Michele Abbaticchio
Michele Abbaticchio
Cronaca

Ucciso a pugni, Sindaco di Bitonto: «Accetto il fardello, il colpevole morale sono io»

La lettera aperta alla città dopo il fatto di sangue della notte scorsa

Il sindaco di Bitonto, dopo l'uccisione a pugni del 40enne Paolo Caprio da parte del 20enne Fabio Giampalmo, avvenuta nella notte tra il 4 ed il 5 settembre in una stazione di servizio, è voluto tornare sulle accuse arrivate a lui ed all'amministrazione comunale da diversi settori.

La città è sempre più spesso al centro di fatti di cronaca e davvero queste macchie sono difficili da lavare. Non si può dimenticare una vita spezzata per nulla, per un presunto sguardo, per una idea di società basata sulla violenza, per una fetta consistente di popolazione che si sente immortale, invincibile, stupidamente al centro di un mondo di cui è forse la parte peggiore.

Ma è sempre ed in ogni caso tutta colpa di chi amministra? Non c'entra mai nulla l'autodeterminazione dei singoli individui, la scelta tra Bene e Male, tra legalità e illegalità? E così la riflessione di Michele Abbaticchio inevitabilmente porta ad altre considerazioni, che questa volta lasciamo a voi.

Tanti pensieri mi affliggono.
Nel dolore della perdita di un padre di famiglia ci sono politici che vogliono declamare il colpevole nella amministrazione del Comune, non perdendo l'occasione di scrivere anatemi in merito.
Ma non ho nulla da ridire: come Sindaco rappresento tutta la Comunità, incluso il giovane aggressore.
E, quindi, continuino a scrivere che il colpevole morale sono io, lo accetto senza replica e ne accetto il fardello per compito affidatomi senza chiedermi se sia giusto o meno anche questo.
Ma rappresento anche i familiari della vittima, chi vede il Mondo crollare per la perdita di una vita umana preziosa : per questo, innanzitutto, proclameremo il lutto cittadino il giorno in cui si svolgerà il rito funebre per Paolo.
E poi un'altra confessione.
Vi sembrerò ingenuo, ma dopo le tante disgrazie che abbiamo passato insieme nel mio cuore conservo ancora la Speranza che il colpevole si penta pubblicamente, rinneghi cause o giustificazioni e inviti tutti i suoi coetanei a riflettere.
Perché proprio lui, capace di rovinare una parte importante della sua vita per aver scelto la violenza, proclami quanto sia fallimentare quella scelta pagando le conseguenze della Giustizia fino in fondo.
Sogno che proprio il reo confesso si trasformi in testimonianza per convincere tante mani a fermarsi al momento cruciale : quello in cui si sceglie come sarà il proprio e nostro Futuro.
In questa notte insonne penso ai tanti giovani che sceglieranno ancora.


Michele Abbaticchio
  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Il primo cittadino ha dato grande merito alla Polizia Locale
Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Un post per raccontare il grande rispetto reciproco
Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Un post che parte dal personale e che arriva a tutte le famiglie bitontine
Arriva il tradizionale messaggio augurale per il nuovo anno scolastico Arriva il tradizionale messaggio augurale per il nuovo anno scolastico L’assessora Scolamacchia e il sindaco Abbatticchio ringraziano tutte le componenti della comunità scolastica
Sindaci sotto assedio, Abbaticchio ospite del Festival per la legalità Sindaci sotto assedio, Abbaticchio ospite del Festival per la legalità Stasera a Terlizzi, alle 20.00, nel Chiostro delle Clarisse
Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Nota del primo cittadino di Bitonto dopo il Comitato per la sicurezza pubblica di lunedì scorso
Abbaticchio: «Maggiore presenza delle forze dell'ordine a Bitonto» Abbaticchio: «Maggiore presenza delle forze dell'ordine a Bitonto» Le dichiarazioni del sindaco a margine del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura
Omicidio a Bitonto: «Più controlli e aumento delle forze dell'ordine» Omicidio a Bitonto: «Più controlli e aumento delle forze dell'ordine» Le misure sono state annunciate al termine della riunione del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.