Alcuni dei barattoli di Morena e della sua Vogliamo Bitonto Pulita
Alcuni dei barattoli di Morena e della sua Vogliamo Bitonto Pulita
Cronaca

Barattoli colorati a Bitonto contro i mozziconi: «Rubateli: li rimetto»

La battaglia di civiltà della combattiva attivista: «Ho a cuore il decoro della città. Chi li fa sparire è incommentabile»

Elezioni Regionali 2020
Si chiama Morena, è giovanissima, ha già dato vita, insieme ad altri amici, ad un'associazione ambientalista e passa le giornate a rendere più bella la sua città. Non vuole darsi per vinta Morena Aloisio, la giovane attivista tra gli animatori del gruppo Vogliamo Bitonto Pulita, che da alcuni giorni sta riempiendo il suo paese con tanti barattoli colorati per ridurre l'abbandono incontrollato di mozziconi di sigarette su strade e marciapiedi. Armata di amore per la città, senso civico e tanta buona civiltà si è messa a decorare i barattoli di ferro usati di cibi in scatola per trasformarli in raccoglitori di mozziconi simpatici e divertenti. Tanto divertenti da essere diventati in breve tempo anche obiettivo di ignoti che, armati invece di sentimenti diametralmente opposti a quelli della giovane Morena, hanno deciso di farli sparire per riutilizzarli chissà come.
«Non vi preoccupate – ha subito commentato l'attivista - li potete anche staccare, torno e li rimetto veloce!».

La giovane, che aveva messo a bilancio di dover combattere con qualche cretino, non aveva però immaginato tanta ostinazione nel dare prova della propria idiozia. Ma di mollare non se ne parla neanche.
«Vorrei far presente a chiunque li abbia rubati – ha invece commentato la ragazza – che non si possono usare come posacenere a casa, visto che sotto sono bucati per far uscire l'acqua in caso di pioggia. In compenso li realizziamo anche senza buchi per voglia tenerli a casa. Non conviene però prendere quello visto che la cenere uscirebbe dai buchi. Chiunque ne voglia uno personale, può chiedere a me quelli senza buchi. Non ci perdo niente a realizzarli».
«Quando hanno visto le reazioni positive di chi ci guardava – ha raccontato Morena parlando dei ragazzi che l'hanno accompagnata in questa impresa - e il consenso dei proprietari dei locali, hanno provato la stessa sensazione di soddisfazione che ho provato e provo ancora adesso nell'essere una bella persona e fare qualcosa di positivo per tutti. Fare delle buone azione vi fa sentire più vivi ve lo assicuro. Non mi sono mai sentita così viva in vita mia, così tanto parte di qualcosa, questo grazie al sostegno di tutte le persone che ci stanno aiutando. Grazie a tutti di cuore. La vita ricambierà il bene che avete fatto, ve lo assicuro, perché se fai del bene avrai del bene».
  • Rifiuti Bitonto
  • ambiente
Altri contenuti a tema
A Bitonto i frigoriferi abbandonati diventano fioriere A Bitonto i frigoriferi abbandonati diventano fioriere Coi laboratori “eco” urbani di Inachis, in collaborazione con la Sanb, una nuova vita ai rifiuti
«Con la SANB porta a porta anche a Bitonto su tutto il territorio» «Con la SANB porta a porta anche a Bitonto su tutto il territorio» L'annuncio del sindaco Abbaticchio alla presentazione del nuovo soggetto unico: «Non ci siamo arresi dinanzi alle difficoltà»
Dal 1° agosto a Bitonto via alla Sanb nella gestione dei rifiuti Dal 1° agosto a Bitonto via alla Sanb nella gestione dei rifiuti Pronti 3 milioni di euro per il periodo agosto-dicembre. Nominato anche il direttore generale: è Salvatore Mastrorillo
A Bitonto le generazioni si incontrano per progettare l'ecologia del futuro A Bitonto le generazioni si incontrano per progettare l'ecologia del futuro Laboratori, esplorazioni e partecipazione nel progetto dell'Oratorio Anspi “S. Agostino”
Raccolta rifiuti: il comune di Bitonto in tribunale per la Sanb Raccolta rifiuti: il comune di Bitonto in tribunale per la Sanb Un'azienda privata contesta l'assegnazione della gestione unitaria alla neonata società pubblica
Volontari ripuliscono il Parco Sen. Masciale di Bitonto Volontari ripuliscono il Parco Sen. Masciale di Bitonto Presto saranno anche piantate alcune delle palme donate al Comune da un generoso vivaista
I ragazzi dell’I.C. “Sylos” di Bitonto premiati al concorso nazionale EcoQuiz I ragazzi dell’I.C. “Sylos” di Bitonto premiati al concorso nazionale EcoQuiz Il plauso dell'Amministrazione Comunale che ha incontrato i giovani campioni dell'Ambiente in gara
A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti A Bitonto presto un centro urbano di raccolta rifiuti I lavori saranno appaltati a luglio. Abbaticchio: «Verso il porta a porta su tutto il territorio»
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.