La marcia PerugiAssisi
La marcia PerugiAssisi
Attualità

Bitonto alla Marcia della pace 2018

A Perugia una delegazione con amministratori comunali e studenti delle superiori

Una delegazione mista composta da amministratori comunali e studenti delle quattro scuole secondarie di secondo grado cittadine parteciperà domani a Perugia all'edizione 2018 della Marcia della pace Perugia-Assisi. Un'edizione speciale perché si tiene a cento anni dalla fine della prima guerra mondiale, a settanta dalla proclamazione della Dichiarazione universale dei diritti umani e a cinquanta dalla scomparsa di Aldo Capitini, tra gli storici ideatori della Marcia.

Dunque, anche Bitonto, su iniziativa del sindaco Michele Abbaticchio e dell'assessore al welfare Gaetano De Palma, figurerà tra gli operatori di pace chiamati a raccolta per testimoniare il proprio impegno responsabile per dire no alla violenza, alla guerra e al razzismo, professando fiducia, speranza e voglia di cambiamento.
Alla Marcia della pace Perugia-Assisi 2018 sono attese decine di migliaia di persone. Gli organizzatori hanno registrato l'adesione di 780 organizzazioni, Enti locali e scuole, tra cui la Tavola della pace, il coordinamento degli Enti locali per la Pace e i Diritti Umani, i francescani del Sacro convento di Assisi, Libera, Arci, Anpi, Acli, Cnca, Articolo 21, i sindacati Cgil, Cisl e Uil e Banca Etica.

«Essere presenti a Perugia per la Marcia della pace – dichiarano Abbaticchio e De Palma – rappresenta un passaggio irrinunciabile per rafforzare la nostra propensione alla fiducia, alla solidarietà e all'inclusione, confermando la vocazione alla pace sancita nelle parole che emblematicamente fregiano lo stemma e il gonfalone della città di Bitonto».
  • Michele Abbaticchio
  • Gaetano De Palma
Altri contenuti a tema
Partiti i due progetti di Servizio civile al Comune di Bitonto Partiti i due progetti di Servizio civile al Comune di Bitonto I volontari accolti a Palazzo di Città dal sindaco Abbaticchio e dall’assessore Legista
Pediatra revocata a Bitonto, il sindaco scrive alla Asl: «Rivedete la disposizione» Pediatra revocata a Bitonto, il sindaco scrive alla Asl: «Rivedete la disposizione» Preoccupato anche Damascelli: «Ingiusto costringere i piccoli a forzate trasferte a Palo»
'Prima lo sviluppo': Italia in Comune porta il mondo delle imprese a Bari 'Prima lo sviluppo': Italia in Comune porta il mondo delle imprese a Bari Attesi Emiliano, Decaro, Abbaticchio, Viesti, Patroni Griffi e Borracino
Abbaticchio: «Nessuna 'pagnotta' per le civiche confederate a Italia in Comune» Abbaticchio: «Nessuna 'pagnotta' per le civiche confederate a Italia in Comune» Il sindaco di Bitonto chiarisce che «non scompaiono ma proseguono il loro cammino in un progetto più grande»
Italia in Comune ringrazia i consiglieri di Bitonto che hanno aderito e chiede un tavolo di coalizione Italia in Comune ringrazia i consiglieri di Bitonto che hanno aderito e chiede un tavolo di coalizione L'obiettivo è ridiscutere gli assetti politici alla luce delle nuove forze in consiglio
Il sindaco di Bitonto Abbaticchio vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Il sindaco di Bitonto Abbaticchio vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Il primo cittadino: «Un riconoscimento alla straordinaria squadra pugliese. Ora al lavoro per i prossimi impegni»
Il Movimento Tra la Gente si confedera con in Italia in Comune Il Movimento Tra la Gente si confedera con in Italia in Comune La lista civica nata con le amministrative del 2017 porta i consiglieri Gesualdo e Abbatantuono nel partito di Pizzarotti
Chi rappresentano ora gli assessori della giunta Abbaticchio? Chi rappresentano ora gli assessori della giunta Abbaticchio? Dopo i numerosi ingressi in maggioranza e l'irruzione in consiglio di Italia in Comune attese novità anche in giunta
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.