Loredana Ruggiero in Mim Sar
Loredana Ruggiero in Mim Sar
Cultura, Eventi e Spettacolo

Mia Martini protagonista a Bitonto in una serata di musica, danza e teatro

Loredana Ruggiero interpreterà l'indimenticata cantante italiana in uno spettacolo 'contaminato' dalla drammaturgia

"Mimì sarà". È questo il titolo dello spettacolo che andrà in scena venerdì 15 febbraio a partire dalle 20 nel teatro Traetta di Bitonto e che vedrà come protagonista la grande cantante di origini calabresi, Mia Martini, reinterpretata da Loredana Ruggiero.
Sul palco sarà ripercorsa la figura dell'indimenticata artista ripercorrendo il suo repertorio musicale e proponendo le meravigliose canzoni composte per lei dagli autori che l'hanno amata. Da "Almeno tu nell'universo" a "Donna", da "Cu Mme" a "Minuetto", per citarne alcune. Accanto a Loredana Ruggiero, un accompagnamento musicale d'eccezione con Francesco Schepisi (pianoforte, tastiere e arrangiamenti), Fabio Lopez (basso), Stefano De Vivo (chitarra) e Antonio Ninni (batteria). All'attrice Anna Garofalo, invece, è affidato il compito di ripercorrere drammaturgicamente le tematiche delle canzoni che Mia ha abbracciato.

«La figura di Mia Martini è rimasta centrale nel panorama italiano delle interpreti femminili in relazione alla musica d'autore – spiegano gli organizzatori - il passare del tempo non ha scalfito la prorompente modernità e la ineguagliabile intensità e bravura della celebre cantante. Mia Martini ha avuto una carriera ricca di sfaccettature: interprete di classe e raffinatezza, donna sensibile e acuta agile nel mescolare generi musicali, dalla canzone popolare alla musica d'autore, all'improvvisazione di matrice jazzistica, ma anche dotata di una forte attitudine teatrale. Donna schiva e riservata ha vissuto intensamente la propria storia, dal successo alla penombra, dall'amore alla solitudine».

«L'allestimento – raccontano ancora - si ispira all'universo della musica d'autore in forma teatrale. In scena, una donna attraversa le stagioni della vita di una donna, affrontando tutto con leggerezza e istinto, senza regole. Su tutto la musica che disegna e confeziona vestiti nuovi e freschi con arrangiamenti originali per abitare le melodie senza età di Mimì. Al centro della scena la voce, le voci».
  • Teatro Traetta
  • Musica
Altri contenuti a tema
Domenica al teatro Traetta di Bitonto il Ballet de l’Opéra national du Rhin Domenica al teatro Traetta di Bitonto il Ballet de l’Opéra national du Rhin Quinto appuntamento col Network Internazionale Danza Puglia
Un "Omaggio a De Andrè" multietnico stasera a Bitonto Un "Omaggio a De Andrè" multietnico stasera a Bitonto Le più belle opere del cantautore italiano interpretate dai ragazzi stranieri che vivono in città
Domenica il danzatore Jos Baker a Bitonto con ‘Of no fixed abode’ Domenica il danzatore Jos Baker a Bitonto con ‘Of no fixed abode’ Si esibirà sul palco del Traetta nell’ambito del weekend di formazione del Network Internazionale Danza Puglia
Nel weekend arrivano a Bitonto i Briganti di Mimmo Mancini e Paolo De Vita Nel weekend arrivano a Bitonto i Briganti di Mimmo Mancini e Paolo De Vita I due attori raccontano a loro modo la questione meridionale
Stasera a Bitonto “Violenza minore” per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne Stasera a Bitonto “Violenza minore” per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne Al Traetta l’iniziativa dell’Assessorato alle Pari opportunità e dell’Associazione Io sono Mia
Celebrazioni Santa Cecilia a Bitonto: oggi e domani i concerti dell'orchestra "G. Bastiani-Lella" Celebrazioni Santa Cecilia a Bitonto: oggi e domani i concerti dell'orchestra "G. Bastiani-Lella" Da ieri aperta la mostra su Giovanni Bastiani-Lella in occasione del 40° anniversario della morte
Cattedrale, Torrione, Teatro e Museo Diocesano di Bitonto finalmente a portata di disabile Cattedrale, Torrione, Teatro e Museo Diocesano di Bitonto finalmente a portata di disabile I lavori, finanziati dal progetto Cross the Gap, riguarderanno anche altri siti archeologici tra Puglia e Grecia
Morto l’attore Carlo Giuffrè: nel 2007 portò a Bitonto un memorabile ‘Medico dei pazzi’ Morto l’attore Carlo Giuffrè: nel 2007 portò a Bitonto un memorabile ‘Medico dei pazzi’ Questo pomeriggio, intanto, sarà presentata la nuova stagione del Teatro Traetta. Ma non lo sa nessuno
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.