Villa Giovanni XXIII
Villa Giovanni XXIII
Vita di città

Decessi Covid nella Rssa di Bitonto: «Condividiamo il dolore per la perdita»

La direzione di Villa Giovanni XXIII alle prese con l'emergenza: «Sempre la dovuta informazione a ogni famigliare di riferimento»

Giorni difficili per la Residenza Socio Sanitaria Assistenziale per anziani di Bitonto, Villa Giovanni XXIII, alle prese con un cluster Covid che ha contagiato circa 110 persone, fra ospiti e operatori, facendo già anche 10 vittime.

«Ad un mese dall'inizio dell'emergenza Coronavirus nella Casa – spiegano i responsabili della struttura - continuiamo a garantire ai nostri ospiti tutta l'assistenza loro necessaria, sotto il coordinamento ed il controllo costanti del Distretto Sociosanitario, su delega della Direzione Generale e del Dipartimento di Prevenzione dell'ASL di Bari e in collaborazione con i Medici di Medicina Generale, cui spetta il governo clinico degli ammalati».
«Nella prossima settimana – hanno però tenuto a sottolineare dalla Fondazione - il Dipartimento di Prevenzione effettuerà un ulteriore screening generalizzato per verificare l'evoluzione della situazione, su cui la Direzione Sanitaria della Fondazione darà, come sempre, le dovute informazioni a ciascun famigliare di riferimento».
Un argomento che ha esposto la Rssa alle accuse di alcuni utenti dei social, ma sul quale, in verità, il direttore Nicola Castro aveva già risposto nelle scorse settimane, proprio su BitontoViva, spiegando come, «nelle condizioni di deficit di personale dovuto alle defezioni per il contagio e per evitare di sottrarre tempo e risorse alla cura degli anziani», fosse «impossibile rispondere giornalmente a tutti i famigliari degli ospiti» ma, in accordo con loro, si fosse deciso di «individuare un solo referente per ogni ospite che è stato puntualmente informato in caso di variazione delle condizioni di salute del proprio congiunto».

«Proseguiamo nell'applicazione rigorosa delle indicazioni normative e dei protocolli operativi – aggiungono dalla Fondazione - fornendo costantemente agli Organi preposti al controllo e alla vigilanza la relativa rendicontazione. Tutti i dipendenti della Fondazione, nonostante le enormi difficoltà che la gestione emergenziale comporta, stanno profondendo con encomiabile generosità il massimo sforzo per mantenere inalterati i nostri livelli assistenziali; a tal fine, sin da subito, la Fondazione ha assicurato un reclutamento straordinario di unità lavorative, per sostituire il personale in isolamento e quarantena».

«La Fondazione – conclude la nota - condivide con le famiglie il dolore per la perdita di alcuni nostri ospiti, la sofferenza dei nostri operatori e dei loro cari, la preoccupazione della comunità cittadina. Confidando che presto si possa superare questa emergenza, e che si possa tornare tutti a vivere momenti più sereni, ringraziamo quanti numerosi continuano a sostenerci e ad incoraggiarci, affidandoci, come sempre, alla protezione di San Giovanni XXIII».
  • Anziani Bitonto
  • Villa Giovanni XXIII
  • Covid
Altri contenuti a tema
Green pass dal 6 agosto per ristoranti al chiuso e una serie di eventi Green pass dal 6 agosto per ristoranti al chiuso e una serie di eventi Le misure annunciate dal Governo. Modificati i parametri per il cambio di colore delle zone
810 nuovi casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore 810 nuovi casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore Superata quota 5900 decessi dall'inizio dell'emergenza
Si riduce lievemente il numero dei ricoverati per Covid negli ospedali pugliesi Si riduce lievemente il numero dei ricoverati per Covid negli ospedali pugliesi Oltre 1100 nuovi casi positivi nelle ultime ore
Puglia: un'altra settimana in zona arancione Puglia: un'altra settimana in zona arancione Stasera la firma dell'ordinanza da parte del ministro Speranza
Oltre 180mila guariti in Puglia dall'inizio dell'emergenza Oltre 180mila guariti in Puglia dall'inizio dell'emergenza 1344 nuovi casi positivi e 37 decessi nelle ultime 24 ore
Oltre 1500 casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore Oltre 1500 casi positivi in Puglia nelle ultime 24 ore Scendono sotto quota 1900 i ricoverati
Covid, diminuisce il dato dei ricoverati in Puglia Covid, diminuisce il dato dei ricoverati in Puglia Quasi 1300 casi positivi e guariti nelle ultime 24 ore
Indice di positività del 7% sui test effettuati nelle ultime ore Indice di positività del 7% sui test effettuati nelle ultime ore Oltre 230mila casi dall'inizio dell'emergenza
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.