare i cittadini in difficoltà per gli effetti economici della pandemia.

Il lavoro di esame delle circa 800 richieste arrivate sulla piattaforma SiVoucher (https://voucher.sicare.it/sicare/buonispesa_login.php) è alle battute finali e nei prossimi giorni saranno accreditati i primi buoni (gli importi saranno caricati sulla tessera sanitaria del beneficiario).
Per le richieste di buoni spesa i cittadini interessati avranno tempo sino al 28 febbraio.
Parallelamente continua la campagna di raccolta adesioni degli esercizi commerciali disponibili ad accettare i buoni spesa di solidarietà alimentare.
In questo caso l'Amministrazione comunale ha scelto la formula del bando aperto, per cui non c'è una scadenza per la richiesta di inserimento nell'elenco da parte degli operatori commerciali del territorio comunale abilitati alla vendita di generi alimentari.
La domanda di adesione va presentata utilizzando esclusivamente la piattaforma SiVoucher, raggiungibile al link https://voucher.sicare.it/sicare/esercizicommerciali_login.php.

Nei prossimi giorni, intanto, sul sito istituzionale del Comune sarà pubblicato il primo elenco degli esercizi accreditati, che sarà aggiornato ad ogni nuova adesione.
I buoni spesa potranno essere utilizzati per l'acquisto di generi alimentari entro il 30 giugno 2021.
Il rimborso delle somme agli esercizi commerciali avverrà a rendiconto sulla base dei prospetti riepilogativi, che saranno trasmessi con cadenza mensile.
Per eventuali ulteriori informazioni è possibile telefonare al n. 0803716305, attivo nei giorni lavorativi (dal lunedì al venerdì) dalle ore 8 alle ore 14.

«La collaborazione degli esercizi commerciali – sottolinea l'assessore al Welfare, Gaetano De Palma – è fondamentale per il buon esito dell'iniziativa. Nella prima fase dell'emergenza sanitaria aver garantito la possibilità di spesa dei buoni in un congruo numero di punti vendita, distribuiti su tutto il territorio comunale, frazioni comprese, ha consentito un ordinato svolgimento delle operazioni, Questa volta gli operatori commerciali saranno agevolati nella gestione dei buoni dalla scelta dell'Amministrazione di abbandonare la forma cartacea a favore della modalità elettronica, per cui i pagamenti potranno essere effettuati grazie alla tessera sanitaria e un pin personale con maggiore celerità e in adeguate condizioni di riservatezza. Per i negozianti l'utilizzo dell'app SiVoucher garantirà una gestione più semplificata e veloce di tutta la procedura: dall'accettazione dei buoni alla rendicontazione mensile e al rimborso delle somme da parte del Comune».
  • Giunta Abbaticchio
  • Gaetano De Palma
  • Servizi Sociali Bitonto
Altri contenuti a tema
Parte a Bitonto il progetto "Le nostre strade, la nostra casa" Parte a Bitonto il progetto "Le nostre strade, la nostra casa" Questa mattina la presentazione a Palazzo Gentile
Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Il Comune apre ai disabili il parco urbano di via Togliatti Restano chiusi tutti gli altri per le restrizioni contro il Covid. De Palma (Welfare): «Una risposta ai cittadini più fragili»
Un nuovo grande parco su via Traiana. Chiesto il finanziamento Un nuovo grande parco su via Traiana. Chiesto il finanziamento Potrebbe far nascere una zona di forestazione urbana a disposizione di tutta la cittadinanza
1 «Sullo stadio nessun passo indietro: si aspetti il Ministero» «Sullo stadio nessun passo indietro: si aspetti il Ministero» Le forze politiche di maggioranza chiedono di attendere per riqualificare completamente la struttura invece del semplice adeguamento
Contributo straordinario Covid per ristorazione e strutture sportive di Bitonto Contributo straordinario Covid per ristorazione e strutture sportive di Bitonto Il Comune riconoscerà ai gestori penalizzati dalla pandemia un sostegno una tantum tra i 500 e i 1500 euro
Buoni spesa a chi acquista a Bitonto: prorogata l'iniziativa Buoni spesa a chi acquista a Bitonto: prorogata l'iniziativa La campagna a sostegno dell'economia locale e delle famiglie in difficoltà continua fino al 31 gennaio
Il pranzo solidale dell'Epifania a Bitonto diventa da asporto Il pranzo solidale dell'Epifania a Bitonto diventa da asporto Grazie alla ROAD, ai volontari di Spazio Pizza e col supporto del Comune tante famiglie in difficoltà hanno potuto festeggiare la ricorrenza
A Bitonto un piano da quasi mezzo milione di euro per le scuole A Bitonto un piano da quasi mezzo milione di euro per le scuole In programma la manutenzione edile e impiantistica per primarie, secondarie e infanzia
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.