Passanti in via Matteotti durante il malore
Passanti in via Matteotti durante il malore
Cronaca

Malore in via Matteotti: passanti praticano massaggio cardiaco e salvano la vittima

Polemiche sul mancato arrivo dell'ambulanza: «Non è un paese civile»

Si è rischiata la tragedia ieri in via Matteotti, a Bitonto, dove un uomo ha avuto un malore e si è accasciato al suolo facendo temere il peggio ai tanti che in quel momento affollavano la centralissima arteria.
Per sua fortuna, tra i passanti in transito, c'era anche una donna esperta in rianimazione cardiopolmonare che ha subito iniziato a praticare le manovre del caso. Con lei anche un medico, il dottor Giacomo Schiraldi, anch'esso di passaggio e subito intervenuto per fornire assistenza.
Il sospiro di sollievo è arrivato dopo alcuni minuti di attività rianimatorie, quando l'uomo ha iniziato a stare meglio e a interagire coi suoi soccorritori.
Polemiche però sul mancato arrivo dei sanitari del 118, nonostante siano stati prontamente allertati sia dai presenti che da una volante della Polizia Municipale, sul posto per portare supporto logistico alle attività di soccorso.
«Non è un paese civile – è stato uno dei commenti dei presenti – quello in cui se avverti un malore per strada nessuna ambulanza viene a soccorrerti».
Stando a quanto riferito dai testimoni che hanno avuto contatti col centralino, l'equipaggio sarebbe stato impegnato in un contemporaneo intervento, sempre a Bitonto, per un incidente occorso in via Verdi.
  • 118
Altri contenuti a tema
Avverte un malore e si accascia in via Repubblica: morto un 63enne Avverte un malore e si accascia in via Repubblica: morto un 63enne Inutile l'intervento dell'ambulanza, giunta in pochi minuti
Postazione 118 di Bitonto, le rassicurazioni del Sindaco Postazione 118 di Bitonto, le rassicurazioni del Sindaco Abbaticchio: «Il servizio sarà presto attivo a pieno regime»
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.