Michele Abbaticchio
Michele Abbaticchio
Cultura, Eventi e Spettacolo

Sindaci sotto assedio, Abbaticchio ospite del Festival per la legalità

Stasera a Terlizzi, alle 20.00, nel Chiostro delle Clarisse

Inizia questa sera, giovedì 9 settembre, la due giorni settembrina della X edizione del Festival per la legalità dal titolo fortemente provocatorio teso a suscitare un dibattito complesso e a sollevare quesiti di spessore: "La legalità è diventata un ostacolo? Resilienza o resistenza nel post-pandemia".

A partire dalle ore 20.00, il Chiostro delle Clarisse nella centrale piazza Cavour, con posti a sedere contingentati nel rispetto delle misure anti-Covid, ospiterà i primi cittadini di Bari, Bitonto e Taranto, nelle persone rispettivamente di Antonio Decaro, Michele Abbaticchio e Rinaldo Melucci.

"Sindaci sotto assedio" è infatti il nome specifico attribuito all'evento volto a far luce sulle difficoltà che quotidianamente gli amministratori locali si trovano a fronteggiare, dovendosi destreggiare in situazioni ai limiti della legalità cui si aggiungono episodi in cui spadroneggia la criminalità organizzata. Da ultimo, la tragica vicenda delinquenziale consumatasi proprio a Bitonto, in cui ha perso la vita il quarantunenne Paolo Caprio ucciso con tre pugni, reato per cui è stato confermato il fermo del ventenne Fabio Giampalmo, il quale avrebbe agito per futili motivi.

Nel corso della serata inaugurale del Festival, inoltre, sarà omaggiato Rocco Scotellaro, apprezzata figura storica per la sua vena politica e artistica. Originario di Tricarico, in provincia di Matera, divenne sindaco dello stesso paese all'età di soli ventitré anni nel 1946: la sua personalità buona e genuina, tradotta in atti di civilizzazione e modernizzazione della sua cittadina, fu però massacrata da una triste macchina del fango che la condusse persino a difendersi in tribunale dalle accuse di concussione, truffa e associazione a delinquere. Dopo un doloroso processo, Scotellaro fu assolto per non aver commesso il fatto, ma i segni tangibili della battaglia legale lo portarono ad abbandonare la politica e a risorgere attraverso la letteratura e le poesie. Scotellaro si spense a soli trent'anni a causa di un infarto nel 1953.

Il tributo a Scotellaro sarà impreziosito da Giuseppe Miseo che reciterà alcuni versi del sindaco-poeta. La consegna, poi, della targa "Eroi borghesi" a Lina Scotellaro, sorella di Rocco, testimonierà maggiormente l'attenzione mostrata dall'associazione "È fatto giorno aps" ai temi della memoria da trasmettere ai posteri.

A moderare la discussione sarà Maria Cristina De Carlo, giornalista di TRM Network.

Sarà possibile seguire l'incontro anche in diretta Facebook sulla pagina "Festival per la legalità". Per la partecipazione in presenza, è necessario il Green Pass.
  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Dopo la sparatoria, Abbaticchio ed i sindaci dell'Area Metropolitana al Demodè Dopo la sparatoria, Abbaticchio ed i sindaci dell'Area Metropolitana al Demodè Flash Mob voluto dai gestori dei locali notturni
Avviso Pubblico, Abbaticchio preoccupato dopo il tentato omicidio di Modugno Avviso Pubblico, Abbaticchio preoccupato dopo il tentato omicidio di Modugno Il primo cittadino: «Ritorno triste a cultura delle mafie»
Il sindaco di Bitonto tra coloro i quali chiedono più fondi per il Sud Il sindaco di Bitonto tra coloro i quali chiedono più fondi per il Sud Ieri l'incontro con il Ministro Colao per parlare di PNRR
Criminalità, Michele Abbaticchio risponde al Network Viva Criminalità, Michele Abbaticchio risponde al Network Viva L'intervista realizzata al margine del Festival per la Legalità di Terlizzi è attualissima. Noi ve la proponiamo
ACAB, scritte ingiuriose contro le forze dell'ordine a Bitonto ACAB, scritte ingiuriose contro le forze dell'ordine a Bitonto Abbaticchio: «Sporgeremo denuncia contro ignoti»
Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Il primo cittadino ha dato grande merito alla Polizia Locale
Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Un post per raccontare il grande rispetto reciproco
Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Un post che parte dal personale e che arriva a tutte le famiglie bitontine
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.