Giovanni Bruno
Giovanni Bruno
Calcio

La Bruno Soccer sforna atleti. Gioele, Schiavone e Perrino gli ultimi gioielli

Partirà il prossimo 5 settembre la nona stagione del club fra Giovinazzo e Bitonto. Caldarulo, intanto, ha firmato con il Bari in serie B

Il tempo passa… ma le tradizioni sportive sembrano non cambiare mai. Il prossimo 5 settembre, infatti, partirà la nona stagione per la Bruno Soccer School che si è preparata durante l'estate per offrire una nuova ed entusiasmante annata fra le sedi sportive di Giovinazzo, al centro Margaret, e Bitonto, al centro Bellavista.

Il sodalizio di Giovanni Bruno esprime tutto il suo orgoglio, inoltre, per i risultati raggiunti in quest'ultimo anno dalla propria scuola calcio. In particolare, forte è la soddisfazione nel vedere i propri atleti spiccare il volo trasferendosi nei vivai professionistici: Gioele Novembrino al Bari, Gianluca Schiavone alla Fidelis Andria e Alessandro Perrino al Foggia, mentre David Caldarulo, già nell'orbita dei galletti, ha firmato addirittura il precontratto da professionista con il Bari in serie B.

Inoltre ci sono stati altri atleti che sono monitorati non soltanto dal Bari, ma anche da club di serie A che continueranno a seguire la loro formazione grazie alla collaborazione con mister Bruno. «L'obiettivo di questa nuova stagione - spiega - sarà quello di migliorare sempre più in modo tale da garantire a tutti i bambini, ragazzi e senior un percorso di divertimento, ma soprattutto di formazione. La scuola calcio, per noi, significa scuola e insegnamento di tutti i fondamentali».
4 foto La Bruno Soccer sforna atleti. Gioele, Schiavone e Perrino gli ultimi gioielli
La Bruno Soccer sforna atleti. Gioele, Schiavone e Perrino gli ultimi gioielliLa Bruno Soccer sforna atleti. Gioele, Schiavone e Perrino gli ultimi gioielliLa Bruno Soccer sforna atleti. Gioele, Schiavone e Perrino gli ultimi gioielliLa Bruno Soccer sforna atleti. Gioele, Schiavone e Perrino gli ultimi gioielli
Confermatissimo, poi, il progetto Soccer Puppies per i bimbi di 3 anni. «Siamo gli unici a credere in questo grande progetto che avvicina i bambini al mondo del calcio - prosegue Bruno -. Saremo una scuola calcio che aiuta tutti a migliorare e a divertirsi, senza trascurare nessuno, perché la nostra vittoria vera è la riuscita nella formazione. Ancora più importante, poi, sarà il lavoro sui senior, un progetto che include la salute, il divertimento e una programmazione professionale».

Mister Bruno, con oltre 150 partite in serie C1 tra Frosinone, Cisco Roma, Martina, Potenza, Reggiana, Como e Barletta e che ora continua a lavorare per rendere più confortevole la la casa biancorossa, fiero della sua realtà garantisce una stagione piacevole dove si sente migliorato e grazie alla collaborazione con la SSC Bari darà vita ad un intenso percorso di formazione che darà la possibilità ai suoi ragazzi, i più meritevoli, di sperare in un salto di qualità nel mondo del calcio.

Mister Bruno, infine, attende anche la fine dei lavori del Depergola per poter presentare il suo progetto che parlerà di calcio vero per tutti i ragazzi. «Vorrei portare a Giovinazzo la mia esperienza acquisita in anni da calciatore e ora da allenatore. Amo fare calcio nella giusta maniera, programmando e offrendo il meglio».
  • Giovanni Bruno
  • Bruno Soccer School
Altri contenuti a tema
«Anno difficile, ma la Bruno Soccer School è andata avanti» «Anno difficile, ma la Bruno Soccer School è andata avanti» Giovanni Bruno commenta la stagione sportiva che sta per concludersi: «Allenarsi è stata una grande soddisfazione»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.