L'intervento del 118 e della Polizia di Stato
L'intervento del 118 e della Polizia di Stato
Cronaca

Anziano trovato morto in casa, probabile malore

L'uomo viveva da solo. Questa mattina, la scoperta dei sanitari del 118 e della Polizia di Stato

Anziano trovato morto in casa diversi giorni dopo il decesso. Oggi, alle ore 12.15, la scoperta, quando i sanitari del Servizio 118 e gli agenti del Commissariato di P.S. hanno rinvenuto il cadavere dell'uomo, di 86 anni, che viveva solo nella sua abitazione, un basso in via Crocifisso.

L'anziano deceduto da diversi giorni, è stato colto verosimilmente da malore. Ad avvertire i soccorritori, giunti sul posto in pochi minuti, sono stati i vicini di casa dell'uomo, preoccupati e insospettiti dalla sua prolungata assenza. La conferma è giunta anche dai sanitari del Servizio 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto, per gli accertamenti del caso, sono arrivati anche gli uomini della Polizia Scientifica.

Secondo i rilievi, la morte sarebbe riconducibile a cause naturali, probabilmente ad un malore che lo avrebbe improvvisamente colto. La casa dell'uomo, infatti, non presentava nessun segno di effrazione. Esclusa ogni ipotesi di violenza fisica, resta da accertare la data del decesso: secondo gli operatori sanitari la morte risalirebbe ad alcuni giorni fa.

Sarà in ogni modo il medico legale giunto sul posto a doverne dare conferma dopo aver eseguito la canonica ispezione cadaverica. Sulla salma, infatti, saranno adesso effettuati i vari accertamenti. Di certo, dopo un caso simile avvenuto il 5 aprile a Molfetta, un altro episodio molto triste.
  • Anziani Bitonto
  • Morti Bitonto
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.