Xylella
Xylella
Politica

Nuovi compiti all'Arif, Damascelli: «Pessima gestione a trazione clientelare»

Il consigliere regionale di Forza Italia scettico sulle scelte regionali in materia di agricoltura

«In Commissione Agricoltura è stato approvato il disegno di legge che affida nuovi compiti all'Arif e ne decreta il commissariamento. L'ennesima prova della inutilità dell'Arxia che bocciammo a dicembre scorso in Consiglio regionale: una nuova agenzia-poltronificio uscita dal cilindro di Emiliano solo per i suoi interessi elettorali». Inizia così la dura presa di posizione del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, dopo i provvedimenti discussi nella commissione di cui è vicepresidente.

«Siamo scettici sull'articolo 2 del ddl approvato – spiega il forzista - che prevede il commissariamento dell'Arif: basterà un cambio al vertice per garantire la necessaria riorganizzazione ed il buon funzionamento di un'agenzia che è stata portata all'agonia da questo Governo regionale? O si tratta solo di una cambiale politica: il prezzo che ha dovuto pagare Emiliano all'assessore Di Gioia all'indomani delle dimissioni-farsa di gennaio scorso, per il suo rientro in Giunta. D'altronde, l'assessore lo chiese pubblicamente in conferenza stampa».

«Intanto agli agricoltori nessuno assicura un servizio irriguo ed una gestione del territorio più efficienti a causa delle mancate manutenzioni – denuncia Damascelli - perché le giornate lavorative dei dipendenti sono poche, l'ufficio tecnico centrale è sguarnito, il personale ex Sma resta nel limbo. Disfunzioni generali tutte ascrivibili al Governo regionale. Ma, adesso, la nuova guida dell'Arif sarà affidata ad un manager in grado di rilanciare l'agenzia con nuovi stimoli e prospettive o sarà il frutto di nuove spartizioni tra correnti politiche, anche in vista delle elezioni? Un'agenzia al servizio della nostra agricoltura, affossata finora da una pessima gestione a trazione clientelare».
  • Michele Emiliano
  • Domenico Damascelli
Altri contenuti a tema
«La xylella avanza e la Regione si perde nelle lotte di potere» «La xylella avanza e la Regione si perde nelle lotte di potere» Duro attacco del consigliere regionale Damascelli (FI) sul settore agricolo
Damascelli (FI): «Emiliano a Bitonto in passerella: nemmeno una visita all'ex ospedale» Damascelli (FI): «Emiliano a Bitonto in passerella: nemmeno una visita all'ex ospedale» Il consigliere regionale critico col governatore: «Ignorati i gravi problemi che segnaliamo da tempo»
Emiliano: «Bitonto tra i centri storici più belli d'Italia» Emiliano: «Bitonto tra i centri storici più belli d'Italia» Il governatore alla consegna della chiesa del Carmelo all'Arcidiocesi. E sul Museo Diocesano: «Visitatelo: è una meraviglia»
Ritardi della Regione su farmaci salvavita e assegni di cura Ritardi della Regione su farmaci salvavita e assegni di cura Damascelli: «Torti ingiusti a chi già soffre di malattie gravissime»
Pagamenti sbloccati ai tirocinanti di Garanzia giovani Pagamenti sbloccati ai tirocinanti di Garanzia giovani Damascelli: «Merito della mia mozione». Laricchia: «Balle. Caso montato per prendersi meriti inesistenti»
Ex ospedale di Bitonto: Damascelli (FI) presenta la lista della spesa a Emiliano Ex ospedale di Bitonto: Damascelli (FI) presenta la lista della spesa a Emiliano Il consigliere regionale: «Ci sono 5 milioni disponibili: ecco cosa serve»
Ex ospedale, Damascelli (FI): «Emiliano rispetti i patti coi bitontini» Ex ospedale, Damascelli (FI): «Emiliano rispetti i patti coi bitontini» Ambulatori depotenziati, liste d'attesa sterminate, strumenti obsoleti e vigilanza notturna le criticità da risolvere
Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro L'assessore Giannini: «Delibera che attendeva da anni». Santoruvo: «Straordinario lavoro di Abbaticchio». Damascelli: «Battaglia vinta»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.