Premio BIOL
Premio BIOL
Territorio e Ambiente

Bitonto al Premio BIOL 2018 con Agridè

È in gara a Ostuni tra gli oltre 500 concorrenti al 23° Premio Internazionale per l'Olio Extravergine d'Oliva Biologico

C'è anche Bitonto alla 23° edizione del Premio Biol, iniziata ieri e che prosegue anche oggi ad Ostuni, dove si sta dando risalto alle eccellenze olivicole mondiali. Il concorso ideato dal CI.BI. (Consorzio Italiano per il Biologico) è promosso dalla Regione Puglia - Assessorato all'Agricoltura e organizzato in collaborazione con il Comune di Ostuni. Tre giorni dedicati ai migliori oli biologici del mondo, tre giorni per conoscerli più a fondo attraverso una fitta serie di eventi tecnici, culturali e gastronomici. Focus, laboratori, convegni e degustazioni si combinano per la 23esima volta in un ricco programma, che rende assoluto protagonista l'olio extravergine d'oliva biologico, i suoi benefici per la salute, le ricerche scientifiche che ne segnano l'evoluzione qualitativa. Cinquecento gli oli extravergini d'oliva biologici in concorso, tra cui quello prodotto da Agridè di Bitonto che rappresenta la città all'evento, assaggiati da 30 giurati esperti provenienti da tutto il mondo per eleggere il miglior olio evo imbottigliato all'origine e pronto per la commercializzazione.
Al Premio BIOL, da attribuire al miglior olio evo, si affiancano altre sezioni di concorso: il BiolPack​, riguardante il packaging del prodotto più funzionale e invitante, ovvero la bottiglia che presenta il miglior design e l'etichettatura più chiara e svariati riconoscimenti territoriali e tematici, come ad esempio il BiolKids​, sezione riservata ai giovani palati delle scuole primarie del territorio e di altre regioni d'Italia che durante tutto l'anno seguono un percorso didattico di avvicinamento all'analisi sensoriale ed educazione al gusto.
Ricco il programma convegnistico anche per oggi, sabato 24 marzo. Alle ore 10 sarà possibile partecipare a due workshop di analisi sensoriale​, uno sulle olive da mensa e l'altro sul pane, a cura rispettivamente di Paola Fioravanti e Walter Cricrì che si svolgeranno nella Sala Assaggi. Contemporaneamente, nella Sala Conferenze "BiolMiel 2017: analisi di settore, risultati ottenuti e nuove opportunità per il miele biologico", mentre alle 11:30 è in programma la tavola rotonda "Il gusto del BIO: per un biologico di qualità superiore", un'occasione per stimolare la discussione sul tema dell'inserimento del requisito del panel test per tutti i prodotti bio che vorranno fregiarsi del nuovo standard 3.0 di qualità superiore anche sotto l'aspetto del gusto e della qualità organolettica.
Patrocinato dal Ministero delle Politiche Agricole e da Regione Puglia – Assessorato all'Agricoltura, la XXIII Edizione del Premio BIOL conta sui seguenti partner: il Comune di Ostuni, il Parco Naturale Regionale delle Dune Costiere, il GAL Alto Salento, la Scuola Alberghiera "S. Pertini" di Carovigno, l'ITIS ostunese Itas-Pantanelli, Associazione L'Olio di Puglia Dialoghi Fluidi, Biolitalia, BUO crudo cotto e mangiato, Agribio Mediterranea, Rete Humus.
  • olio extra vergine d'oliva
  • Premio Biol
Altri contenuti a tema
A Bitonto la scienza a tavola con Antonio Moschetta A Bitonto la scienza a tavola con Antonio Moschetta Università degli Studi di Bari e ristorante Il Patriarca insieme per promuovere la cultura dell'olio e della coratina
L’oro di Puglia firmato Schinosa: l’azienda agricola Di Martino L’oro di Puglia firmato Schinosa: l’azienda agricola Di Martino L’extravergine di oliva che nasce a Trani e gira il mondo
Italia Olivicola: il bitontino Gennaro Sicolo lascia al nuovo presidente Fabrizio Pini Italia Olivicola: il bitontino Gennaro Sicolo lascia al nuovo presidente Fabrizio Pini La decisione presa per motivi personali. Il riconoscenza per il lavoro fatto da tutto il consorzio
Antonio Moschetta e Italia Olivicola insieme contro il cancro Antonio Moschetta e Italia Olivicola insieme contro il cancro Con i frantoi Cima di Bitonto e Produttori Olivicoli si potrà acquistare una lattina di olio e aiutare la ricerca
Puzza dal depuratore di Bitonto: sversamenti abusivi dai frantoi Puzza dal depuratore di Bitonto: sversamenti abusivi dai frantoi A causare il diffondersi dei cattivi odori lo scarico illecito delle acque di vegetazione della lavorazione delle olive
A Bitonto “Monumenti Aperti” nel weekend del 23 e 24 novembre A Bitonto “Monumenti Aperti” nel weekend del 23 e 24 novembre Oltre 1200 volontari per condurre i turisti tra le bellezze del territorio e nei frantoi per scoprire come nasce l'oro di Puglia
Domenica a Bitonto e Ruvo la “Camminata tra gli olivi” Domenica a Bitonto e Ruvo la “Camminata tra gli olivi” Una giornata alla scoperta di luoghi, sapori e prodotti tipici dell'enogastronomia locale
Aprono domani a Bitonto le mostre dedicate all'olio di Olea Aprono domani a Bitonto le mostre dedicate all'olio di Olea L'oleificio Cima di Bitonto si trasforma in un museo di arte contemporanea. Esposizioni anche al Torrione Angioino
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.