L'immagine di una votazione nella Camera dei Deputati pubblicata dalla Ruggiero dopo l'approvazione in Senato del provvedimento
L'immagine di una votazione nella Camera dei Deputati pubblicata dalla Ruggiero dopo l'approvazione in Senato del provvedimento
Politica

Offese e derisioni fra la parlamentare grillina e il consigliere comunale di Bitonto

Scontro “social” sulla riduzione dei parlamentari. Abbatantuono: «Nessuna approvazione». Ruggiero (M5S): «Malox»

Un consigliere comunale di Bitonto che esprime perplessità all'onorevole grillina, sua concittadina, sull'approvazione della riduzione dei parlamentari, ricevendone in cambio offese e inviti all'utilizzo di medicinali. È successo ieri, in quella che è ormai diventata una vera e propria guerriglia giornaliera che si combatte su facebook tra politici dei diversi schieramenti politici. Un processo di disintermediazione favorito dai social network in cui i protagonisti sono stati questa volta l'onorevole bitontina del Movimento 5 Stelle, Francesca Ruggiero e il consigliere comunale di "Tra la Gente", Emanuele Abbatantuono.

Tutto è partito dal post enfatico con cui la pentastellata aveva riportato la notizia della votazione favorevole al Senato per la riduzione del numero dei parlamentari, mettendo in bella mostra, però, il tabellone delle votazioni della Camera dei Deputati e creando così qualche confusione in diversi lettori. «Onorevole, è passata solo la prima votazione – aveva fatto notare Abbatantuono - lei mi insegna che il taglio dei parlamentari della doppia votazione in entrambe le camere, con un intervallo non inferiore ai 3 mesi. Non è stato approvato un bel nulla». La precisazione ha fatto scattare la Ruggiero che ha risposto piccata, alludendo al livello scolastico del suo interlocutore: «L'italiano che bella lingua. È passata al senato, adesso passa alla Camera dei Deputati. A volte basterebbe leggere con più attenzione e non farsi prendere dai deliri del fegato che rode. Buon Maalox anche a lei! L'italiano, se lo ricordi!». Un invito a studiare la lingua italiana che ha lasciato perplessi in molti, anche per la costruzione "discutibile" della frase nella seconda risposta della grillina: «E allora dica al suo partito di non votare contrario come ha fatto oggi».

Al di là dei reciproci problemi con la lingua italiana, veri e presunti, per molti si è trattato di un linguaggio, oggettivamente, poco "onorevole" per un rappresentante dello Stato, ma in linea, sostanzialmente, con l'atteggiamento dei grillini nei "palazzi del potere" - dove ormai stazionano stabilmente da mesi - che non hanno dismesso i panni dei pasdaran. Uno stile che li ha resi bersaglio delle critiche di quanti li accusano di una sostanziale inconsapevolezza delle conseguenze di questi toni e che secondo molti osservatori sarebbe la causa dell'attuale crisi diplomatica tra Italia e Francia, la più grave dal 1940, dopo l'accordo tra Mussolini e Hitler.

In questo caso, però, l'atteggiamento sembra essere stato efficace, visto che il consigliere comunale si è ritirato in buon ordine davanti alla veemenza della risposta ricevuta.



  • movimento 5 stelle
  • Francesca Ruggiero
Altri contenuti a tema
Nuovi alberi piantati a Bitonto grazie ad #AlberiPerIlFuturo Nuovi alberi piantati a Bitonto grazie ad #AlberiPerIlFuturo L'iniziativa del Movimento 5 Stelle per rendere più verdi le città di tutta l'Italia
«Dalla manovra nuove risorse per Bitonto» «Dalla manovra nuove risorse per Bitonto» L'onorevole Ruggiero (M5S) annuncia 300 milioni di fondi su ZES e infrastrutture sociali
Ruggiero (M5S): «A Bitonto 170 mila euro all'anno per sviluppo sostenibile» Ruggiero (M5S): «A Bitonto 170 mila euro all'anno per sviluppo sostenibile» La deputata soddisfatta dei risvolti della “norma Fraccaro”
Ruggiero (M5S): «Bitonto svantaggiata su asili, servizi sociali e trasporto pubblico» Ruggiero (M5S): «Bitonto svantaggiata su asili, servizi sociali e trasporto pubblico» La deputata bitontina denuncia i metodi di calcolo dei fabbisogni standard del federalismo fiscale
Scuole più ecologiche a Bitonto con “FacciamoEcoScuola” Scuole più ecologiche a Bitonto con “FacciamoEcoScuola” L'iniziativa promossa dall'onorevole Ruggiero e finanziata col taglio degli stipendi dei parlamentari 5 Stelle
Sicurezza scuole: dal Governo 66 milioni. C'è anche Bitonto Sicurezza scuole: dal Governo 66 milioni. C'è anche Bitonto Ruggiero (M5S): «Una grande opportunità per la città»
La deputata di Bitonto, Ruggiero, nella commissione bicamerale per il federalismo fiscale La deputata di Bitonto, Ruggiero, nella commissione bicamerale per il federalismo fiscale La grillina decisa a «non avvantaggiare ingiustamente alcuni territori a dispetto di altri»
Taglio parlamentari: per la deputata di Bitonto, Ruggiero (M5S) «è risultato storico» Taglio parlamentari: per la deputata di Bitonto, Ruggiero (M5S) «è risultato storico» «Per la prima volta la politica restituisce soldi ai cittadini»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.