Roberto Speranza
Roberto Speranza
Attualità

Ordinanza del ministero della salute, la Puglia resta zona arancione

Nessun cambiamento fino al 3 dicembre, non accolta la richiesta di Emiliano di zona rossa per Bat e Foggia

Tutta la Puglia, comprese le province di Foggia e Barletta-Andria-Trani, resterà zona arancione fino al prossimo 3 dicembre. È il contenuto più rilevante per i nostri territori dell'ordinanza firmata nella mattinata di venerdì 20 novembre dal ministro della salute Roberto Speranza.

Le misure relative a Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Valle d'Aosta sono state tutte rinnovate e resteranno in vigore per altre due settimane, ferma restando la possibilità di una nuova classificazione secondo quanto previsto dal Decreto del presidente del consiglio dei ministri del 3 novembre scorso.

Lombardia, Piemonte, Calabria e Valle d'Aosta restano perciò zona rossa mentre Puglia e Sicilia mantengono lo status di zona arancione, conservando la stessa classificazione e le relative restrizioni graduate. L'Abruzzo, invece, dovrebbe essere inserito in zona rossa con un'altra ordinanza attesa a breve.

L'invito formulato dal presidente pugliese Michele Emiliano nei giorni scorsi a dichiarare zona rossa le province di Foggia e Bat non è stato accolto dal ministero.

Un successivo riscontro dei dati relativi alle singole regioni per eventuali modifiche è previsto venerdì 27 novembre.

  • Michele Emiliano
  • Regione Puglia
  • Covid
  • zona arancione
  • zona rossa
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti

201 contenuti
Altri contenuti a tema
Emiliano: «Bat, Capitanata e parte del barese in zona arancione» Emiliano: «Bat, Capitanata e parte del barese in zona arancione» Il presidente «al lavoro per un'ordinanza da concordare col ministro Speranza» che entrerebbe in vigore col dovuto preavviso
Quasi 1900 casi positivi nelle ultime ore ma il numero dei ricoverati scende Quasi 1900 casi positivi nelle ultime ore ma il numero dei ricoverati scende Stabile il dato di occupazione delle terapie intensive in Puglia
Nuovo numero per aiutare le famiglie in crisi per il Covid Nuovo numero per aiutare le famiglie in crisi per il Covid Cambia il conto corrente solidale su cui effettuare le donazioni
Lopalco: «72 decessi verificati in un arco temporale di diversi giorni» Lopalco: «72 decessi verificati in un arco temporale di diversi giorni» I chiarimenti dell'assessore alla sanità della Regione Puglia
La Puglia diventa zona gialla La Puglia diventa zona gialla Il ministro Speranza ha firmato la nuova ordinanza
Triste primato di decessi in Puglia, ben 72 nelle ultime ore Triste primato di decessi in Puglia, ben 72 nelle ultime ore Più di 42mila attualmente positivi
Sale a 384 il numero degli attualmente positivi a Bitonto Sale a 384 il numero degli attualmente positivi a Bitonto Abbaticchio: «Brutto passo indietro ma era prevedibile». In corso l'installazione di nuove aule prefabbricate
A Bitonto una linea telefonica per chi è in quarantena A Bitonto una linea telefonica per chi è in quarantena Fornisce informazioni utili e supporto psicologico durante l'isolamento
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.