I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Operazione "Pandora" del Ros, 104 arresti, 21 a Bitonto. I NOMI

In carcere anche Domenico Conte, Giuseppe Rocco Cassano e Salvatore e Vito Dicataldo

Una maxi operazione antimafia dei Carabinieri del Raggruppamento Operativo Speciale ha portato all'arresto di 104 persone a Bari e in diverse altre località italiane, tra cui Bitonto.

Smantellata la rete degli affiliati ai clan Mercante-Diomede e Capriati che erano entrati nel tessuto produttivo ed economico del capoluogo e della provincia pugliese.

L'indagine della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari ha ricostruito gli assetti organizzativi, le attività criminali e la capacità di infiltrazione dei clan. Documentando, inoltre, i rituali di affiliazione, la disponibilità di armi anche da guerra e i rapporti con esponenti della Società foggiana e della Sacra Corona Unita di Lecce.

Tra gli arrestati anche Domenico Conte, presunto capoclan dell'omonimo clan, Giuseppe Antuofermo, Francesco Cassano, Giuseppe Rocco Cassano, Alessandro d'Elia, Mario d'Elia, Salvatore Dicataldo, Vito Dicataldo, Vincenzo Screti e Vito Antonio Tarullo.
I BITONTINI COINVOLTI
  1. Antuofermo Giuseppe, nato a Bitonto il 11/01/1989, ivi residente, alias "Cifarelli";
  2. Bartolomeo Leonardo, nato a Bitonto il 25/10/1985, ivi residente;
  3. Botta Natalino, nato a Bitonto il 18/04/1984, ivi residente, alias "Bottun";
  4. Cantatore Cosimo Damiano, nato a Bitonto il 30/05/1988, ivi residente, alias "U Rves";
  5. Cassano Cosimo, nato a Bitonto il 30/05/1988, ivi residente, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  6. Cassano Francesco, nato a Bitonto il 12/07/1981, ivi residente, alias "U T'desc", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  7. Cassano Giuseppe Rocco, nato a Bitonto il 17/02/1978, ivi residente, alias "Bu Bu", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  8. Cassano Michele, nato a Bitonto il 19/04/1979, ivi residente;
  9. Conte Domenico, nato a Bitonto l'11/02/1970, ivi residente, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  10. D'Elia Alessandro, nato a Bitonto il 19/09/1990, ivi residente, alias "Alessand Sedesct";
  11. D'Elia Mario, nato a Bitonto il 24/03/1971, ivi residente, alias "Mariolin Sedesct", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  12. Dicataldo Salvatore, nato a Bitonto il 13/01/1983, ivi residente, alias "Sasa";
  13. Dicataldo Vito, nato a Bitonto l'11/11/1984, ivi residente, alias "Le Pecr", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  14. Marinelli Fernando, nato a Bari il 22/02/1986, residente a Bitonto, alias "Ferdinando";
  15. Natilla Francesco Cosimo, nato a Bitonto il 19/04/1980, ivi residente, alias "Guardianin" o "Il Pellicano";
  16. Rizzi Francesco, nato a Bitonto il 04/01/1981, ivi residente, alias "Ciccio Milano", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  17. Ruggiero Francesco, nato a Bitonto il 08/08/1978, ivi residente, alias "Franchino la Bugia", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  18. Screti Vincenzo, nato a Bitonto il 08/03/1984, ivi residente, alias "Vincenzo il Rosso", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  19. Stellacci Giovanni, nato a Bitonto il 07/11/1988, ivi residente, alias "La Gallina", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza;
  20. Surriano Vincenzo, nato a Bitonto il 12/02/1983, ivi residente, alias "La Porchetta";
  21. Tarullo Vito Antonio, nato a Bitonto il 08/06/1984, ivi residente, alias "La Mnonn", sorvegliato speciale di pubblica sicurezza.
  • Arresti Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
  • Giuseppe Rocco Cassano
  • Giuseppe Antuofermo
  • Alessandro d'Elia
  • Francesco Cassano
  • Mario d'Elia
  • Mario d'Elia
  • Salvatore Dicataldo
  • Vito Dicataldo
  • Vincenzo Screti e Vito Antonio Tarullo
  • Leonardo Bartolomeo
  • Natalino Botta
  • Cosimo Cassano
  • Michele Cassano
  • Fernando Marinelli
  • Francesco Cosimo Natilla
  • Francesco Ruggiero
  • Vincenzo Screti
  • Giovanni Stellacci
  • Vincenzo Surriano
Altri contenuti a tema
Rissa al mercato settimanale di Bitonto: la zuffa, forse per una casa popolare Rissa al mercato settimanale di Bitonto: la zuffa, forse per una casa popolare In due si sono picchiati in via Ugo La Malfa. Il tempestivo intervento dei Carabinieri scongiura guai peggiori
Lei lo lascia, lui scatena l’inferno: arrestato un 33enne Lei lo lascia, lui scatena l’inferno: arrestato un 33enne L’uomo aveva già un avviso orale, ma non deve essergli bastato. È stato confinato ai domiciliari
Traffico di droga tra Bitonto e Nord Barese: condanne per più di 50 anni Traffico di droga tra Bitonto e Nord Barese: condanne per più di 50 anni 3 anni, 6 mesi e 20 giorni per Michele Liso, il bitontino coinvolto nell'operazione "Halloween"
Arrestati i fratelli rapinatori che assaltavano i distributori di Bitonto, S. Spirito, Palese e Giovinazzo Arrestati i fratelli rapinatori che assaltavano i distributori di Bitonto, S. Spirito, Palese e Giovinazzo Sono entrambi sono del quartiere San Pio e sono stati fermati dai Carabinieri
Incendiati gli ulivi di Gino Ancona: «Gesto intimidatorio per le mie posizioni sulla xylella» Incendiati gli ulivi di Gino Ancona: «Gesto intimidatorio per le mie posizioni sulla xylella» In fumo anche alcuni alberi secolari. Danni per migliaia di euro
La banda del piccone al ViaVai Center. Bottino da 20mila euro La banda del piccone al ViaVai Center. Bottino da 20mila euro Rapina da film nell'area di via Lazzati. Rubati lotterie istantanee, sigarette e i registratori di cassa con i soldi al loro interno
Operazione "Pandora", il plauso di Avviso Pubblico Operazione "Pandora", il plauso di Avviso Pubblico L'associazione esprime gratitudine per il lavoro svolto dalla magistratura e dalle forze dell’ordine
«Domenico Conte elemento apicale dei Capriati» «Domenico Conte elemento apicale dei Capriati» Lo si legge negli atti dell'operazione "Pandora". Ricostruito anche il suo tentato omicidio, avvenuto nel 2013
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.