Raffaele Licinio
Raffaele Licinio
Attualità

Lutto nel mondo dell'università: è morto Raffaele Licinio

Bitonto era la sua «seconda casa». Oggi le esequie a Foggia

Quando 5 giorni fa la figlia Laura aveva annunciato attraverso il profilo del padre che Raffaele Licinio era stato ricoverato in ospedale e che presto sarebbe tornato a scrivere, tutti avevano pensato al solito "pit stop" in ospedale, tirando un sospiro di sollievo. Ieri, però, quel passaggio in ospedale è finito nel peggiore dei modi: il docente ordinario di Storia medievale nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Bari non è riuscito a superare le complicazioni per la grave patologia che lo affliggeva da tempo ed è morto. Ad annunciarlo è stato ieri il figlio Arcangelo: «Papà non c'è più chi vuole dargli un ultimo saluto può farlo domani (oggi, n.d.r) alle ore 15.30 presso l'Auditorium di Santa Chiara in piazza Santa Chiara a Foggia. Un abbraccio a tutti, specialmente a chi ha condiviso una parte della sua vita con lui».
Nato nel 1945 a Ceglie del Campo ma residente da tempo in Capitanata, definiva Bitonto come la sua «seconda casa», per via dell'origine bitontina dei suoi nonni paterni. Tantissimi anche gli studenti della città dell'olio che si sono formati grazie alla sua raffinata formazione medievista grazie alla quale era riuscito a "ripulire" la patina di violenza e barbarie ingiustamente affibbiati a questo periodo carico invece di modernità e cambiamenti epocali.
Molto amato dalla comunità accademica e dagli studenti, Raffaele Licinio è stato sino al 1999 docente di Antichità e Istituzioni medievali nella stessa Facoltà degli Studi di Bari e dal 2001 docente per supplenza di Storia medievale nella Facoltà di Lettere dell'Università di Foggia. Direttore, a partire da novembre 2002, del Centro di Studi Normanno-Svevi dell'Università di Bari, oltre ad essere direttore dei Corsi di Perfezionamento in Storia del Mezzogiorno medievale e Cinema e Storia della stessa Università. È stato fondatore e direttore, tra il 1995 e il 1998, della «Scuola-Laboratorio di Medievistica» di Troia (Foggia). Inoltre, Raffaele Licinio è stato autore di numerose ricerche che, su un ampio arco di tematiche, indagano sui rapporti tra realtà istituzionali, assetto del territorio, strutture sociali e realtà produttive del Mezzogiorno basso-medievale, con particolare attenzione alle tematiche dell'incastellamento e ai problemi di storia agraria.
Dolore e costernazione anche dal mondo della politica locale. «Il sindaco, la giunta e il consiglio comunale di Bitonto - si legge in una nota giunta da Palazzo Gentile - nell'apprendere con commozione la notizia della sua scomparsa, ricordano con rimpianto la figura di RAFFAELE LICINIO, insigne storico medievista di famiglia bitontina e sempre sentimentalmente legato alla nostra città, straordinario ricercatore mosso da irrinunciabile ardore civico e amore per la storia del territorio pugliese».

«Vivo passeggiando sopra un filo di seta», diceva col sorriso sereno di chi sa di aver dato tutto il possibile al mondo che lo circondava, commentando le sue condizioni di salute. In pochi sapevano che, in realtà, nonostante la consueta istrionica ironia con cui proferiva quelle parole, quella metafora rappresentava con drammatico realismo la sua condizione.
La redazione di BitontoViva porge le più sentite condoglianze alla famiglia e ai tanti "amici" bitontini che lo seguivano da tempo.
  • Università degli studi Bari
  • Raffaele Licinio
Altri contenuti a tema
1 Il professor Antonio Moschetta è un Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana Il professor Antonio Moschetta è un Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana L'onorificenza conferita a dicembre su proposta della Presidenza del Consiglio dei Ministri
Evento sui danni da vaccino a Bitonto, l'Uniba: «Mai concesso patrocinio» Evento sui danni da vaccino a Bitonto, l'Uniba: «Mai concesso patrocinio» Per l'Università presenti «personalità vicine a posizioni antiscientifiche e movimenti novax»
Il Medioevo Pugliese del professor Raffaele Licinio rivive a Bitonto Il Medioevo Pugliese del professor Raffaele Licinio rivive a Bitonto Il Centro Studi ripercorre la 'strada medievale' di uno dei più raffinati studiosi pugliesi
L’Università dialoga con l’Impresa: manager del futuro incontrano imprenditori di successo L’Università dialoga con l’Impresa: manager del futuro incontrano imprenditori di successo L’AD del Gruppo Maldarizzi al primo dei tre convegni dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Assaggiatori di olio d'oliva oggi a Bitonto per l'ultima giornata dello short master universitario Assaggiatori di olio d'oliva oggi a Bitonto per l'ultima giornata dello short master universitario Docenti, ricercatori e istituzioni alla cerimonia di consegna dei diplomi
Sciopero prof universitari: già 165 aderiscono tra Uniba e Politecnico Sciopero prof universitari: già 165 aderiscono tra Uniba e Politecnico Stop ai primi appelli della sessione autunnale
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.